Martedì 09 Agosto 2022 | 07:35

In Puglia e Basilicata

A Lama Monachile

Porto Rubino incanta Polignano con una data «segreta»: sul palco Giuliano Sangiorgi, Noemi, Tosca

Il neosindaco Vito Carrieri è salito sul palco per annunciare la cittadinanza onoraria per il leader dei Negramaro, che riceverà le chiavi della città anche per il successo dell'interpretazione di «Meraviglioso» di Domenico Modugno

13 Luglio 2022

Bianca Chiriatti

Continua il viaggio di Porto Rubino, il festival itinerante via mare ideato da Renzo Rubino, che ieri sera ha sorpreso Polignano (Ba) con una tappa «segreta» a ridosso delle acque di Lama Monachile, una delle spiagge più iconiche di tutto lo stivale, simbolo della città pugliese. Il tam tam sui social è cominciato dal pomeriggio, quando un post dal profilo ufficiale @PortoRubino ha lanciato la notizia che la sera ci sarebbe stata una sorpresa, in vista della tappa (sold out) di oggi a Monopoli, proprio nella vicina Polignano. A quel punto tanti curiosi si sono assiepati sul ponte di Lama Monachile per godersi lo spettacolo: sul palco montato a riva (impossibile cantare e suonare a bordo del veliero che ospita le altre date, il mare era troppo mosso) insieme a Renzo Rubino sono approdati tanti ospiti, da Giuliano Sangiorgi a Noemi, da Tosca al duo composto da James Maddock & Brian Mitchell, tutti accompagnati dalla band La Risacca.

Indescrivibile la magia che si è creata grazie al panorama spettacolare, alle luci della notte e alle voci degli artisti sul palco: Giuliano Sangiorgi ha offerto una magistrale interpretazione di «Meraviglioso» proprio davanti alla statua di Modugno, e il Comune ha voluto ringraziare il cantante dei Negramaro per aver contribuito al successo del brano annunciandogli che gli verranno consegnate le chiavi della città di Polignano e conferita la cittadinanza onoraria. Il neo-sindaco Vito Carrieri è salito sul palco per consegnare a Sangiorgi un piccolo riconoscimento, un gozzo di legno con il nome dell'artista realizzato da Giuseppe Leogrande, e la lettera: «La città di Polignano ti è grata per aver colto il significato più autentico della canzone di Modugno e per la magistrale interpretazione che l'ha resa famosa in Italia e nel mondo». La cerimonia vera e propria si svolgerà ad agosto. «Ma di chiavi me ne dovrete dare sei copie», fa eco il cantante. Tante quanti sono i Negramaro.

L'avventura di Porto Rubino continuerà quindi stasera a Monopoli con Daniele Silvestri, Malika Ayane, Joan Thiele, Maurizio Carucci (Ex-Otago) e Napoleone. Gran finale il 17 luglio nella tonnara di Campomarino di Maruggio (Ta) con un cast d'eccezione: Benjamin Clementine, Diodato, Drusilla Foer, Lazzaretto, Lorenzo Krugher, Emma Nolde e Gino Castaldo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725