Lunedì 21 Settembre 2020 | 03:59

NEWS DALLA SEZIONE

La pena inflitta
Stupro a S. Valentino condannato 36enne di Abriola a 6 anni e 6 mesi

Abriola, stupro di S. Valentino: condannato 36enne a 6 anni e 6 mesi

 
Il caso
Coronavirus Basilicata, presidente positiva durante l'istituzione del seggio a Potenza

Coronavirus Basilicata, presidente si insedia nel seggio a Potenza ma scopre di essere positiva: locali sanificati FT

 
Sport e giustizia
Potenza, non fu mafia, la Calciopoli lucana è prescritta

Potenza: non fu mafia, la Calciopoli lucana è prescritta

 
L'annuncio
Potenza, conclusi lavori manutenzione: si riavviano impianti a Tempa Rossa

Potenza, conclusi lavori manutenzione: si riavviano impianti a Tempa Rossa

 
Il caso
Potenza, licenziato per il Covid . «È stato in Sardegna...»

Melfi, operaio licenziato perché ha preso il Covid: «È stato in Sardegna»

 
il bonus
Basilicata, 400 euro a famiglie lucane meno abbienti per acquistare pc portatili

Basilicata, 400 euro a famiglie lucane meno abbienti per acquistare pc portatili

 
Il fatto
Potenza, dipendente delle Poste truffava i pensionati

Potenza, dipendente delle Poste truffava i pensionati

 
Il caso
Caccia al posto fisso: nel Potentino in 700 per 4 assunzioni come dipendenti comunale

Caccia al posto fisso: nel Potentino in 700 per 4 assunzioni al Comune

 
Il caso
Omofobia, Napoli si scusa ma la mozione regge l'urto

Omofobia in Basilicata: Napoli si scusa, ma la mozione regge l'urto

 
Nel Potentino
Noepoli: in fiamme 4 ettari di vegetazione, distrutti

Noepoli: in fiamme 4 ettari di vegetazione, distrutti

 
Università
Unibas, eletto il nuovo rettore con 266 voti: è Ignazio Mancini

Unibas, eletto il nuovo rettore con 266 voti: è Ignazio Mancini

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso ad Adelfia
Elezioni 2020, nel Barese scarseggiano le urne di riserva: schede troppo grandi e ingombranti

Elezioni 2020, nel Barese scarseggiano le urne di riserva: schede troppo grandi e ingombranti

 
MateraIl caso
Elezioni, fotografano schede votate: 2 denunciati a Matera

Elezioni, fotografano schede votate: 2 denunciati a Matera

 
BrindisiIl caso
Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

 
HomeIl ritorno del contagio
Coronavirus in Puglia, adesso preoccupa un centro disabili a Foggia

Coronavirus in Puglia, adesso preoccupa un centro disabili a Foggia

 
NewsweekL'iniziativa
Ferrero sceglie Grotta della poesia e Alberobello per l'edizione limitata della collezione «Nutella»

Ferrero sceglie Roca (Melendugno) e Alberobello per l'edizione limitata della collezione «Nutella»

 
BatLa ricorrenza
Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

 
TarantoRiciclaggio
Taranto, auto di lusso sequestrata dalla stradale

Taranto, auto di lusso sequestrata dalla Polstrada

 
PotenzaLa pena inflitta
Stupro a S. Valentino condannato 36enne di Abriola a 6 anni e 6 mesi

Abriola, stupro di S. Valentino: condannato 36enne a 6 anni e 6 mesi

 

i più letti

Il caso

Rionero, tifosi investiti: l'autista indagato per omicidio e altri 11 vanno ai domiciliari

Lo ha deciso il Tribunale del Riesame di Potenza, accogliendo parzialmente il ricorso degli indagati.

Basilicata, auto con tifosi del Melfi investe 2 tifosi del Rionero: uno è morto, l'altro è grave

POTENZA - Passa dal carcere agli arresti domiciliari Salvatore Laspagnoletta, il tifoso del Melfi di 30 anni, indagato per l’omicidio volontario di Fabio Tucciariello, il supporter della Vultur Rionero investito dall’auto guidata da Laspagnoletta il 19 gennaio scorso a Vaglio Basilicata (Potenza). Lo ha deciso il Tribunale del Riesame di Potenza che ha parzialmente accolto il ricorso presentato dall’avvocato del tifoso melfitano, Dino Di Ciommo.

Il Tribunale del Riesame di Potenza ha disposto i domiciliari per altri undici tifosi della Vultur Rionero, che erano stati arrestati e trasferiti in carcere dalla Polizia dopo l’omicidio di Fabio Tucciariello, lo scorso 19 gennaio, a Vaglio Basilicata (Potenza). Si terranno invece il prossimo 11 febbraio le udienze per altri due tifosi vulturini, che restano in carcere.
In totale, quindi, oggi il Riesame ha disposto il passaggio dal carcere ai domiciliari per 22 persone: per 21 tifosi vulturini e per il supporter del Melfi, Salvatore Laspagnoletta, che era alla guida dell’automobile che ha investito Tucciariello. Per un altro tifoso della Vultur, sono stati confermati i domiciliari, che, per motivi di salute e familiari, erano stati già disposti dopo l’interrogatorio di garanzia.
E’ invece sottoposto all’obbligo di dimora il venticinquesimo tifoso vulturino arrestato nella notte tra il 19 e il 20 gennaio scorso, Vincenzo Di Lorenzo, rimasto gravemente ferito dopo essere stato colpito dall’automobile di Laspagnoletta e ancora ricoverato all’ospedale San Carlo di Potenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie