Martedì 04 Ottobre 2022 | 08:44

In Puglia e Basilicata

Verde pubblico

Potenza: Parco Montereale si fa il lifting, approvato il progetto

Potenza: Perco Montereale si fa il lifting, approvato il progetto

Il Parco Montereale

Lavori per oltre 200mila euro nell’ambito dell’Iti Sviluppo Urbano

14 Agosto 2022

Giovanna Laguardia

POTENZA - Parco Montereale: in arrivo un bel lifting per riportare il polmone verde alle porte del centro storico della città agli antichi splendori. La somma complessiva a disposizione, nell’ambito del programma Iti Sviluppo urbano, è di 300mila euro, di cui circa 212mila per i soli lavori. Proprio nei giorni scorsi è stata approvata dall’amministrazione comunale di Potenza e pubblicata sull’albo pretorio la determina con la quale è stato approvato il progetto esecutivo dell’opera e lo scherma della lettera di invito che darà il via all’iter per l’aggiudicazione dei lavori (l’affidamento avverrà attraverso procedura negoziata, con l’applicazione del criterio del prezzo più basso).

Data la specificità del parco Montereale, tra i più antichi della città (nato come rimboschimento, fu trasformato in un parco nel 1934 per la piacevolezza del microclima e la bellezza dei paesaggio che si possono ammirare dai suoi belvedere), il progetto di riqualificazione, come è specificato nella lettera di invito approvata dal Comune, dovrà seguire criteri ben precisi. «Per il parco Montereale - è scritto nello schema della lettera di invito - vi è la necessità di intervenire con un rigoroso restauro ambientale, che restituisca al parco il suo impianto monumentale originario e consenta un’opportuna valorizzazione del sito. L’iniziativa di riqualificazione intende coinvolgere e valorizzare anche alcune esperienze di partecipazione e social gardening realizzate all’interno del parco. Nello specifico si interverrà sull’area a verde in parte utilizzata dalle attrezzature a parco giochi, mediante la valorizzazione e recupero della flora e fauna storica, dei percorsi preesistenti, sulle strutture a belvedere e sugli elementi storici e monumentali. Per quanto attiene al rifacimento del parco giochi, l’intervento proposto riguarda il recupero dello spazio esistente che al momento risulta degradato e difatti poco utilizzato, pertanto nella progettazione si è pensato di eliminare le barriere architettoniche, rendendolo fruibile a tutti».

Sentieristica, cartellonistica ed educazione ambientale saranno parte integrante del progetto. «Ulteriore attenzione - è infatti scritto nello schema di invito - va data ai sentieri presenti all’interno del polmone verde, che hanno necessità di una riqualificazione eseguita mediante livellamento e profilatura delle parti disconnesse. Saranno installati dei Pannelli Informativi con la descrizione delle specie di flora e fauna presenti, e nello specifico verrà illustrata la presenza del nibbio reale che abitualmente caccia tra Montereale e Verderuolo».

I lavori, secondo quanto indicato dal Comune, dovrebbero durare 120 giorni, a partire dalla data del verbale di consegna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725