Sabato 12 Giugno 2021 | 16:53

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta al virus
Coldiretti, domani al via vaccini a braccianti stranieri: si parte nell'hub di Foggia

Coldiretti, domani al via vaccini a braccianti stranieri: si parte nell'hub di Foggia

 
Il blitz
San Severo, rapina all'eurospin

San Severo, assalto all'Eurospin: presa la baby gang

 
Il caso
Foggia, gira in città con un cartello con insulti a Procuratore Vaccaro: fermato

Foggia, gira in città con un cartello con insulti a Procuratore Vaccaro: fermato

 
Il caso
Vieste, nel centro turistico un autonoleggio dedito alle truffe

Vieste, nel centro turistico un autonoleggio dedito alle truffe

 
verso le elezioni
Cerignola, L’incandidabilità di Metta? Un terremoto politico in città

Cerignola, L’incandidabilità di Metta? Un terremoto politico in città

 
Criminalità
Biccari, assalto al bancomat della Popolare pugliese

Biccari, assalto al bancomat della Popolare pugliese

 
Il caso
Esami truccati all'Università di Foggia, 7 assoluzioni e 1 condanna

Esami truccati all'Università di Foggia, 7 assoluzioni e 1 condanna

 
Il caso
Foggia, ex presidente consiglio Iaccarino torna in libertà

Foggia, ex presidente consiglio Iaccarino torna in libertà

 
La novità
Foggia, Coldiretti organizza vaccinazioni anti-Covid per aziende agricole ed extracomunitari

Foggia, Coldiretti organizza vaccinazioni anti-Covid per aziende agricole ed extracomunitari

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

Bari, Ciro Polito è il nuovo direttore sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'intervento
Bari, 11enne operato d'urgenza all’Istituto Tumori: asportata una cisti di 15 cm che comprimeva il polmone

Bari, 11enne operato d'urgenza all’Istituto Tumori: asportata una cisti di 15 cm che comprimeva il polmone

 
LecceTurismo
Lecce, da lunedì chiese aperte tutto il giorno

Lecce, da lunedì chiese aperte tutto il giorno

 
FoggiaLotta al virus
Coldiretti, domani al via vaccini a braccianti stranieri: si parte nell'hub di Foggia

Coldiretti, domani al via vaccini a braccianti stranieri: si parte nell'hub di Foggia

 
PotenzaIl caso
Oppido Lucano, ha in casa piante di cannabis e munizioni: arrestato

Oppido Lucano, ha in casa piante di cannabis e munizioni: arrestato

 
Materafelicità
Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

 
TarantoLa tragedia
Taranto, Infortunio mortale alla foce del Tara

Taranto, Infortunio mortale alla foce del Tara

 
Brindisila campagna
Brindisi, Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

Necropoli, in partenza la ricerca archeologica a Torre Guaceto

 

i più letti

aeroporto

Foggia, Emiliano sulla pista del «Gino Lisa»: «Base più importante della Protezione Civile». Fitto: «Le chiacchiere stanno a zero»

«Qui intorno sorgeranno imprese, sorgeranno tutte le attrezzature necessarie a fare di Foggia il punto di riferimento in caso di disastro di tutta l’area Sud Est dell’Unione Europea»

«Abbiamo trasformato questo aeroporto nella base più importante della Protezione Civile italiana. Qui intorno sorgeranno imprese, sorgeranno tutte le attrezzature necessarie a fare di Foggia il punto di riferimento in caso di disastro di tutta l’area Sud Est dell’Unione Europea». Lo ha detto il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano nel corso della cerimonia per la conclusione dei lavori di prolungamento della pista dell’aeroporto Gino Lisa di Foggia.
Lo scalo foggiano potrà essere utilizzato anche per i voli di linea, a tal riguardo Emiliano lancia: «un appello alle compagnie aeree, che hanno interesse ad utilizzare questo aeroporto, di prendere immediatamente più in fretta contatti con noi, anche perché sono previsti incentivi importanti per consentire a queste compagnie aeree di iniziare i voli di linea». Poi Emiliano risponde alle polemiche con il candidato alla presidenza della Regione Puglia per il centrodestra Raffaele Fitto, in merito alla delibera CIPE del 2011. «Grazie all’amministrazione Vendola noi abbiamo ottenuto, come è evidente dalle delibera CIPE che non vengono formate su iniziativa dei ministri, ma vengono formate su iniziative delle Regioni e che chiedono i soldi al Governo e il Governo li mette a disposizione. Nessuno si può appropriare al Governo di una decisione del genere che viene dal proprietario dell’aeroporto che era la Regione Puglia e che all’epoca era rappresentata da Nichi Vendola».

(foto e video Maizzi)

«Dopo oltre 20 anni di chiacchiere oggi abbiamo mostrato una pista allungata di 2 chilometri». È il commento dell’assessore al bilancio della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, presente questa mattina alla cerimonia della conclusione dei lavori di allungamento della pista dell’aeroporto di Foggia, Gino Lisa. «Abbiamo fatto un lavoro imponente, modificando l’assetto di quest’area - riprende Piemontese. Qui potranno atterrare aerei fino a 150 passeggeri, modello A319. Da oggi tutto il mondo sa che l’aeroporto di Foggia è stato realizzato e che, una volta completati i lavori, sarà operativo, grazie all’indirizzo politico della giunta guidata da Michele Emiliano. Passiamo dalle parole ai fatti, oggi è il giorno della svolta per una provincia che diventa grande grazie alle proprie competenze» - ha concluso.

LA REPLICA DI FITTO - «Dopo la nostra 'operazione verità' anche sull'aeroporto Gino Lisa di Foggia, stiamo sentendo parecchie dichiarazioni del centrosinistra in difesa di ciò che francamente è indifendibile. Poiché le chiacchiere 'stanno a zerò, dobbiamo far parlare i fatti e i dati». Lo afferma in una nota Raffaele Fitto, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Puglia. "L'intervento del 'Gino Lisà fu inserito nell’Accordo di programma Trasporti Puglia il 27 maggio 2013», con delibera CIPE 62/2011 «portata dal sottoscritto allora ministro - ricorda Fitto - che assegnò le risorse». "Con il Piano Sud da me firmato il 28 luglio 2011 - sottolinea tra l’altro Fitto - si prevedevano importanti risorse per le reti di trasporto e della mobilità (Asse V). In particolare, venivano stanziati 81 milioni di euro per interventi di potenziamento delle infrastrutture aeroportuali della Regione Puglia e dei suoi aeroporti: una delle opere più strategiche era, appunto, l’allungamento della pista di volo dell’aeroporto di Foggia. Stiamo parlando del 2011! Nonostante le tante chiacchiere dette oggi da qualcuno dopo ben 10 anni di ritardi - osserva Fitto - non ci risulta che possano atterrare tutti i tipi di aereo, ma solo determinati aeromobili con capacità fino a 150 passeggeri». "Oggi, quindi, vorremmo sapere da Emiliano quando l’aeroporto sarà operativo per i voli commerciali - prosegue - quale sia la lunghezza utilizzabile della pista e quali aerei possono operare. Infine, vogliamo sapere quali saranno le tratte e se ci sono già compagnie aeree interessate. Il nostro impegno è documentato e documentabile. Da altri - conclude - dopo dieci anni di vuoto pneumatico (ma mille annunci) solo molte parole in libertà».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie