Martedì 19 Marzo 2019 | 02:28

NEWS DALLA SEZIONE

I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
Le parole
Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

 
A Melfi
Melfi, Berlusconi su morte giovane testimone processo Ruby: mi spiace

Berlusconi su morte teste processo Ruby: mi spiace
E sui cogl...: ho esagerato Vd

 
Il fenomeno
Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

 
La rapina
Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

 
La decisione
Papa: Monsignor Augusto Bertazzoni sarà venerabile

Papa: Monsignor Augusto Bertazzoni sarà venerabile

 
La denuncia
Potenza, 5 mesi di attesa per prenotare visita fisiatrica

Potenza, 5 mesi di attesa per prenotare visita fisiatrica

 
l’altra faccia della disoccupazione
Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Potenza

Banca degli immobili elenco pronto a giorni

Edifici e terreni abbandonati da valorizzare in città

Banca degli immobili elenco pronto a giorni

POTENZA - Mancano soltanto pochi giorni e poi si conoscerà l'elenco completo degli immobili e dei terreni inseriti nella "Banca comunale dei terreni e degli immobili in stato di abbndono", iniziativa coordinata dall'Anci alla quale l'amministrazione comunale di Potenza ha aderito il 17 maggio scorso con una apposita delibera.

Il trenta giungo prossimo, infatti, scadrà l'avviso pubblico grazie al quale anche i privati proprietari di un immobile o di un terreno inutilizzato che intendono far valorizzare possono prendere parte all'iniziativa. «L'obiettivo – spiega l'assessore comunale all'urbanistica Rocco Pergola – è quello di creare un punto di incontro tra l'offerta di immobili di cittadini o amministrazioni che non possono o non vogliono occuparsene, e i giovani che magari avrebbero un progetto imprenditoriale, ma non hanno un immobile o un terreno su cui investire». Una iniziativa che ricalca in qualche modo l'esperienza di “Cammini e percorsi”, avviata dal Demanio lo scorso anno per la valorizzazione di alcuni immobili di sua proprietà (e che per la verità in Basilicata non ebbe grandissimo appeal). Solo che in questo caso la possibilità di mettere a frutto il proprio bene immobile in abbandono viene data anche ai privati.

Tra gli immobili comunali che sono stati già inseriti nell'elenco dei beni disponibili alla valorizzazione l'assessore Pergola indica ad esempio la ex scuola media Torraca in pieno centro storico e la casina dei vigili rurali nel bosco della Pallareta. «Analogo provvedimento, se l'ente proprietario, l'Acta, lo riterrà opportuno – dice Pergola – potrebbe essere preso anche per la ex caserma dei Vigili del Fuoco a Rione San Rocco. Ci sono anche molti terreni agricoli che stiamo inserendo nell'elenco e che potrebbero essere appetibili per giovani agricoltori interessati ad ampliare la propria azienda».

Con la scadenza dell'avviso pubblico riferito ai privati, il 30 giugno, si concluderà la prima fase dell'iniziativa. Subito dopo ci sarà un'assemblea degli aderenti all'iniziativa e il 4 luglio è prevista una conferenza stampa per illustrare i risultati di questo primo step. Subito dopo partirà la seconda fase dell'iniziativa, ovvero il bando aperto ai giovani da 18 a 40 anni, per la concessione dell'immobile per un periodo di nove anni, più un rinnovo di altri nove. I giovani interessati potranno accedere anche alle agevolazioni finanziarie della misura "Io resto al Sud". «L'Anci spiega Pergola – avrà il compito di avviare tutte le procedure per accedere a queste misure di finanziamento e anche ad eventuali ulteriori occasioni di attrazione di finanziamenti su questi immobili da recuperare. Ci sono già state adesioni al bando da parte di privati per mettere a disposizione il proprio immobile e anche molte richieste di informazioni per partecipare al bando di valorizzazione».

Giovanna Laguardia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400