Martedì 23 Aprile 2019 | 19:59

NEWS DALLA SEZIONE

Vento di burrasca
Maltempo a Bari, cade giù albero in via Adriatico

Maltempo sferza Bari, cadono alberi in via Adriatico

 
Il video
Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

 
Operazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
I festeggiamenti
Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

 
3 denunce
Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

 
L'evento
La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

 
Catturati dai cc
S.Spirito, in cella due rapinatori terrore dei supermercati della zona

S.Spirito, in cella due rapinatori terrore dei supermercati della zona

 
Il video
Altamura, pioggia a catinelle nel «nuovo» ospedale: non è un film

Altamura, pioggia a catinelle nel «nuovo» ospedale: non è un film

 
Politecnico
Conte a Bari: Dichiarazioni? Ho scritto alla Gazzetta.  La pioggia? Fa bene alla terra

Conte a Bari: Dichiarazioni? Ho scritto alla Gazzetta. La pioggia? Fa bene alla terra

 
La manifestazione
Ritardi e disattenzioni: Coldiretti Basilicata scende in piazza

Ritardi e disattenzioni: Coldiretti Basilicata scende in piazza

 
Spaccio nelle case popolari
Taranto, colpo al traffico di droga ai «Cortili», 6 arresti

Taranto, colpo al traffico di droga ai «Cortili», 6 arresti

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaSull'Isola di Capraia
Migranti, 17 curdi sbarcano alle Isole Tremiti: tra loro donne e bambini

Migranti, 18 curdi sbarcano alle Isole Tremiti: tra loro bimbo paraplegico

 
PotenzaLe indagini
Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

 
BariL'intervista
Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

 
MateraOperazione della Polizia
Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

 
BatIl furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
BrindisiVento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
TarantoL'operazione dei cc
Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

 
HomeIl martedì dei leccesi
A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

 

Sulla Statale 16

Foggia, rapina in area di servizio: basista era un dipendente, arrestato

L'episodio risale allo scorso 4 maggio: incastrato dalle telecamere un 21enne di Trinitapoli che si fece consegnare con una scusa le chiavi della cassaforte

FOGGIA - Alle prime luci dell’alba i carabinieri della Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cerignola hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Francesco Grossano, 21enne di Trinitapoli, per una rapina a mano armata commessa lo scorso 4 maggio ai danni di una stazione di servizio sulla Statale 16. L'uomo, con l’accusa di essere stato il complice della banda armata, è stato incastrato dalle telecamere. Come mostrano le immagini, la mattina del 4 maggio un commando di quattro persone incappucciate, impugnando potenti armi da fuoco, arrivò alla stazione di servizio e aggredì, incurante della presenza di numerosi automobilisti, solo uno dei due dipendenti, ignorando Grossano. Inoltre, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, poco prima dell’arrivo dei malviventi, Grossano si fece consegnare con una scusa, dal suo collega, le chiavi della cassaforte.

I banditi, infatti, riuscirono a portare via 40mila euro. La rapina fu ripresa dalle telecamere di videosorveglianza che hanno aiutato le indagini dalle quali è emerso che Grossano sarebbe stato il basista del colpo messo a segno dai quattro malfattori. Nei prossimi giorni l’arrestato verrà sottoposto all’interrogatorio di garanzia, mentre proseguono le indagini per l’identificazione degli altri quattro rapinatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400