Venerdì 19 Aprile 2019 | 10:38

NEWS DALLA SEZIONE

La curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
A potenza
Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

 
Nel Potentino
Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

 
Parco del Pollino
Il parco naturalistico «Viggianello Waterland» diventa realtà

Il parco naturalistico «Viggianello Waterland» diventa realtà

 
Stalking
Melfi, chiedeva sesso alla sua ex minacciando il «revenge porn»

Melfi, chiedeva sesso alla sua ex minacciando il «revenge porn»

 
La terra trema
Paura nella notte nel Potentino: scossa di terremoto di magnitudo 2.9

Paura nella notte nel Potentino: scossa di terremoto di magnitudo 2.9

 
Neo governatore
Regione Basilicata, arriva l'insediamento di Bari

Basilicata, Bardi insediato: è presidente della Regione

 
Sentenza
Potenza, abusò di minori in casa famiglia e clinica: condannato a 9 anni

Potenza, abusò di minori in casa famiglia e clinica: condannato a 9 anni

 
Il punto
Basilicata, 10 comuni ad alto rischio Radon

Basilicata, 10 comuni ad alto rischio Radon

 
Nel Potentino
Avigliano, principio d'incendio su scuolabus, salvi alunni

Avigliano, principio d'incendio su scuolabus, salvi alunni

 
Era senza patente
Melfi, sorvegliato speciale non rispetta l'alt: denunciato

Melfi, sorvegliato speciale non rispetta l'alt: denunciato

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiNel Brindisino
Fasano, GdF sequestra 570mila euro di beni a ex contrabbandiere

Fasano, GdF sequestra 570mila euro di beni a ex contrabbandiere

 
PotenzaLa curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

La decisione del Ministero

Trielina oltre soglia, ritirati lotti di acqua Fonte Itala

Dopo i controlli, il Ministero ha riscontrato in 3 lotti una concentrazione di trielina superiore ai limiti consentiti dalla legge

Acqua

Non c’è allarme ma sicuramente c’è preoccupazione fra le popolazioni dell’area Nord lucana. Un’altra azienda che imbottiglia e commercializza le acque minerali del Vulture - la Fonte Itala di Atella - è finita nel mirino del Ministero della Salute, che ha disposto il richiamo di alcuni lotti di produzione (L110918, L120918 e L150918) in scadenza a settembre 2019, dopo aver riscontrato la presenza di tricloroetilene - meglio nota come trielina - in concentrazione superiore ai limiti previsti dalla legge. Un caso analogo, che aveva portato al ritiro di alcuni lotti, era avvenuto lo scorso anno ed aveva coinvolto un’impresa appartenente ad un altro gruppo industriale: in quell’occasione, però, era stata verificata la presenza del batterio «pseudomonas aeruginosa» in un serbatoio. Il richiamo si estende questa volta alle confezioni effervescente, chiarissima e frizzante di Fonte Itala. Il ministero ha invitato i consumatori «a non bere l’acqua contenuta nelle bottiglie acquistate, che vanno riportate al punto vendita», dal momento che la trielina può essere pericolosa per la salute. Il sindaco di Rionero in Vulture, Luigi Di Toro, non segnala particolari motivi di preoccupazione da parte della comunità, anche se «ritiene necessario capire cosa abbia provocato la contaminazione delle acque». Per il primo cittadino di Atella, Gerardo Petruzzelli, il fenomeno potrebbe essere stato determinato «dall’utilizzo di determinati prodotti in agricoltura». «Nelle vicinanze - prosegue il sindaco - ci sono diverse aziende, anche se bisogna capire se ed in che modo le loro attività insistano sulle falde. A questo punto non ci resta che chiedere un maggiore controllo da parte degli organi competenti. Non fa piacere venire a conoscenza di episodi del genere, che coinvolgono stabilimenti che sono a due passi da noi». Sulla vicenda è già intervenuto il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Gianni Leggieri, che presentato un’interrogazione alla vicepresidente della Regione, Flavia Franconi ed ha chiesto che venga individuato «l’eventuale sito inquinante che ha provocato la contaminazione delle acque imbottigliate da Fonte Itala». Leggieri ha infatti spiegato che «il tricloroetilene è ampiamente utilizzato nelle lavanderie a secco e nelle industrie di sgrassaggio dei metalli pesanti ed è un solvente chimico utilizzato per molti composti organici. Le emissioni di trielina possono portare ad alte concentrazioni nelle acque profonde a causa degli scarichi industriali o per via di siti contaminati».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400