Domenica 08 Dicembre 2019 | 00:57

NEWS DALLA SEZIONE

La manifestazione
«Bari non abbocca»: così il popolo delle sardine riempie piazza Libertà

«Bari non abbocca»: così il popolo delle sardine riempie piazza Libertà. 
Oltre 3mila persone per strada

 
L'inaugurazione
Bari, dopo 9 anni di restauro: «Signore e signori riapre il Teatro Piccinni»

Bari, dopo 9 anni di restauro: «Signore e signori riapre il Teatro Piccinni»

 
Operazione Gdf
Andria, la maxi discarica abusiva da 23mila mq: così i camion scaricavano rifiuti

Andria, la maxi discarica abusiva da 23mila mq: così i camion scaricavano rifiuti

 
L'incontro
Matera, ministro Lamorgese: senza cultuita legalità non c'è progresso

Matera, ministro Lamorgese: senza cultura legalità non c'è progresso

 
La curosità
Prescrizione, il deputato Sisto (FI) si improvvisa rapper: «Guerra senza sconti, nelle aule, sotto i ponti»

Prescrizione, Sisto (FI) fa il rapper: «Guerra senza sconti, nelle aule, sotto i ponti»

 
La novità
Bari, su Instagram è «effetto Piccinni»: Decaro con la parrucca lancia il filtro ufficiale

Bari, su Instagram è «effetto Piccinni»: Decaro con la parrucca lancia il filtro ufficiale

 
EKSO NR
Ceglie M, ecco EKSO NR: esoscheletro robotizzato per riabilitazione arti inferiori

A Ceglie Messapica arriva il «robot fisioterapista» delle gambe

 
Il video
Bitonto, nonna ruba le palle da albero di Natale addobbato per strada

Bitonto, la nonnina fa «shopping» e ruba le palle dall'albero di Natale per strada

 
La batteria pirotecnica
Carmiano, Comune sciolto per mafia: in paese è festa con i botti

Carmiano, Comune sciolto per mafia: in paese è festa con i botti

 
Il match
Rende-Bari, 3 gol dei galletti: il video commento della partita

Rende-Bari, 3 gol dei galletti: il video commento della partita

 
La visita
Whoopi Goldberg in Puglia: «Forse compro casa qui»

Whoopi Goldberg in Puglia: «Forse compro casa qui»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, Vivarini: «Con il Potenza sarà una grande gara»

Bari, Vivarini: «Con il Potenza sarà una grande gara»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'iniziativa
Musica al Petruzzelli: ecco la Notte di San Nicola per i ragazzi

Bari, musica al Petruzzelli: ecco la Notte di San Nicola per i ragazzi

 
TarantoAmbiente
Taranto, 145 ex dipendenti «Isolaverde» impiegati per la bonifica della città

Taranto, 145 ex dipendenti «Isolaverde» impiegati per la bonifica della città

 
BrindisiLa protesta
Brindisi, oggi sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

Brindisi, domani sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

 
MateraTradizione popolare
Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

 
BatIl caso
A Barletta la ruota panoramica c'è ma... non gira

A Barletta la ruota panoramica c'è ma... non gira

 
LecceIl caso
Otranto, sigilli ai pontili: indagati sindaco e giunta

Otranto, sigilli ai pontili: indagati sindaco e giunta

 
HomeIl viaggio nello stabilimento
Balvano, la fabbrica dei desideri: gli introvabili Nutella Biscuits nascono in Basilicata

Balvano, la fabbrica dei desideri: gli introvabili Nutella Biscuits nascono in Basilicata

 

i più letti

Sulla Statale 16

Foggia, rapina in area di servizio: basista era un dipendente, arrestato

L'episodio risale allo scorso 4 maggio: incastrato dalle telecamere un 21enne di Trinitapoli che si fece consegnare con una scusa le chiavi della cassaforte

FOGGIA - Alle prime luci dell’alba i carabinieri della Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cerignola hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Francesco Grossano, 21enne di Trinitapoli, per una rapina a mano armata commessa lo scorso 4 maggio ai danni di una stazione di servizio sulla Statale 16. L'uomo, con l’accusa di essere stato il complice della banda armata, è stato incastrato dalle telecamere. Come mostrano le immagini, la mattina del 4 maggio un commando di quattro persone incappucciate, impugnando potenti armi da fuoco, arrivò alla stazione di servizio e aggredì, incurante della presenza di numerosi automobilisti, solo uno dei due dipendenti, ignorando Grossano. Inoltre, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, poco prima dell’arrivo dei malviventi, Grossano si fece consegnare con una scusa, dal suo collega, le chiavi della cassaforte.

I banditi, infatti, riuscirono a portare via 40mila euro. La rapina fu ripresa dalle telecamere di videosorveglianza che hanno aiutato le indagini dalle quali è emerso che Grossano sarebbe stato il basista del colpo messo a segno dai quattro malfattori. Nei prossimi giorni l’arrestato verrà sottoposto all’interrogatorio di garanzia, mentre proseguono le indagini per l’identificazione degli altri quattro rapinatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie