Venerdì 25 Settembre 2020 | 15:19

NEWS DALLA SEZIONE

dati regionali
Coronavirus, 13 nuovi positivi su 850 tamponi: ci sono 2 operai Fca e 2 addette segreteria di una scuola

Coronavirus, 13 nuovi positivi su 850 tamponi: anche 2 operai Fca e 2 addette segreteria scolastica

 
L'opera
Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

 
Il bollettino
Basilicata, altri 9 positivi. Negativi ai test 100 dipendenti Poliambualtorio Potenza

Basilicata, altri 9 positivi. Negativi ai test 100 dipendenti Poliambualtorio Potenza

 
Covid
Covid Basilicata, in dieci comuni le scuole restano chiuse: al via 74mila studenti

Basilicata, al via 74mila studenti ma in 10 comuni scuole chiuse Ft 
Il bollettino: altri 9 contagiati

 
la sentenza
Potenza, giornalista diffamata su Fb: funzionario Regione condannato a 1 anno e 6 mesi

Potenza, giornalista diffamata su Fb: funzionario Regione condannato a 1 anno e 6 mesi

 
la scoperta
Melfi, telefonini entrano nel carcere in un forma di formaggio

Melfi, telefonini entrano nel carcere in una forma di formaggio

 
Agricoltura
Basilicata, fondi Ue: da Regione 1,7 mln per agriturismi colpiti da crisi Covid

Basilicata, fondi Ue: da Regione 1,7 mln per agriturismi colpiti da crisi Covid

 
Il bollettino Covid
Basilicata, altri 17 contagi su 569 tamponi: il caso di Aql e delle scuole di Anzi

Basilicata, altri 17 contagi su 569 tamponi: il caso di Aql e delle scuole di Anzi

 
Un positivo
Potenza, chiusi per Covid anche gli uffici di Acquedotto lucano

Potenza, chiusi per Covid anche gli uffici di Acquedotto lucano

 
L'emergenza in Basilicata
Potenza, Poliambulatorio chiuso per Covid. Anzi, le scuole non riaprono: rischio focolaio dopo gita

Potenza, Poliambulatorio chiuso per Covid. Anzi, le scuole non riaprono: rischio focolaio dopo gita

 
incidente stradale
Potenza, auto contro il guardrail sul raccordo autostradale

Potenza, auto contro il guardrail sul raccordo autostradale

 

Il Biancorosso

NEWS DALLE PROVINCE

Batla novità
Andria, inaugurato impianto biogas tra i primi in Europa

Andria, inaugurato impianto biogas tra i primi in Europa

 
Lecceil gesto
Lecce, murale in pieno centro contro la Capone: «Un insulto sessista»

Lecce, rimosso murale in pieno centro contro Capone: «Un insulto sessista»

 
FoggiaEmergenza contagi
Foggia, 64 i positivi Covid ricoverati nel policlinico Riuniti

Foggia, 64 i contagiati da Covid ricoverati nel policlinico Riuniti
Positivo anche dipendente Amgas

 
Potenzadati regionali
Coronavirus, 13 nuovi positivi su 850 tamponi: ci sono 2 operai Fca e 2 addette segreteria di una scuola

Coronavirus, 13 nuovi positivi su 850 tamponi: anche 2 operai Fca e 2 addette segreteria scolastica

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

 
Tarantoil siderurgico
Mittal Taranto, sicurezza impianti: al via focus sulle criticità

Mittal Taranto, sicurezza impianti: al via focus sulle criticità

 
Baricontagi coronavirus
Polignano, dopo i contagi nella «Sop» c’è il primo morto da Covid

Polignano, dopo i contagi nella «Sop» c’è il primo morto da Covid

 

i più letti

lo scandalo eni total

Inchiesta petrolio, la staffetta padre e figlio alla Regione

I Robortella alternati tra consiglio regionale e società chiave

regione basilicata

Un punto d’incontro di diversi interessi su Corleto Perticara (Potenza) è la società "Outsourcing», costituita nel 2007: una sorta di «snodo» in cui entrano vari «personaggi chiave» dell’inchiesta della Procura di Potenza sulle estrazioni in Basilicata, tra i quali Vincenzo Robortella (attuale consigliere regionale, eletto nelle liste del Pd) che dopo l’elezione nell’assemblea lucana ha ceduto le sue quote al padre Pasquale, ex consigliere regionale nella precedente legislatura per lo stesso partito.
Una vera e propria «staffetta», quella tra padre e figlio (entrambi indagati nel filone dell’inchiesta che riguarda la Total), in una società della quale acquisiscono quote prima Pasquale Criscuolo, imprenditore nel settore petrolifero (anch’egli indagato) e vicino - secondo gli investigatori - alle compagnie petrolifere e a Gianluca Gemelli, compagno della ministra Guidi - da ieri dimissionaria - e poi uno dei figli dell’ex sindaco di Corleto, Rosaria Vicino.
La società si occupa di servizi alle imprese, e nel 2010 ottiene un finanziamento di 447 mila euro dal Po-Fesr 2007-2013 per un progetto che riguardava la realizzazione di uno stabile da fittare alla Total o ad altre società che lavoravano per la multinazionale: non solo emergerebbero delle contraddizioni (mancanza di dipendenti e attività non avviate) ma, dopo aver ottenuto i fondi, entra anche una nuova socia (Palma Augusto, una degli indagati, moglie di un dirigente della Saipem, che è anche amministratore di una società aggiudicataria dei lavori di realizzazione del centro oli). La «Outsourcing» è anche parte in causa nell’affitto di alcune case da parte di Gemelli: il compagno dell’ex ministra, infatti, contatta nel 2014 uno dei responsabili della società per trovare 20 abitazioni (da destinare ai dipendenti), con una locazione di 400 euro, "emettendo tuttavia fatture per un ammontare di 600 euro per servizi prestati dalla Outsourcing», assicurando così alla società «guadagni fissi mensili senza ulteriori costi» con un utile netto di circa 4.000 euro mensili: «Tu su ogni affitto... gli metti sopra 200 euro», dice Gemelli, «... e per otto anni hai il tuo fisso...», e «... io ho usato questo stratagemma che usiamo spesso all’estero, per organizzare la situazione localmente».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie