Domenica 18 Novembre 2018 | 13:57

NEWS DALLA SEZIONE

L'indagine
Taranto, furti in casa: arrestato un georgiano

Taranto, furti in casa: arrestato un georgiano

 
La polemica
Rifiuti leccesi dirottati nel Tarantino per lo smaltimento

Rifiuti leccesi dirottati nel Tarantino per lo smaltimento

 
A Taranto
Ex Ilva: black out ferma 3 altoforni. ArcelorMittal: «No danni ambientali»

Ex Ilva: black out ferma 3 altoforni. ArcelorMittal: «No danni ambientali»

 
L'operazione
Taranto, sequestrati 4 quintali di cozze nocive

Taranto, sequestrati 4 quintali di cozze nocive

 
La riunione
Bonifica ex Ilva, i commissari: pagati oltre 100 milioni in un anno

Bonifica ex Ilva, i commissari: pagati oltre 100 milioni in un anno

 
Crisi in Comune
Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

 
L'inchiesta
Taranto, morti sul lavoro il video in mano ai pm

Taranto, morti sul lavoro il video in mano ai pm

 
Crisi in Comune
Taranto, Si avvia lo scioglimento del Consiglio: già raccolte 13 firme

Taranto, Si avvia lo scioglimento del Consiglio: già raccolte 13 firme

 
A taranto
Centro autismo rischia chiusura, protestano famiglie

Centro autismo rischia chiusura, protestano famiglie

 
Incidente sul lavoro
Taranto, due operai cadono da impalcatura in quartiere Tamburi

Taranto: il cestello della gru si ribalta, precipitano e muoiono due operai

 
Ambiente
Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

IN banca a Palagiano

Rapina con taglierino
frutta oltre 50mila euro

Rapina con taglierinofrutta oltre 50mila euro

Rapina in banca da cinquantamila euro a Palagiano. Ieri mattina due malviventi, con il volto nascosto sotto i passamontagna, hanno fatto irruzione ieri mattina all’interno dei locali della banca che si trova in corso Vittorio Emanuele. La loro azione è stata fulminea. Uno dei due, armato di taglierino, ha minacciato i presenti e si è diretto alle casse. Qui, dopo aver puntato l’arma verso il cassiere, gli ha chiesto di svuotare i contanti e di consegnarglieli. L’uomo non ha opposto resistenza e i due malfattori, con il al sicuro, sono usciti dalla banca e sono fuggiti a piedi. Quasi certamente fuori c’era un complice che ha garantito loro la fuga. Scattato l’allarme, sul posto sono arrivati i Carabinieri della stazione di Palagiano e i colleghi della Compagnia di Massafra. Ieri pomeriggio i dipendenti hanno ultimato il conteggio del denaro portato via dai due banditi. Il colpo ammonta a circa cinquantamila euro. Gli investigatori hanno raccolto le testimonianze delle vittime a caccia di elementi che possano ricondurre all’identificazione dei rapinatori.
A Mottola, invece, l’altra notte, una banda di ladri ha forzato la saracinesca metallica della vetrina di una gioielleria ed ha completamente ripulito gli scaffali. Il colpo, anche in questo caso, ammonta a diverse migliaia di euro. Le indagini sono condotte dai Carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400