Domenica 26 Settembre 2021 | 10:49

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

il giro

Il viaggio del velista disabile fa tappa a Maratea

Marco Rossato, il primo velista disabile  è a Maratea

Marco Rossato, il primo velista disabile che sta circumnavigando i mari italiani in barca a vela in solitaria, ed il suo fedele cagnolino Muttley stanno risalendo il mar Tirreno. Dopo aver lasciato Messina ed essersi fermato a Tropea, Vibo Valentia e Cetraro, Marco è approdato a Maratea. Gli scopi principali del suo progetto sono quelli di rilevare l'accessibilità portuale, diffondere la convenzione Onu per i diritti delle persone con disabilità, dimostrare che la patente nautica può essere uguale per tutti, sensibilizzare, soprattutto gli alunni delle scuole, sul tema del danno che la plastica sta recando ai nostri mari, rendere il mare e la vela accessibile a tutti. In tutt’Italia, da Nord a Sud, c’è stata grande accoglienza per Marco e per il progetto Tri sail4all organizzato dall’associazione «I Timonieri Sbandati».

Un’avventura di ben 63 tappe iniziata il 22 aprile con la partenza dall’Arsenale di Venezia; un viaggio, quello via mare, da concludere in sei mesi in cui non mancano incontri, dibattiti e grandi soprese per Marco e per il suo staff che lo segue via terra. Tra i tanti momenti di gioia, anche una nota di tristezza dovuta alla disgrazia dei due velisti italiani dispersi nell’Atlantico tra le Azzorre e Gibilterra che non ha lasciato indifferenti e immobili Rossato e il suo team. Marco, velista con un’esperienza ventennale, sa quante insidie nasconde il mare e quanto è importante in questi casi non rallentare e/o fermare le ricerche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie