Sabato 25 Giugno 2022 | 18:13

In Puglia e Basilicata

il caso

Taranto, picchiava la moglie davanti ai figli piccoli: arrestato

violenza donna, stalking

L'uomo, di 32 anni, è in carcere. Per anni avrebbe reso la vita della donna un inferno

23 Maggio 2022

Redazione online

TARANTO - Botte, minacce, vere e proprie aggressioni alla moglie davanti ai figli minori: per questo un 32enne di Taranto è stato arrestato dai carabinieri nel pomeriggio di ieri.

Due pattuglie della Squadra Volante sono intervenute nel centro cittadino per prestare soccorso a una donna che, spaventata dalla reazione violenta e dalle minacce del compagno dopo l’ennesima lite, aveva chiesto aiuto al 113, temendo per la sua incolumità e per quella dei suoi figli.

I poliziotti, raggiunta l’abitazione, sono riusciti con non poche difficoltà a bloccare, sul pianerottolo dello stabile, il convivente, un 32enne già noto alle Forze dell’Ordine e con precedenti penali, che ha cercato di dileguarsi.

La donna ha riferito che lei e i suoi figli, ormai da diversi anni, erano vittime del comportamento violento del compagno, in modo particolare quando l’uomo assumeva sostanze alcoliche o droga. Il 32enne è stato arrestato in flagranza per maltrattamenti in famiglia e condotto in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725