Giovedì 06 Agosto 2020 | 12:35

NEWS DALLA SEZIONE

dati regionali
Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

 
L'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
SANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
In Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
INFRASTRUTTURE
Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

 
maltempo
Potenza, bomba d'acqua sulla città: si allaga un supermercato

Potenza, bomba d'acqua sulla città: si allaga un supermercato

 
UNIVERSITÀ

Unibas, facoltà di Medicina: ora studiano gli aspiranti rettori

 
IL CASO

I familiari del centauro morto a Melfi: il manager Kawasaki va processato

 
Automobilismo
Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

 
la scoperta
Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

 
Tragedia
Vinovo, guardia giurata di Vietri di Potenza uccide la compagna e si toglie la vita

Guardia giurata di Vietri di Potenza uccide la compagna in Piemonte e si toglie la vita

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzadati regionali
Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

 
Barila scoperta
Gioia del Colle, truffa aggravata per conseguire 420mila euro di finanziamenti pubblici: nei guai 2 imprenditori

Gioia del Colle, truffa aggravata per conseguire 420mila euro di finanziamenti pubblici: nei guai 2 imprenditori

 
BrindisiLA TRAGEDIA
Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

 
TarantoLe nuove professioni
Taranto, firmato protocollo per formare i «manager» del turismo del mare

Taranto, firmato protocollo per formare i «manager» del turismo del mare

 
MateraAllarme covid 19
Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

 
LecceIl caso
È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

 
BatIl caso
Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

 

i più letti

I retroscena del petrolio gate

«Ex ministro Guidi vittima di un clan»

Le pressioni sulla Guidi erano esercitate in particolare proprio da Gemelli in quelli che gli investigatori hanno chiamato «casi limite»

«Ex ministro Guidi vittima di un clan»

Due componenti del «clan» individuato nell’inchiesta sul petrolio in Basilicata - Paolo Quinto e Nicola Colicchi - «hanno assunto un 'ruolo di cernierà col mondo politico». E’ quanto emerge dagli atti dell’inchiesta. L'organizzazione - composta anche da Gianluca Gemelli e Ivan Lo Bello - faceva «leva, soprattutto al fine di ottenere nomine di pubblici amministratori compiacenti o corruttibili, sul contributo di conoscenze ed entrature politico-istituzionali acquisite in anni di militanza politica da Quinto e Colicchi».
Riguardo alle nomine di pubblici amministratori «compiacenti o corruttibili», gli inquirenti fanno l’esempio di Alberto Cozzo, commissario straordinario del porto di Augusta, che è indagato e che ottenne la riconferma nell’incarico. Quinto è indicato negli atti dell’inchiesta come capo della segreteria della senatrice Anna Finocchiaro (Pd), Colicchi come componente dell’esecutivo nazionale della Compagnia delle Opere e con un ruolo nella Camera di Commercio di Roma.
L’ex Ministra dello Sviluppo economico, Federica Guidi, era diventata «inconsapevole strumento di quello che lei stessa non aveva mancato di individuare quale vero e proprio 'clan'» che aveva tra i componenti il suo compagno, Gianluca Gemelli (indagato). Lo si legge negli atti dell’inchiesta. La Guidi, che non è indagata ma "parte offesa», si è dimessa lo scorso 31 marzo dopo gli arresti eseguiti nell’ambito dell’inchiesta sul petrolio in Basilicata.
Le pressioni sulla Guidi erano esercitate in particolare proprio da Gemelli in quelli che gli investigatori hanno chiamato «casi limite». Quando cioè, in particolare, Paolo Quinto e Nicola Colicchi «non riuscivano ad attivare per tempo i proprio canali 'politicì», Gemelli «ha assicurato comunque il raggiungimento dell’esito sperato», intervenendo direttamente sulla compagnia.
La Guidi ha avuto un faccia a faccia con i pm della Procura di Potenza lo scorso 7 aprile: al termine disse che «dal punto di vista giuridico ho appreso definitivamente di essere persona offesa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie