Sabato 02 Luglio 2022 | 17:27

In Puglia e Basilicata

L'EVENTO

A Bari torna il tennis top, torneo da 125 mila dollari

A Bari torna il tennis top, torneo da 125 mila dollari

La presentazione del Torneo femminile di tennis di Bari (foto Fasano)

La kermesse della racchetta femminile più importante dopo Roma e Palermo

15 Giugno 2022

Antonello Raimondo

BARI - Ora c’è anche l’ufficialità. Il grande tennis femminile torna a Bari con un torneo internazionale dotato di un montepremi di 125 mila dollari, circuito Wta. Il club di via Martinez non poteva farsi sfuggire un’occasione del genere, non foss’altro per rinverdire una tradizione ricca di appuntamenti prestigiosi. Dalla storica edizione dei Campionati assoluti con la finale tra Adriano Panatta e Paolo Bertolucci alle splendide sfide di Coppa Davis, passando per le tante edizioni del «Trofeo Kim Top Line» e finanche la Fed Cup. Una macchina organizzativa che non ha mai tradito e che oggi, all’indomani di una robusta opera di ristrutturazione del circolo, sceglie di tornare in pista per regalarsi dieci giorni di spettacolo.

Il capoluogo torna protagonista dopo il brillante passo compiuto dal New Country, che nel 2021 ha ospitato un Challenger maschile (vittoria del tedesco Otte, oggi un top 60). In questa regione c’è sempre tantissima voglia di tennis. Dalle attività istituzionali (campionati giovanili individuali e a squadre; serie A, B, C e D; tornei Open) ai «gioiellini» come questo (5-11 settembre). D’altronde parliamo di una regione che può vantare il vice presidente nazionale della Fit, Isidoro Alvisi, e un altro componente nel consiglio nazionale, Donato Calabrese. Senza contare il ruolo sempre più centrale di Michelangelo Dell’Edera, a capo dell’istituto superiore di formazione «Roberto Lombardi» e di recente nominato team manager della squadra di Coppa Davis.

La presenza di Antonio Decaro, il sindaco di Bari, spiega alla perfezione l’importanza del momento: «Sono qui con grande gioia - dice - a testimoniare i valori del Circolo Tennis, il sodalizio con la storia più lunga in Puglia. Sarà una grande occasione per un’intera regione che già sta facendo passi da gigante. È bellissimo girare per la città e sentire tante voci straniere. A settembre ce ne saranno molte di più». Alla conferenza stampa di presentazione c’erano il presidente del Ct Bari, Nicoletta Virgintino con il direttore sportivo Giorgio Catalano. E poi il vice presidente della Fit, Dodo Alvisi, il vice presidente della Fit Puglia, Nicola Capocasale, il vice presidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, l’assessore allo sport del Comune di Bari, Pietro Petruzzelli. «Con il Ct Bari c’è un contratto di 4 anni, vogliamo che questo torneo diventi sempre più grande», le parole del direttore tecnico, Vincenzo Ormas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725