Sabato 16 Febbraio 2019 | 04:50

NEWS DALLA SEZIONE

Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 
criminalità
Mafia lucana fa flop, per l'operazione «Iena» solo due condanne

Mafia lucana, flop per operazione «Iena»: solo 2 condanne

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
Verso le regionali
Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Presidenza Regione»

Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Governatore»

 
La visita
Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

 
I 25 anni di Dookie
Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

 
Verso il voto
Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

Regione

Basilicata, con Castelgrande
nasce il Pittella IV

Il neo assessore prende il posto del dimissionario Benedetto. Sempre più monocolore Pd. Il nodo presidente del consiglio

 Royalty salva-Regione: 67,7 milioni alla Basilicata

ANTONELLA INCISO

I cambi sono esauriti: il Pittella quater e e resterà la giunta che guiderà il governo regionale sino alla fine della legislatura nel 2018. Con la nomina di Carmine Miranda Castelgrande all’assessorato alle Infrastrutture si consuma l’ultimo atto della giunta del governatore di Lauria e si conferma la vocazioni tendente al monocolore Pd (se non fosse per il socialista Pietrantuono) negli assessorati regionali. La scelta è fatta, dunque, non senza polemiche se si considera che già Fronte dem insorge, definendo la nomina di Castelgrande «una forzatura frutto dell’accordo chiuso a sostegno della candidatura di Polese».

«Già dopo la competizione nazionale del 30 aprile si sono forzate le regole, e con la nomina di Roberto Cifarelli - precisano gli undici componenti dell’area eletti nella direzione nazionale del partito - si è scelta la minoranza di una minoranza per allargare il Governo regionale e per fare in tutta fretta un congresso regionale che sapevamo tutti sarebbe stato condizionato dalla corsa alle politiche. Come Cifarelli, anche quella di Castelgrande è una forzatura».

Chiuso il capitolo giunta resta da definire un altro intricato nodo: quello del rinnovo dell’Ufficio di presidenza, tema che dovrà essere improrogabilmente affrontato nella prossima seduta del Consiglio regionale fissata per il 9 gennaio. Le trattative sono in corso, ma non senza novità considerato che tra le ipotesi che si stanno vagliano c’è quella della riconferma di Franco Mollica. Su di lui, infatti, potrebbe convergere anche quella parte dei dem che frena sulla scelta di Aurelio Pace. Sempre che, alla fine, il Pd non possa decidere di trovare la sintesi al suo interno sostenendo la candidatura di Vito Santarsiero. Queste, però, al momento sono solo ipotesi. Di scelte definite dalla giornata di ieri oltre alla nomina di Castelgrande, all’approvazione dell’esercizio provvisorio della Regione e degli enti ci sono i primi nomi sulle candidature alle segreterie provinciali del Pd, la cui ufficializzazione avverrà domani. E questi nomi, per il Potentino, sono i renziani Maura Locantore, Pietro Monico e l’esponente di Fronte demGraziano Maraula. Per il Materano l’esponente di Fronte dem Antonello Oliva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400