Lunedì 26 Ottobre 2020 | 17:14

NEWS DALLA SEZIONE

il furto
Taranto, rubano Dpi per operatori Covid da auto Asl: «Atto deplorevole»

Taranto, rubano Dpi per operatori Covid da auto Asl: «Atto deplorevole»

 
intervento dei CC
Ginosa, minaccia la compagna con forbici e pistola: arrestato 47enne

Ginosa, minaccia la compagna con forbici e pistola: arrestato 47enne

 
ambiente
Mittal Taranto, udienza Tar su dl Costa: Codacons si costituisce in giudizio

Mittal Taranto, udienza Tar su dl Costa: Codacons si costituisce in giudizio

 
Emergenza contagi
Castellaneta, paziente positiva al San Pio: chiude reparto Ortopedia

Castellaneta, paziente positiva al San Pio: chiude reparto Ortopedia

 
Il virus
Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

 
Controlli polstrada
Taranto, cronotachigrafo falsato col trucco della calamita: camionista denunciato

Taranto, cronotachigrafo falsato col trucco della calamita: camionista denunciato

 
opere pubbliche
Taranto, progetto per la foresta urbana: ok dalla Conferenza di servizi

Taranto, progetto per la foresta urbana: ok dalla Conferenza di servizi

 
Blitz della Polizia
Taranto, bazar dello spacco in Mar Piccolo: arrestato 18enne, aveva quasi un chilo di hahish

Taranto, bazar dello spaccio in Mar Piccolo: arrestato 18enne, aveva quasi un chilo di hashish

 
L'inchiesta
Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

 
La decisione
Covid 19 a Taranto, l'ordinanza di Melucci: «Parchi e giardini chiusi dalle 18»

Covid 19 a Taranto, l'ordinanza di Melucci: «Parchi e giardini chiusi dalle 18»

 
L'incidente
Massafra, 16enne precipita in una scarpata: salvata dai vigili del fuoco

Massafra, mentre si fa un selfie 16enne precipita in scarpata: salvata dai vigili del fuoco

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaControlli dei CC
Malfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

Melfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

 
BariPaura contagio
Bari, emergenza Covid: da domani classi sdoppiate tra aula e casa

Bari, emergenza Covid: da domani classi sdoppiate tra aula e casa

 
Covid news h 24Coronavirus
Foggia, 4 poliziotti positivi al Covid: 6 agenti della Questura in isolamento

Foggia, 4 poliziotti positivi al Covid: 6 agenti della Questura in isolamento

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 
Tarantoil furto
Taranto, rubano Dpi per operatori Covid da auto Asl: «Atto deplorevole»

Taranto, rubano Dpi per operatori Covid da auto Asl: «Atto deplorevole»

 
Covid news h 24la provocazione
Taviano, #iorestoaperto: gestore cinema sfida norme Dpcm

Taviano, nuovo Dpcm: gestore cinema sfida divieto: #iorestoaperto

 
Materacontrolli della ps
Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

 
Brindisiopere pubbliche
Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

 

i più letti

Il decreto

Taranto, il Consiglio di stato congela le stabilizzazioni al Cup. Forza Italia: atto per drenare voti

Le assunzioni dovevano partire il 1 ottobre ma per ora tutto resta fermo fino all'udienza di metà mese

Taranto, il Consiglio di stato congela le stabilizzazioni al Cup. Forza Italia: atto per drenare voti

La giustizia amministrativa per ora congela le assunzioni. L’Asl di Taranto, con una comunicazione di poche righe sul sito istituzionale, ha reso noto che, a seguito del decreto emesso dal Consiglio di Stato il 29 settembre scorso e comunicato all’Azienda sanitaria ieri, «è temporaneamente differita l’internalizzazione dei servizi informatici e Cup. Pertanto, è altresì rinviata la decorrenza delle assunzioni del personale ex Sincon e Sds all’esito della Camera di Consiglio fissata per il 15 ottobre».

Cosa è accaduto? Il Consiglio di Stato ha accolto l’istanza della Sds, presentata tramite l’avvocato Luigi Nilo, sospendendo, fino alla discussione collegiale, l’esecutorietà della sentenza del Tar appellata. Nel provvedimento si legge che «dalla sequenza degli atti emergerebbe una comunicazione del 22 settembre 2020 di cessazione anticipata del servizio all’1 ottobre, laddove la proroga della delibera tecnica fino al 31 ottobre 2020 faceva salva la cessazione anticipata previo avviso di 15 giorni, che nella fattispecie non sarebbe quindi rispettato».

Il Tar Puglia aveva respinto il ricorso promosso dalla Sds Srl, società che attualmente gestisce il Cup (centro unico di prenotazione) della Asl di Taranto, contro le internalizzazioni del personale attraverso la società «in house» Sanitaservice. Furono 203 i lavoratori che il 14 settembre scorso firmarono al teatro Fusco, alla presenza del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, i contratti di assunzione con Sanitaservice, società in-house della Asl di Taranto. I servizi interessati sono: gestione del Centro Unico di Prenotazione (Cup); supporto tecnico ICT; conduzione, assistenza e manutenzione di primo livello, comprensivo di conduzione Datacenter, help desk e manutenzione postazioni di lavoro, supporto specialistico e assistenza e manutenzione di primo livello delle infrastrutture e dei sistemi.

Nel passaggio alla Sanitaservice degli operatori del Cup e dei servizi informatici all’Asl di Taranto è stata applicata la clausola sociale prevista per la platea dei lavoratori che hanno prestato attività lavorativa per oltre vent’anni per le aziende appaltatrici uscenti. Sanitaservice ha ufficializzato sul sito un avviso pubblico, il 21 luglio, quasi due mesi prima dell’ok alla internalizzazione. A questo punto i lavoratori che avevano i requisiti per il pubblico impiego e lavoravano da almeno 6 mesi con contratto a tempo indeterminato hanno presentato la domanda. Ha fatto seguito la verifica dei requisiti previsti e quindi l’assunzione, ora sospesa dal Consiglio di Stato in attesa dell’udienza di merito.

-----------------------------------

FORZA ITALIA: FRETTA PER OTTENERE CONSENSI ALLE ELEZIONI

(Ansa) - «Il decreto del Consiglio di Stato sancisce la differenza tra la fantasia elettorale e la realtà dopo le elezioni. È evidente che i provvedimenti di stabilizzazione fatti dalla Regione Puglia di Emiliano sono serviti a drenare consensi. Tutti gli stabilizzati, le loro famiglie e forse anche i loro amici hanno votato Emiliano e il centrosinistra. D’altronde perché sono state fatte le stabilizzazioni nelle Asl soltanto pochi giorni prima del voto? Provvedimenti fatti tanto in fretta che il Consiglio di Stato li ha subito stoppati": lo dichiarano in una nota il commissario regionale di Forza Italia, Mauro D’Attis, e il vice commissario, Dario Damiani, commentando la decisione del Consiglio di Stato che ha stoppato le stabilizzazioni del personale del Cup di Taranto. «Con buona pace per i lavoratori che, chiamati qualche giorno prima del voto a presentarsi a lavoro dopo le elezioni, oggi scoprono che lo scambio voto-lavoro per ora non si è concluso, anzi, come dice la Asl di Taranto, è stato differito», concludono.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie