Lunedì 22 Ottobre 2018 | 03:45

NEWS DALLA SEZIONE

Il riconoscimento
Pizzica da record: il Canzoniere Grecanico Salentino vince l'Oscar della world music

Pizzica da record: il Canzoniere Grecanico Salentino vi...

 
Cinque arresti
Cerignola, la violenza di un gruppo di rapinatori su un tabaccaio

Cerignola, la violenza dei rapinatori su un anziano tab...

 
Operazione della Gdf
Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Girolamo

Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Gir...

 
Stop all'acqua potabile
Matera, gente in fila per stradaper prendere acqua dalle autobotti

Matera, gente in fila per strada per prendere acqua dal...

 
Il video
Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono ...

 
Il sopralluogo
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Mig...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli L...

 
Il comizio
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 s...

 
Il caso
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne ...

 
La festa pugliese
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica c...

 
A Bari
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente gliel...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Lavoro agricolo

Emiliano: «Basta con la barzelletta che il caporalato è solo pugliese»

Il governatore della Puglia ha così commentato gli interventi di questi giorni per combattere lo sfruttamento nei campi

BARI - «Insistiamo perché il Governo ci consenta la costruzione delle foresterie per i lavoratori in agricoltura, che sono foresterie per tutti, anche per gli italiani. E questo anche per rassicurare i 'razzisti'». Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, a margine del comitato regionale per l’ordine e la sicurezza pubblica convocato oggi a Bari.
«Serve una rete di foresterie che consenta l’accoglienza di questi lavoratori perché purtroppo le aziende agricole, anche per ragioni di costo, non si possono permettere di ospitare i lavoratori di cui hanno bisogno. Le foresterie - ha spiegato Emiliano - sono dei luoghi controllati per gente che ha permesso di soggiorno, un regolare contratto, che quindi può essere anagrafata, stabilire quando arriva in Puglia e quando va via, ed è la base fondamentale per organizzare il sistema di trasporto che sostituisca quello dei caporali».
«La Regione Puglia - ha ricordato il presidente - ha finanziato con fondi propri, e non avrebbe dovuto farlo perché queste sono funzioni dello Stato, sia le foresterie sia il sistema di trasporto per agevolare le aziende agricole», ma «fino ad oggi il milione e mezzo messo a disposizione non è stato mai richiesto dalle aziende agricole che purtroppo per comodità, per abitudine, per timore vari, continuano qualche volta a servirsi dei caporali».
Emiliano ha evidenziato che «il caporalato riguarda purtroppo tutta l’agricoltura italiana che senza lavoratori extracomunitari non avrebbe la possibilità di funzionare. Quindi basta alla barzelletta che il caporalato sia solo pugliese. Su questa cosa penso che anche Salvini abbia concordato, e quindi il rafforzamento delle misure ante caporalato lo si deve anche alle nostre pressioni sul ministro degli Interni per rafforzare le attività di polizia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400