Mercoledì 21 Novembre 2018 | 17:37

NEWS DALLA SEZIONE

Le dichiarazioni
Emiliano incontra le scuole di Taranto: «C'è silenzio assordante su salute bambini»

Emiliano incontra le scuole di Taranto: «C'è silenzio su salute bambini»

 
Maltempo al Sud
Tromba d'aria nel Salento, ecco l'enorme tornado che si avvicina

Tromba d'aria nel Salento, ecco l'enorme tornado che si avvicina

 
La rapina risale ad agosto
Bari, rubò 800 euro in una tabaccheria del quartiere Libertà: arrestato

Bari, rubò 800 euro in una tabaccheria del quartiere Libertà: arrestato VD

 
Il video promo
Torna il Forum delle giornaliste del Mediterraneo: dal 22 al 25 novembre a Bari e Lecce

Torna il Forum delle giornaliste del Mediterraneo: dal 22 al 25 novembre a Bari e Lecce

 
#APORTEAPERTE
Boccia al mercato di Scampia: «Risolleviamo il PD partendo dalla nostra storia»

Boccia al mercato di Scampia: «Risolleviamo il PD partendo dalla nostra storia»

 
La polemica social
Luminarie e tornelli a Polignano a Mare: ecco i primi ingressi

Luminarie e tornelli a Polignano a Mare: ecco i primi ingressi

 
L'operazione
Profumo al gelsomino per confondere i cani antidroga: la scoperta dei cc a Brindisi

Profumo al gelsomino per confondere i cani antidroga: la scoperta dei cc a Brindisi

 
La vertenza
Ex Om, gli operai davanti al Ministero cantano l'ìnno di Mameli

Ex Om, gli operai al Ministero cantano l'inno di Mameli Vd

 
Ucciso un 39enne
«Papà, papà...», le urla del figlio dell'ultima vittima della faida a Foggia

«Papà, papà...», le urla del figlio dell'ultima vittima della faida a Foggia

 
I controlli
Bari, controlli in piazza Umberto: una espulsione e una denuncia

Bari, controlli in piazza Umberto: un'espulsione e una denuncia

 
La nuova sede del consiglio pugliese
Plafoniere d'oro alla Regione, Giletti a Bari annuncia altra puntata. E invita Emiliano

Plafoniere d'oro alla Regione, Giletti a Bari annuncia altra puntata. E invita Emiliano

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

L'esordio in serie D

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

In macchina e in pullman, in una domenica afosa: più di 600 sostenitori dei biancorossi hanno deciso di fare 450 km per tifare la squadra di De Laurentiis nel suo esordio in serie D contro i giallorossi siciliani

MESSINA - L'amore per la squadra del cuore non conosce differenze di campionato, né distanze. È il caso degli oltre seicento tifosi del Bari che, organizzandosi in macchina e con i pullman, si sono spostati in massa dal capoluogo pugliese per assistere dal vivo all'esordio dei biancorossi nel campionato di serie D, a Messina. Una trasferta difficile (più di 450 km), considerando anche la giornata afosa e il dover attraversare anche lo stretto con il traghetto per raggiungere l'isola. Ma quando si tratta di seguire la squadra, non esistono ostacoli: ecco allora il video dei tifosi, che cantano in coro per i ragazzi in campo: l'era del Bari di De Laurentiis inizia così.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400