Domenica 16 Giugno 2019 | 04:29

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

 
L'annuncio
Medicina, parte a Taranto il primo corso per 60 studenti

Medicina, parte a Taranto il primo corso per 60 studenti

 
Lotta alla droga
Taranto, sorpresi a spacciare cocaina: in arresto zio e nipote

Taranto, sorpresi a spacciare cocaina: in arresto zio e nipote

 
La scoperta
Taranto, dal sottosuolo emerge una tomba a camera del II sec. a.C.

Taranto, dal sottosuolo emerge una tomba a camera del II sec. a.C.

 
La tragedia
Laterza, vola giù dal terrazzo di casa: muore un altro Vigile del Fuoco

Laterza, vola giù dal terrazzo di casa: muore un altro Vigile del Fuoco

 
L'intesa
Tempa Rossa, da Eni 6 mln a Taranto per strade e arredi

Tempa Rossa, da Eni 6 mln a Taranto per strade e arredi

 
Corte dei Conti
Massafra, truffa sui fondi Ue: sequestrati 2,6 mln a società

Massafra, truffa sui fondi Ue: sequestrati 2,6 mln a società

 
Il provvedimento
Taranto, questore notifica primo Daspo urbano a parcheggiatore abusivo

Taranto, questore notifica primo Daspo urbano a parcheggiatore abusivo

 
Il messaggio
Taranto, vescovo: «Prima salute e lavoro, poi profitto»

Taranto, vescovo: «Prima salute e lavoro, poi profitto»

 
Taranto
Dl crescita: stallo per nodo responsabilità amministratori ex Ilva. Appello bis per morti amianto

Dl crescita, stallo per nodo responsabilità ex Ilva. Appello bis per morti amianto

 
I fondi
Rischio idrogeologico, in arrivo a Ginosa 2,9 mln per centro abitato

Rischio idrogeologico, in arrivo a Ginosa 2,9 mln per centro abitato

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Il Monopoli sulle tracce di Barretoriparte dalla Puglia l'avventura ?

Il Monopoli sulle tracce di Barreto, riparte dalla Puglia l'avventura ?

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa tragedia
Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

 
BariIl progetto
Bari, Goldman Sachs investe nella musica lirica per aiutare ragazzi a rischio

Bari, Goldman Sachs investe nella musica lirica per aiutare ragazzi a rischio

 
NewsweekDal 23 al 27/7
Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

 
HomeL'evento a S. Giovanni Rotondo
S. Giovanni Rotondo, al raduno della Protezione civile la più piccola volontaria d'Italia

Raduno nazionale Protezione civile, ecco la più piccola volontaria d'Italia: è pugliese

 
BrindisiAlla Bcc di Locorotondo
Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

 
BatIl ritrovamento
San Ferdinando, Nascondeva nel box un fucile: arrestato incensurato

San Ferdinando, nascondeva nel box un fucile: arrestato incensurato

 
MateraL'iniziativa
Matera, un bonus per l'e-bike: in centinaia in fila al Comune

Matera, un bonus per l'e-bike: in centinaia in fila al Comune

 

i più letti

La decisione

Presunta truffa Inail Taranto, Corte dei Conti assolve indagati

Revocato il sequestro patrimoni all'ex dirigente Giuseppe Mario Cantore e ad altri 5 indagati

Presunta truffa Inail Taranto, Corte dei Conti assolve indagati

La Corte dei Conti, Sezione seconda d’Appello di Roma, ha assolto definitivamente il dottor Giuseppe Mario Cantore e altri 5 indagati, dall’imputazione di danno erariale da disservizio contestato all’epoca in cui risultavano dipendenti dell’Inail di Taranto.
Negli anni Novanta, agli imputati vennero contestati in sede penale vari reati, anche la truffa, accusati a vario titolo di aver realizzato un illecito sodalizio per lucrare sulle pratiche di infortunio trattate all’Inail.

All’epoca il dottor Cantore era primario medico legale, incaricato, assieme agli altri imputati, delle verifiche sanitarie sui lavoratori in materia infortunistica. A seguito del processo penale, definito in sede di appello con sentenza dichiarativa della prescrizione (in primo grado furono 29 le condanne), la Procura regionale della Corte dei Conti di Bari, dopo aver escluso la ricorrenza di un effettivo danno patrimoniale, aveva ritenuto sussistere un danno da disservizio, quantificato in circa 400mila euro oltre alle spese del giudizio, da addebitarsi in via solidale a carico di tutti i convenuti. All’esito dell’appello proposto dal dottor Cantore - difeso dall’avv. Pietro Quinto - e da altri imputati, la Sezione d’Appello della Corte dei Conti di Roma, li ha assolti da ogni addebito contestato, revocando il sequestro patrimoniale precedentemente disposto, e condannando la parte pubblica al pagamento delle spese processuali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400