Giovedì 27 Giugno 2019 | 04:05

NEWS DALLA SEZIONE

In Bulgaria
Il barese Dentico vince due ori e un bronzo nella «Mediterranean Cup»

Il barese Dentico vince due ori e un bronzo nella «Mediterranean Cup»

 
LA MANIFESTAZIONE
Bari, i Veterani dello sportpremiano gli atleti dell'anno

Bari, i Veterani dello sport premiano gli atleti dell'anno

 
CANOTTAGGIO
Barion, 44 medaglie a Seniseun bottino ricchissimo in Basilicata

Barion, 44 medaglie a Senise: bottino ricchissimo in Basilicata

 
Sport
Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

 
Serie c
Crisi del Matera calcio, l'appello del Comune: «Salviamo la squadra»

Crisi del Matera calcio, l'appello del Comune: «Salviamo la squadra»

 
Serie A
Calcio a 5 femminile, la Salinis vince il match ball scudetto

Calcio a 5 femminile, la Salinis vince il match ball scudetto

 
L'evento
Sportivity, a Gravina lo sport è senza barriere

Sportivity, a Gravina lo sport è senza barriere

 
serie c
Calcio, il Potenza conferma allenatore Raffaele

Calcio, il Potenza conferma allenatore Raffaele

 
SERIE C
Quasi definita griglia partenzaIncertezza per Trapani e Bisceglie

Quasi definita griglia partenza
Incertezza per Trapani e Bisceglie

 
La gara
Red Bull Cliff diving, tutta Polignano con il naso all’insù

Red Bull Cliff diving, tutta Polignano con il naso all’insù

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariNei pressi del San Nicola
Bari, 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è in coma

Bari, una 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è grave

 
LecceIl caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
FoggiaLa tragedia
Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

 
Potenza Graduation day Unibas
Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, il 6 settembre si chiude». Di Maio: no a ricatti. Salvini: no chiusura

 
GdM.TVIl rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 
BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 

i più letti

L'ex allenatore

Foggia, clan imposero calciatori. Ombre su De Zerbi: non denunciò

La DDa: l'attuale mister del Sassuolo non denunciò quando era nel Foggia le pressioni della malavita

Foggia, clan imposero calciatori Foggia. Ombre su De Zerbi

Gli ex dirigenti del Foggia calcio, il ds Giuseppe di Bari e il tecnico Roberto de Zerbi (ora mister del Sassuolo in A), «lungi da denunciare, come dovrebbe fare ogni vittima di estorsione, hanno preferito in maniera pavida accettare supinamente le richieste formulate, abiurando anche a quei valori di lealtà e correttezza sportiva che dovrebbe ispirare la loro condotta». E’ quanto emerge dagli atti sulla mafia foggiana: i clan avrebbero imposto alla società l’ingaggio di 2 giocatori, tra cui il figlio di un boss.

L’imposizione subita anche da mister de Zerbi da parte dei clan mafiosi foggiani è contenuta nel provvedimento del gip del Tribunale di Bari Francesco Agnino che ha portato all’arresto per mafia di 30 affliati a diverse "batterie» della «Società Foggiana».

Le indagini della Dda di Bari hanno rivelato che tra il 2015 e il 2016 i clan foggiani avrebbero imposto l’ingaggio di due giocatori, «pur non dotati di qualità sportive significative": Antonio Bruno, figlio del defunto boss Rodolfo, e Luca Pompilio, che da subito fu dato in prestito al Melfi (Potenza) dove gioca tuttora. Il pregiudicato Francesco Pesante, tra i destinatari della misura cautelare, avrebbe detto direttamente al figlio dell’ex presidente della società calcistica, Antonio Sannella (suo padre Fedele è stato arrestato nei mesi scorsi per riciclaggio), «vengo giù agli spogliatoi e prendi un sacco di botte, ti do forte». Gli indagati potevano «contare - aggiunge il giudice - anche dell’appoggio della tifoseria foggiana e, più in generale, degli sportivi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie