Lunedì 27 Maggio 2019 | 01:44

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeA Monopoli e Corato
Telefonini in cabina: due denunciati nel Barese: «Mi dici come devo votare?»

Telefonini in cabina, due denunce: «Mi dici come devo votare?»

 
LecceIl caso in Salento
Novoli, sbagliano il nome del candidato sindaco: sulla scheda un "De" in più

Novoli, sbagliato il nome del candidato sindaco sulla scheda: un «De» in più

 
MateraAlcuni disagi
Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

 
BatIn piazza
Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

 
BrindisiMala sanità
«Ceglie Messapica, cala il silenzio sull'ospedale»

Ceglie Messapica, fisiatra in aspettativa: niente riabilitazione dopo incidente

 
TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 

i più letti

I caporali, un esercito di 15mila 'addetti'

ROMA - Dietro la parola «caporalato» si cela un’organizzazione gerarchica che dall’autista arriva al boss e conta 15mila persone in Italia. A fornire un quadro dettagliato è il report dell’Osservatorio Placido Rizzotto della Flai Cgil.

UN ESERCITO DI CAPORALI - In ognuno dei 220 distretti agricoli censiti, il report conta in media 34 caporali, pari a circa 102 per provincia. Ogni provincia infatti è caratterizzata dalla presenza di 3/4 sub-aree agricole con caporali di diverso profilo sociale: mediamente 21 capi-squadra, 10 caporali dirigisti, due collusi con le organizzazioni criminali e uno caporale organico ad una cosca mafiosa. In totale circa 15.000 unità su tutto il territorio nazionale.

DAL CAPOSQUADRA AL COLLUSO - I caporali non sono tutti uguali. C'è il caposquadra, un 'primo tra parì, con mezzi di trasporto propri o in grado di affittarli, esperto del processo organizzativo legato alle fasi della raccolta: intorno a lui si aggregano squadre di lavoro fidelizzate che percepiscono, in nero o in grigio, un salario inferiore di un quarto rispetto al contratto. C'è il caporale violento e dirigista che preleva quote rilevanti del salario del lavoratore imponendo il costo del trasporto (5 euro al giorno) e dei beni di prima necessità come l’acqua (1,5 euro), un panino (3 euro) e molti casi perfino l'alloggio; o si fa quello che dice o si è mandati via. E poi ci sono le squadre di caporali collusi, che mantengono rapporti, consapevole o meno, con le organizzazioni criminali e in alcuni casi con quelle mafiose, gestiscono la tratta di esseri umani e a volte direttamente alcune aziende agricole tramite prestanome. Questi ultimi possono essere italiani che stranieri, spesso si avvalgono di consulenze di professionisti per riciclare denaro sporco e utilizzano forme apparentemente legali di ingaggio come finte coop o società di servizi.

LA PIRAMIDE GERARCHICA - A seconda della funzione svolgono, i caporali occupano una diversa posizione nella piramide gerarchica. In basso, c'è la platea più numerosa dei caporali in contatto diretto con i braccianti, seguita dai caporali-autisti e subito dopo dai caporali reclutatori. Più su si collocano i caporali di coordinamento-squadre, i vice-capo e gli addetti alla logistica e al vertice ci sono i caporali-boss in contatto con le aziende.

AZIENDE E CAPORALI - Secondo l’Osservatorio, sono circa 30.000 le aziende agricole che ingaggiano lavoratori in modo irregolare su tutto il territorio nazionale. Fra queste, quelle che si avvalgono di caporali capi-squadra sono 18mila, pari al 60%; un altro 30%, ossia circa 9mila aziende, ricorre a caporali violenti e dirigisti; la quota dei caporali alle dipendenze di aziende che direttamente o indirettamente sono colluse con organizzazioni raggiunge il 10% del totale, ovvero quasi 3.000: di queste il 3% (900 unità) ricorre a condotte correlabili al metodo mafioso. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decaro a Salvini: «Ministro noi siamo terroni ma non siamo trimoni»

Decaro a Salvini: «Ministro noi siamo terroni ma non siamo trimoni»

 
Porto Brindisi, GdF sequestra 27mila scarpe Adidas e Dr Martens contraffatte

Porto Brindisi, GdF sequestra 27mila scarpe Adidas e Dr Martens false

 
Bari, la rapina al portavalori fallì grazie al conflitto a fuoco: 7 arresti

Bari, la rapina al portavalori fallì grazie al conflitto a fuoco: 7 arresti

 
Laura Pausini e Biagio Antonacci: il video esclusivo a un mese dal concerto a Bari

Laura Pausini e Biagio Antonacci: il video esclusivo a un mese dal concerto a Bari

 
Bari, la voce di Giorgia fa tremare il PalaFlorio. Sfiorata rissa sul finale

Bari, la voce di Giorgia fa tremare il PalaFlorio. Sfiorata rissa sul finale

 
Si imbarca per Cagliari, si ritrova a Bari: l'ira di un turista contro Ryanair

Si imbarca per Cagliari, si ritrova a Bari: l'ira di un turista contro Ryanair

 
Teach pride a Bari: ecco il video

Teach pride a Bari: ecco il video

 
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»