Mercoledì 23 Ottobre 2019 | 03:58

NEWS DALLA SEZIONE

Sicurezza in città
Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

 
le polemiche
Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

 
nel Potentino
Melfi, 7 anni in Tribunale per riscuotere la vincita alla slot: avrà 500mila euro

Melfi, 7 anni in Tribunale per riscuotere la vincita alla slot: avrà 500mila euro

 
Invasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
Dopo il blitz
Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

 
L'operazione
Venosa, trovate 7 serre di marijuana: maxi sequestro da 32 mln

Venosa, trovate 7 serre di marijuana: maxi sequestro da 32 mln

 
Il caso
Truffe online ai danni di anziani ne Potentino: 3 denunce

Truffe online ai danni di anziani nel Potentino: 3 denunce

 
Auto e motori
Fca punta su Melfi per l’auto «pulita»: in arrivo Jeep Renegade ibrida

Fca punta su Melfi per l’auto «pulita»: in arrivo Jeep Renegade ibrida

 
Lotta alla droga
Venosa, scoperta maxi piantagione di 11mila piante di canapa indiana: 5 arresti

Venosa, maxi piantagione di 11mila piante di canapa: 5 arresti. Sequestrati 118 chili di marijuana VD

 
L'incontro
Tempa Rossa, Regione Basilicata verso l'accordo con Total

Tempa Rossa, Regione Basilicata verso l'accordo con Total

 
L'inchiesta
Potenza, 3 ordinanze per dossieraggio e corruzione: in manette l'avvocato De Bonis

Potenza, corruzione e mazzette: 3 arresti, anche un noto avvocato.
«Generale voleva spiare Bardi»

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI disagi
Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

 
LecceUN 22enne
Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

 
TarantoA 8 giorni dal via
Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

 
BrindisiDanni a impianto
Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

 
BatIl caso
Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

 
PotenzaSicurezza in città
Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

 
MateraL'intervista
Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

 

i più letti

Salute

Potenza, riparte la guerra sulla radioterapia «Via dal S. Carlo per salvare il Crob»

La proposta del consigliere della Lega, Zullino, riacuisce una polemica sopita

Appalti al San Carlo  sei persone a processo

POTENZA - Ne ha per tutti. Gli amministratori regionali che nel passato hanno avvallato scelte in materia sanitaria« che non hanno funzionato, come con il modello di accentramento su Potenza». I medici, alcuni dei quali «agiscono secondo la tasca e non per scienza e coscienza». I politici del Centrosinistra che con le loro decisioni hanno fatto trovare il comparto sanitario «ai minimi storici». Massimo Zullino presidente della Quarta Commissione consiliare regionale si prende la scena della conferenza stampa sul bilancio dei primi 100 giorni dell’attività dei consiglieri regionali della Lega. E partendo dalle audizioni dei vertici sanitari regionali non solo punta il dito proprio sull’accentramento dei servizi sanitari sugli ospedali di Potenza e Matera, a discapito dei presidi più piccoli, ma lancia anche la sua idea per «salvare» l’Irrcs Crob, l’ospedale di Rionero che rischia di perdere l’accreditamento di istituto di ricerca. «Bisogna prendere decisioni drastiche. Il Crob lo vogliamo mantenere ? L’investimento della radioterapia sul San Carlo ha fatto invertire i numeri al Crob» spiega, lanciando l’idea di riaccentrare il servizio di radioterapia sull’ospedale di Rionero in Vulture.

Insomma, dopo aver denunciato come - dopo aver trasferito l’oculistica a Potenza - l’ospedale di Venosa stia perdendo l’utenza e come a rischio siano anche i presidi di Pescopagano e di Melfi, per alcuni reparti, il presidente della Quarta Commissione chiede di prendere decisioni nette sul futuro del Crob.
La sua idea, quella di riaccentrare la radioterapia sul presidio di Rionero chiudendo il servizio a Potenza, però, non convince l’assessore regionale alla Sanità, Rocco Leone, che lo stoppa subito.
«Assolutamente no- spiega Leone - per il rilancio del Crob è necessario che si riempia di contenuti la rete oncologica. I medici specializzati del Crob devono andare sul territorio a cercarsi i pazienti, altrimenti il rischio è che i pazienti oncologici vadano a curarsi fuori. È chiaro che due radioterapie a soli 30 chilometri di distanza possono sembrare strane ma la rete oncologica deve funzionare. L’Istituto oncologico si salvo perché lo riempiamo di professionalità, facciamo nuove assunzioni. Le apparecchiature della radiooterapia a Rionero sono datate hanno più di 20 anni vanno rinnovate. Vanno fatti investimenti su medici e attrezzature e lo ripeto - conclude Leone - i medici devono andare sul territorio a cercarsi i pazienti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie