Lunedì 21 Giugno 2021 | 06:02

NEWS DALLA SEZIONE

la curiosità
Barletta,  le campane suonano l'inno d'Italia per gli azzurri in campo

Barletta, le campane suonano l'inno d'Italia per gli azzurri in campo

 
Covid
Puglia, 3.157.341  le dosi di vaccino somministrate fino ad oggi i

Puglia, 3.157.341  le dosi di vaccino somministrate fino ad oggi - Stabile al 3% occupazione terapie intensive

 
Il fatto
Barletta, polemiche sull’interruzione dei lavori allo Stadio Puttilli

Barletta, polemiche sull’interruzione dei lavori allo Stadio Puttilli

 
Giustizia svenduta
Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione.

Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione

 
La curiosità
Barletta, la chiesa di Sant'Andrea come non la avete mai vista

Barletta, la chiesa di Sant'Andrea come non la avete mai vista

 
Il caso
Barletta, sulla ex 16 la vegetazione si «mangia» le carreggiate

Barletta, sulla ex 16 la vegetazione si «mangia» le carreggiate

 
Il caso
Bisceglie, piscina, il mistero della struttura comunale fantasma

Bisceglie, piscina, il mistero della struttura comunale fantasma

 
L’incidente
Barletta, crolla palazzina dopo esplosione: 3 feriti trasportati d’urgenza in ospedale

Barletta, crolla palazzina dopo esplosione: 3 feriti gravi ma non rischiano la vita

 
La novità
Aneddoti e segreti della vita di Lino Banfi nel libro di Baldi

Aneddoti e segreti della vita di Lino Banfi nel libro di Baldi

 
Ambiente
Bat, continua la moria di tartarughe

Bat, continua la moria di tartarughe

 

Il Biancorosso

Calcio
Michele Mignani

Il Bari si affida a Mignani: è lui il nuovo allenatore

 

NEWS DALLE PROVINCE

Homelutto
Bari, scomparso l'imprenditore Onofrio Bonerba

Bari, scomparso l'imprenditore Onofrio Bonerba

 
Foggial'incidente
Foggia, divampa rogo vicino a ghetto migranti: due intossicati

Foggia, divampa rogo vicino a ghetto migranti: due intossicati

 
Batla curiosità
Barletta,  le campane suonano l'inno d'Italia per gli azzurri in campo

Barletta, le campane suonano l'inno d'Italia per gli azzurri in campo

 
HomeCovid
Puglia, 3.157.341  le dosi di vaccino somministrate fino ad oggi i

Puglia, 3.157.341  le dosi di vaccino somministrate fino ad oggi - Stabile al 3% occupazione terapie intensive

 
Materatradizioni e pandemia
Matera, il carro della «Bruna» resta ai box

Matera, il carro della «Bruna» resta ai box

 
Potenzabasilicata
Vulture, campi senz’acqua: un crac da tre milioni di euro

Vulture, campi senz’acqua: un crac da tre milioni di euro

 
TarantoIl caso
Ex Ilva, dopo blackout fumi e fiamme nello stabilimento, i Verdi: «Bisogna avvisare i tarantini»

Ex Ilva, dopo blackout fumi e fiamme nello stabilimento, i Verdi: «Bisogna avvisare i tarantini»

 

i più letti

Volontari all'opera

Barletta, anche i pesciolini rossi trovano casa in Piazza Plebiscito

Così la vasca torna a nuova vita

Barletta - Piazza Plebiscito a Barletta, finalmente, è diventato un luogo da frequentare. Grazie all’azione dei volontari dell’Ambulatorio popolare ora, nella vasca, ci sono anche cento bellissimi pesci.

Cosimo Matteucci, presidente dell’Ambulatorio popolare, precisa che: «Siamo riusciti anche in questa impresa di portare ben cento pesci nella vasca. I lavori di manutenzione della Piazza Plebiscito procedono celermente e grazie a questo l'ecosistema della vasca è a regime con muschi e licheni che sono tornati a vegetare sulle rocce, insieme alle piante acquatiche di diversa natura. Venite ad ammirare le ninfee, fior di loto, piante ossigenanti, piante galleggianti, piante palustri e piante per fitodepurazione». E' più che felice Cosimo Matteucci presidente dell’Ambulatorio popolare.

In realtà quanto realizzato volontariamente da questo meraviglioso sodalizio è qualcosa di unico nella città di Barletta se si considera che hanno letteralmente riportato un vita una piazza che versava in pessime condizioni nonostante la vicinanza al Palazzo di Città.

La vasca si è trasformata in un bellissimo laghetto biologico che infonde serenità e desiderio di ammirarlo.

«L’adozione della piazza non è solo un'attività di recupero urbano bensì un progetto che intreccia mutualismo, inclusione sociale e tutela dell'ambiente e dei beni comuni che vede il coinvolgimento, oltre che dei volontari dell’Ambulatorio popolare di Barletta – Odv, anche delle persone che frequentano e vivono la Piazza per diversi motivi», ha concluso Matteucci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie