Lunedì 22 Ottobre 2018 | 12:42

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più visti della sezione

i più letti

Emiliano: Anac ci ha dato ragione

BARI - «L'Anac ha segnalato gravissime irregolarità e illegittimità nell’aggiudicazione della gara e ha sostanzialmente detto che il ricorso della Regione Puglia aveva un fondamento». Lo ha detto il presidente della Regione, Michele Emiliano, con riferimento alla vicenda Ilva e ai rilievi dell’Anac sulla gara per la cessione dello stabilimento.

"Mi auguro - ha continuato Emiliano - che il ministro Di Maio, che evidentemente ha fiducia nella Regione Puglia a differenza del suo predecessore, prenda la decisione giusta per tutelare innanzitutto la salute dei miei concittadini è più anche le esigenze produttive del Paese che ovviamente vanno tenute in grande attenzione». «Il contatto con il ministro è quotidiano. Chi mi ha mandato la lettera dell’Anac è Di Maio - ha aggiunto - È cambiato il mondo da questo punto di vista».

«Tenere un presidente di Regione informato delle evoluzioni dei dossier più rilevanti che lo riguardano - ha concluso - è un dovere di ogni ministro, solo che in precedenza questo dovere veniva completamente omesso».

 L’Anac «non lo ha detto esplicitamente - ha proseguito Emiliano - ma, siccome il ricorso ha più o meno le stesse motivazioni, l’Anac condivide il giudizio che noi avevamo dato. Questa illegittimità, ove non fosse stata rilevata, avrebbe comunque viziato quella gara e avrebbe consentito al contraente aggiudicatario, cioè Mittal, di dettare da un punto di vista di forza le condizioni al Ministero sia sul piano ambientale che occupazionale».

«Ribadisco quello che la Puglia ha sempre detto: noi - ha proseguito - vogliamo decarbonizzare quella fabbrica e metterla in sicurezza dal punto di vista della tecnologia produttiva, e non vogliamo che ci sia neanche un esubero, non deve essere licenziata neanche una persona, perché altrimenti questo gioco diventa una truffa, una caricatura ai danni di una città, di una regione e di un Paese intero».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Pizzica da record: il Canzoniere Grecanico Salentino vince l'Oscar della world music

Pizzica da record: il Canzoniere Grecanico Salentino vince l'Oscar della world music

 
Le bellezze di Matera nel nuovo video di Marco Ligabue

Le bellezze di Matera nel nuovo video di Marco Ligabue

 
Il salentino Carmine Tundo tra Marco Mengoni e Irama: le novità della settimana

Il salentino Carmine Tundo tra Marco Mengoni e Irama: le novità della settimana

 
La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

 
Cerignola, la violenza di un gruppo di rapinatori su un tabaccaio

Cerignola, la violenza dei rapinatori su un anziano tabaccaio

 
Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Girolamo

Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Girolamo

 
Matera, gente in fila per stradaper prendere acqua dalle autobotti

Matera, gente in fila per strada
per prendere acqua dalle autobotti

 
Santeramo, ecco la prima rage cage del Sud Italia: paghi e spacchi tutto

Santeramo, la prima stanza della rabbia del Sud: «paghi e spacchi tutto»

 
Debutta il duo «Shine»: un cd e un tourFornarelli e Cherillo canzoni per l’anima

Debutta il duo «Shine»: un cd e un tour. Fornarelli e Cherillo canzoni per l’anima