Lunedì 03 Agosto 2020 | 13:32

NEWS DALLA SEZIONE

Obiettivo rinascita
Taranto e l'isola, una sfida che l'Ance vuole e deve vincere

Taranto e l'isola, una sfida che l'Ance vuole e deve vincere

 
il siderurgico
Taranto, ex Ilva, produzione ai minimi storici (e in 4mila a casa)

Taranto, produzione ex Ilva ai minimi storici (e in 4mila a casa)

 
Lavoro
Taranto, Arcelor Mittal da domani proroga Cigo per 8152 addetti

Taranto, Arcelor Mittal da domani proroga Cigo per 8152 addetti. Inps avvia ispezione

 
Covid 19
Castellaneta, il «buongiorno» del Clorophilla è senza mascherine e distanziamento

Castellaneta, il «buongiorno» del Clorophilla è senza mascherine e distanziamento

 
A S. Pietro in Bevagna
Taranto, occupazione abusiva delle spiagge: sequestrate sdraio e ombrelloni

Taranto, occupazione abusiva delle spiagge: sequestrate sdraio e ombrelloni

 
Mobilità
Taranto, Bike sharing: ecco tutte le tariffe

Taranto, bike sharing: ecco tutte le tariffe

 
TECNOLOGIA
Massafra, ecco l’app «InSpiaggia»

Massafra, ecco l’app «InSpiaggia»: dati e servizi sui tratti liberi di litorale

 
nel Tarantino
Statte, area confiscata alla mafia diventerà canile sanitario

Statte, area confiscata alla mafia diventerà canile sanitario

 
IL SIDERURGICO
Mittal avverte: accordo a novembre o andiamo via da Taranto

ArcelorMittal avverte: accordo a novembre o andiamo via da Taranto

 

Il Biancorosso

Calcio
Il Bari resta in sospeso. Vivarini è il dilemma

Il Bari resta in sospeso. Vivarini è il dilemma

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggianel foggiano
Ministro Azzolina a Cerignola: «Beni confiscati a mafia vittoria dello Stato»

Ministro Azzolina a Cerignola: «Beni confiscati a mafia vittoria dello Stato»

 
TarantoObiettivo rinascita
Taranto e l'isola, una sfida che l'Ance vuole e deve vincere

Taranto e l'isola, una sfida che l'Ance vuole e deve vincere

 
Brindisil'episodio
Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

 
BatBarriere architettoniche
Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

 
BariFase 3
Un barese formerà i medici serbi

Un barese formerà i medici serbi per il trattamento del Coronavirus

 
Potenzala scoperta
Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

 
Leccenel leccese
Coronavirus, anziano positivo in Rsa a Campi Salentina: tamponi a tappeto

Coronavirus, anziano positivo in Rsa a Campi Salentina: tamponi a tappeto

 
MateraIL SALVATAGGIO
Policoro, dopo le cure la tartaruga Ramona torna in mare

Policoro, dopo le cure la tartaruga Ramona torna in mare

 

i più letti

regalo di compleanno

«Facciamo rumore» per i bimbi di Taranto: fan festeggiano Diodato con raccolta fondi per la sua città

È l'idea di tre ragazze che per i 39 anni del cantautore hanno ideato una raccolta fondi per la ricerca oncologica pediatrica, in contatto con la famiglia di Giorgio Di Ponzio, morto di cancro a 15 anni

«Facciamo rumore» per i bimbi di Taranto: fan festeggiano Diodato con raccolta fondi per la sua città

Incontrarsi su Twitter condividendo la passione per il cantautore Diodato, e decidere di organizzare una raccolta fondi per Taranto in occasione del suo compleanno. Non è la trama di un romanzo per ragazzi: è la storia di tre giovani, Nunzia Signoriello, Dalma Brucia, e Irene Fiore, che vivono rispettivamente a Trinitapoli (Bt), Londra e Palermo e che hanno messo su il progetto «Facciamo rumore per i bimbi di Taranto» citando la canzone con cui Diodato ha vinto il Festival di Sanremo 2020, e unendosi all'associazione 'Giorgio Forever' per la ricerca oncologica pediatrica. Un regalo al capoluogo jonico, tanto caro al cantautore, e anche a lui, dal momento che agosto (la raccolta fondi si chiuderà il 10) è anche il mese del suo compleanno.

«È nato tutto in modo molto semplice - racconta Nunzia - da una semplice chiacchierata fra amiche. Ci siamo chieste, scherzando, cosa potergli organizzare per il compleanno, e tra il serio e il faceto è uscita fuori l'idea di coinvolgere la sua amata Taranto. Abbiamo fatto un po' di ricerche online su come organizzare una raccolta fondi, e tramite alcuni amici abbiamo contattato l'associazione dedicata a Giorgio Di Ponzio, morto di cancro a 15 anni, nel 2019. Abbiamo conosciuto i genitori, Carla e Angelo, persone meravigliose, e abbiamo deciso di convogliare gli sforzi per la ricerca, lanciando il progetto proprio il 15 giugno, giorno del compleanno di Giorgio».

Un pensiero davvero nobile da parte delle ragazze, che spiegano anche la decisione di chiudere il progetto il 10 agosto, notte di San Lorenzo, anche se il 39esimo compleanno di Diodato sarà il 30: «Ci piace pensare che non sia una coincidenza che proprio nel singolo "Fai Rumore" sia raffigurata una luminosa stella cadente. Quella stella cadente è anche Giorgio, e come lui tutti quelli che non ce la fanno. La ricerca è la nostra unica arma. Ci piace pensare che i pianeti si siano allineati».

Per partecipare alla raccolta basta cliccare su questo link 

Ulteriori informazioni sulle pagine Facebook di Facciamo Rumore per i Bimbi di Taranto e Fondazione Giorgio Di Ponzio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie