Venerdì 14 Maggio 2021 | 07:14

NEWS DALLA SEZIONE

Sicurezza sul lavoro
Taranto, fuga di gas questa mattina nell’area Altiforni dell'ex Ilva

Taranto, fuga di gas questa mattina nell’area Altiforni dell'ex Ilva

 
Immigrazione
Taranto, in arrivo 250 i minori non accompagnati da Lampedusa

Taranto, in arrivo 250 i minori non accompagnati da Lampedusa

 
Le dichiarazioni
Ex Ilva, Melucci a Roma in attesa pronuncia Consiglio di Stato: «Acciaio non vale più di una vita»

Ex Ilva, Melucci a Roma in attesa pronuncia Consiglio di Stato: «Acciaio non vale più di una vita»

 
L'operazione della stradale
Taranto, falsi incidenti per avere soldi dalle assicurazioni: 6 arresti

Taranto, falsi incidenti per avere soldi dalle assicurazioni: 6 arresti, anche un avvocato

 
Ambiente
Ex Ilva, esposto in Procura sugli attuali livelli di inquinamento

Ex Ilva, esposto in Procura sugli attuali livelli di inquinamento

 
Il ritrovamento
Taranto, l’ancella del gazebo di piazza Garibaldi torna al suo posto

Taranto, l’ancella del gazebo di piazza Garibaldi torna al suo posto

 
Territorio
Alla scoperta delle bellezze nascoste di Taranto: la Concattedrale

Alla scoperta delle bellezze nascoste di Taranto: la Concattedrale

 
La protesta
Ex Ilva, i cittadini di Taranto in sit-in con croci bianche a Roma

Ex Ilva, i cittadini di Taranto in sit-in con croci bianche a Roma: in piazza anche Erri De Luca

 
le indagini
Rubavano identità anziani e svuotavano conti: tre arresti Taranto

Rubavano identità anziani e svuotavano conti: tre arresti Taranto

 
L'operazione di recupero
Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

 
Il caso
Ex Ilva, Usb: «già dilapidati i 330 mln versati dallo Stato»

Ex Ilva, Usb: «già dilapidati i 330 mln versati dallo Stato»

 

Il Biancorosso

Verso il derby
Bari, si punta a ritrovare tra i disponibili il difensore esterno Celiento

Bari, si punta a ritrovare tra i disponibili il difensore esterno Celiento

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini in Puglia, trasferite a Bari dalla Sicilia 50mila dosi AstraZeneca

Vaccini in Puglia, trasferite a Bari dalla Sicilia 50mila dosi AstraZeneca

 
FoggiaIl caso
Sdegno a Foggia, rubano tandem dell’Unione Ciechi e Ipovedenti: «Così ci tolgono la libertà»

Sdegno a Foggia, rubano tandem dell’Unione Ciechi e Ipovedenti: «Così ci tolgono la libertà»

 
PotenzaOccupazione
Melfi, Stellantis: al via tavolo tecnico con Regione Basilicata

Melfi, Stellantis: al via tavolo tecnico con Regione Basilicata

 
HomeEmergenza migranti
Santa Maria di Leuca, intercettata un’imbarcazione con a bordo un gruppo 13 migranti

Santa Maria di Leuca, intercettata un’imbarcazione con a bordo un gruppo di 13 migranti

 
BatLa curiosità
Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

 
MateraLa novità
Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

 
TarantoSicurezza sul lavoro
Taranto, fuga di gas questa mattina nell’area Altiforni dell'ex Ilva

Taranto, fuga di gas questa mattina nell’area Altiforni dell'ex Ilva

 
BrindisiCarabinieri
Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

 

i più letti

Nel Tarantino

Tragedia a Laterza, 50enne muore schiacciato da autobotte

Sul posto, oltre ai carabinieri, alla Polizia locale e ai vigili del fuoco, sono intervenuti il medico legale e gli ispettori dello Spesal-Servizio prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dell’Asl

Puglia, 4mila assunzioni per il 118

foto d'archivio

TARANTO -  Ha trovato la morte mentre si apprestava a tirar fuori dal garage la sua autobotte per la consegna di un carico d’acqua. Un cinquantenne di Laterza, comune della provincia nord occidentale di Taranto, ieri mattina è morto in circostanze tutte da chiarire nel suo garage, schiacciato dal mezzo pesante.

L’uomo, che si chiamava Vito Di Lena, è stato ritrovato ieri mattina intorno alle 10.30 nella rimessa di via Moro in cui era solito parcheggiare l’autobotte. Il mezzo aveva ancora il motore acceso e per Di Lena, purtroppo, non c’era più nulla da fare.
La dinamica dell’infortunio mortale resta tutta da chiarire. Già ieri mattina i Carabinieri della Stazione di Laterza hanno effettuato un sopralluogo per svolgere tutti gli accertamenti necessari a ricostruire l’accaduto. Non si esclude alcuna ipotesi, l’uomo potrebbe essere anche stato colto da malore. Tra le piste seguite dagli investigatori, c’è anche quella di un improvviso guasto meccanico al mezzo. Forse, ma è tutto ancora da verificare, il camion potrebbe aver avuto un problema ai freni. Non ci sarebbero testimoni della tragedia e così sarà ancora più complicato risalire alla verità dei fatti e capire perché il camion si è mosso schiacciando il povero cinquantenne.

La notizia della morte di Di Lena ha lasciato sgomenta la comunità laertina. L’uomo era molto conosciuto in paese. La sua famiglia si occupa del trasporto di acqua da più generazioni. Le esequie del cinquantenne si terranno nelle prossime ore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie