Martedì 02 Giugno 2020 | 12:29

NEWS DALLA SEZIONE

I controlli
Bari, positivo al Covid va a lavoro in ristorante: denunciato 21enne

Bari, positivo al Covid va a lavoro in ristorante: denunciato 21enne

 
2 giugno
Bari, ministro Boccia alla cerimonia al sacrario E il centrodestra srotola il tricolore sul lungomare

Bari, ministro Boccia al Sacrario Flash mob centrodestra sul lungomare

 
L'iniziativa
2 Giugno a Bari,  flash mob  del centrodestra con lungo tricolore sul  Lungomare

2 Giugno a Bari, flash mob centrodestra con tricolore sul Lungomare

 
Poggiorsini, minaccia comandante Polizia locale: arrestato 53enne

Poggiorsini, minaccia comandante Polizia locale: arrestato 53enne

 
L'iniziativa
Una «Archimake» di architetti e designer per Bari

Bari, una «Archimake» per architetti e designer

 
L'appello
«No ai rifiuti dalla Calabria in discarica Martucci»: diffida dei sindaci di Mola, Polignano e Rutigliano

«No ai rifiuti dalla Calabria»: diffida dei sindaci di Mola, Polignano e Rutigliano

 
l'iniziativa
Bari coro polizia locale

«Heal the World» il coro della Polizia Locale di Bari in un video di speranza per il mondo

 
La storia
Bari, proiettile gli esplode in faccia: risarcito un carabiniere dopo 15 anni

Bari, proiettile gli esplode in faccia: risarcito carabiniere dopo 15 anni

 
la ripresa
Bari, coronavirus nel Policlinico e Miulli 154 morti in 100 giorni: ancora 40 ricoverati

Coronavirus Bari: al Policlinico e al «Miulli» 154 morti in 100 giorni. Ancora 40 ricoverati

 
Cassa integrazione
Bari, l’Inps accelera boccata d’ossigeno per i lavoratori

Bari, l’Inps accelera: boccata d’ossigeno per i lavoratori

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, il difensore Corsinelli: «Carichi e affamati per i play off»

Bari, il difensore Corsinelli: «Carichi e affamati per i play off»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoatti persecutori
Taranto, armato si fa trovare sotto la casa della ex: arrestato stalker 48enne

Taranto, armato si fa trovare sotto la casa della ex: arrestato stalker 48enne

 
BariI controlli
Bari, positivo al Covid va a lavoro in ristorante: denunciato 21enne

Bari, positivo al Covid va a lavoro in ristorante: denunciato 21enne

 
FoggiaAgricoltura
Foggia, pomodoro volano i prezzi per siccità ed effetto-Covid

Foggia, volano i prezzi del pomodoro per siccità ed effetto-Covid

 
BatIl caso
Rssa «Bilanzuoli» di Minervino

Minervino, anziani abbandonati: chiusa pure la Rsa «Bilanzuoli»

 
Brindisil'accordo
Petrolchimico Brindisi, in serata arriva l'intesa: Comune revoca sospensione

Petrolchimico Brindisi, in serata arriva l'intesa: Comune revoca sospensione

 
PotenzaDal 3 giugno
Basilicata, nuova ordinanza di Bardi: aperture in sicurezza e assembramenti vietati

Basilicata riapre in sicurezza e senza assembramenti: nuova ordinanza di Bardi

 
LecceL'iniziativa
Lecce, «Pasticciotto day» per festeggiare la fine lockdown

Lecce, «Pasticciotto day» per festeggiare la fine lockdown

 
Materanel Materano
Grassano, ladri strappano la cassaforte dell'ufficio postale

Grassano, ladri «strappano» la cassaforte dell'ufficio postale

 

i più letti

Le indagini

Modugno, rapinarono tabaccheria: arrestati fidanzati-banditi. Lui tradito dai tattoo

Il colpo fu compiuto lo scorso 8 gennaio. 500 euro fu il bottino

MODUGNO - Lo scorso 8 gennaio fecero irruzione in una tabaccheria ed armati di pistola, rapinarono l'incasso di 500 euro. A distanza di due mesi, grazie ai filmati delle tecmere di videosorveglianza e alle indagini condotte dai carabinieri della locale Compagnia, gli artefici del colpo sono stati assicurati alla giustizia. Si tratta di 2 fidanzati, lui T.G. 38enne, già con precedenti e lei S.V. 21enne, accusati di rapina a mano armata in concorso. Nei loro confronti i militari hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip Ilaria Casu del Tribunale di bari. 

Le indagini, coordinate dal Pm Larissa Lacatella, furono avviate subito dopo la rapina. Un uomo con il volto parzialmente travisato da un cappuccio della felpa e da una sciarpa, fece irruzione all’interno di una tabaccheria sita nel centro di Modugno, gestita da una 74enne e, sotto la minaccia di una pistola si impossessò dell’incasso. I carabinieri, giunti sul posto dopo la denuncia, accertarono che il rapinatore era fuggito a piedi. Dai filmati scoprirono poi che ad agire erano stati in due e precisamente una coppia. Infatti, pochi minuti prima della consumazione della rapina, sono stati ripresi un uomo ed una donna che  passano a piedi davanti alla tabaccheria per accertarsi dell’assenza di clienti. Entrò poi la donna che acquistò un pacco di cartine.

All’uscita dalla tabaccheria, la stessa dette il via libera al fidanzato che, travisato ed armato di pistola nel giro di pochi secondi minacciò e costrinse l’anziana a consegnare l’incasso.

La certezza dell’identità dei due rapinatori è stata raggiunta grazie anche alla conoscenza diretta dei militari e dal confronto dei tatuaggi presenti su entrambe le mani dell’uomo e ripresi dai circuiti di videosorveglianza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie