Sabato 01 Ottobre 2022 | 23:11

In Puglia e Basilicata

L'iniziativa

Taranto, la generosità che nasce dal dolore: ecco il Memorial Scialpi

Memorial Alessandro Scialpi

Appuntamento il 25 settembre a Crispiano. La mamma e il papà di Alessandro, morto di Leucemia a 7 anni: «Diamo un senso alle nostre vite aiutando gli altri»

23 Settembre 2022

Redazione online

TARANTO - Una raccolta fondi per sostenere i progetti psicosociali dell’associazione «Apleti Odv» nel reparto di Onco-Ematologia del Policlinico di Bari. È l’obiettivo di Maria Grazia e Angelo Scialpi che anche quest’anno rinnovano l’appuntamento con il Memorial, giunto alla quarta edizione, dedicato a loro figlio Alessandro venuto a mancare nel 2015, a soli 7 anni, a causa di una leucemia.

Un impegno nato dal dolore, e che domenica 25 settembre vedrà i genitori di Alessandro, a partire dalle ore 9, nella masseria Francesca a Crispiano, nel Tarantino. In collaborazione con Asd Ciclo Club Crispiano, ci sono in programma, oltre ad una lotteria di beneficenza, anche la «V Prova del 6° Challenge della Magna Grecia – categoria giovanissimi», escursioni guidate nei territori delle 100 masserie noleggiando bici e gustando deliziosi aperitivi di prodotti locali preparati dal ristorante della masseria.

«Far parte dell’Associazione Apleti e sostenerla con dei progetti, spiegano Maria Grazia e Angelo Scialpi, ci dona la forza per elaborare la perdita di nostro figlio Alessandro. Diamo un senso alle nostre vite aiutando altre famiglie che vengono catapultate in una realtà tanto lontana dall’immaginario ma così drammaticamente reale quando la malattia colpisce il tuo affetto più caro. La nascita e la realizzazione di questo Memorial è il modo più bello per ricordare il nostro Alessandro che continua a vivere nella speranza che vogliamo donare. L’iniziativa viene non a caso realizzata a settembre, mese dedicato alla ricerca e alle problematiche dell’Oncologia Pediatrica e abbiamo scelto appositamente la settimana in cui il mondo intero si illumina d’oro per accendere la speranza, concludono i coniugi Scialpi».

Tra i progetti dell'associazione di sono “Sos famiglia & tutela salute» (ascolto e assistenza pazienti e care giver), «Pet care» (attività e lettura assistita con il cane), «Le porte dell'arte» (attività di Arteterapia per pazienti e genitori), «Progetto Ale» (gruppi di Auto Mutuo Aiuto per chi vive il lutto). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725