Giovedì 30 Giugno 2022 | 11:53

In Puglia e Basilicata

Morte bianca

Basilicata, 29enne muore schiacciato tra i rulli della Centrale del Mercure

Centrale del Mercure (Enel) l'interesse di cechi e italiani

Incidente sul lavoro alla Centrale a biomasse del Mercure, a Laino Borgo, nel territorio tra Calabria e Basilicata

16 Giugno 2022

Redazione online

POTENZA - Un 29enne di origine straniera è morto in un incidente sul lavoro alla Centrale a biomasse del Mercure, a Laino Borgo, nel territorio tra Calabria e Basilicata. Il giovane era un dipendente di una ditta esterna che operava nella manutenzione degli impianti.

Secondo le prime ricostruzioni, la vittima sarebbe rimasta schiacciata tra i rulli di un nastro trasportatore. All’arrivo dei sanitari per lui non c’è stato nulla da fare. Immediati i soccorsi, sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e l’ispettorato del lavoro. In corso le indagini per ricostruire quanto è successo. «La società Mercure Srl e tutto il suo personale – si legge in una nota – sono profondamente colpiti ed esprimono il proprio dolore per l’accaduto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725