Giovedì 17 Gennaio 2019 | 07:56

NEWS DALLA SEZIONE

La decisione
Regionali, il centrosinistra alle primarie il 10 febbraio per scegliere il candidato

Regionali, il centrosinistra alle primarie il 10 febbraio per scegliere il candidato

 
Emergenza maltempo
Neve a Potenza, sindaco chiude le scuole, pioggia di insulti su Facebook

Neve a Potenza, sindaco chiude le scuole, pioggia di insulti su Facebook

 
Il giallo
Potenza, neonato muore al San Carlo: avviata indagine interna

Potenza, neonato muore al San Carlo: avviata indagine interna

 
La decisione del Tribunale
Elezioni in Basilicata, Tar accoglie ricorso M5S: «Non si voterà a maggio»

Elezioni in Basilicata, Tar accoglie ricorso M5S: «Non si voterà a maggio»

 
Giustizia e ambiente
Potenza, Petrolgate uno scudo contro la prescrizione

Potenza, Petrolgate uno scudo contro la prescrizione

 
Allerta meteo
Maltempo in Basilicata: domani scuole chiuse a Potenza

Migliora il maltempo in Basilicata: revocato divieto mezzi pesanti

 
Emergenza maltempo
Manca il sale per le strade, provincia Potenza chiede risorse

Manca il sale per le strade, provincia Potenza chiede risorse

 
Il concorso della gazzetta
Basilicata, il presepe più social che c’è: vince Mario Bochicchio

Basilicata, il presepe più social che c’è: vince Mario Bochicchio

 
Servizi di assistenza
Basilicata, la spesa sociale qui langue: 60 euro contro 116 nazionali

Basilicata, la spesa sociale qui langue: 60 euro contro 116 nazionali

 
Accordo regione-cotrab
Basilicata, corse scolastiche con bus «euro zero»: scongiurato lo stop

Basilicata, corse scolastiche con bus «euro zero»: scongiurato stop

 

La decisione del Ministero

Trielina oltre soglia, ritirati lotti di acqua Fonte Itala

Dopo i controlli, il Ministero ha riscontrato in 3 lotti una concentrazione di trielina superiore ai limiti consentiti dalla legge

Acqua

Non c’è allarme ma sicuramente c’è preoccupazione fra le popolazioni dell’area Nord lucana. Un’altra azienda che imbottiglia e commercializza le acque minerali del Vulture - la Fonte Itala di Atella - è finita nel mirino del Ministero della Salute, che ha disposto il richiamo di alcuni lotti di produzione (L110918, L120918 e L150918) in scadenza a settembre 2019, dopo aver riscontrato la presenza di tricloroetilene - meglio nota come trielina - in concentrazione superiore ai limiti previsti dalla legge. Un caso analogo, che aveva portato al ritiro di alcuni lotti, era avvenuto lo scorso anno ed aveva coinvolto un’impresa appartenente ad un altro gruppo industriale: in quell’occasione, però, era stata verificata la presenza del batterio «pseudomonas aeruginosa» in un serbatoio. Il richiamo si estende questa volta alle confezioni effervescente, chiarissima e frizzante di Fonte Itala. Il ministero ha invitato i consumatori «a non bere l’acqua contenuta nelle bottiglie acquistate, che vanno riportate al punto vendita», dal momento che la trielina può essere pericolosa per la salute. Il sindaco di Rionero in Vulture, Luigi Di Toro, non segnala particolari motivi di preoccupazione da parte della comunità, anche se «ritiene necessario capire cosa abbia provocato la contaminazione delle acque». Per il primo cittadino di Atella, Gerardo Petruzzelli, il fenomeno potrebbe essere stato determinato «dall’utilizzo di determinati prodotti in agricoltura». «Nelle vicinanze - prosegue il sindaco - ci sono diverse aziende, anche se bisogna capire se ed in che modo le loro attività insistano sulle falde. A questo punto non ci resta che chiedere un maggiore controllo da parte degli organi competenti. Non fa piacere venire a conoscenza di episodi del genere, che coinvolgono stabilimenti che sono a due passi da noi». Sulla vicenda è già intervenuto il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Gianni Leggieri, che presentato un’interrogazione alla vicepresidente della Regione, Flavia Franconi ed ha chiesto che venga individuato «l’eventuale sito inquinante che ha provocato la contaminazione delle acque imbottigliate da Fonte Itala». Leggieri ha infatti spiegato che «il tricloroetilene è ampiamente utilizzato nelle lavanderie a secco e nelle industrie di sgrassaggio dei metalli pesanti ed è un solvente chimico utilizzato per molti composti organici. Le emissioni di trielina possono portare ad alte concentrazioni nelle acque profonde a causa degli scarichi industriali o per via di siti contaminati».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400