Domenica 26 Giugno 2022 | 15:21

In Puglia e Basilicata

Il messaggio di pace

Attentato in Nigeria durante celebrazione, vescovi pugliesi vicini alle vittime

Attentato in Nigeria durante celebrazione, vescovi pugliesi vicini alle vittime

«Il Signore della pace - dicono i vescovi pugliesi - converta il cuore di coloro che commettono simili orrori, che offendono gravemente il nome di Dio, perché depongano le armi e percorrano sentieri di riconciliazione e fraternità»

07 Giugno 2022

Redazione online

«I vescovi delle diocesi pugliesi esprimono la loro vicinanza e, insieme ai fedeli loro affidati, pregano per le vittime e per la nazione nigeriana, già ferita da altre stragi terroristiche che da tempo insanguinano il Paese. A Dio chiedono che accolga questi nuovi martiri nella sua pace, dando conforto ai loro familiari». In una nota della Conferenza episcopale pugliese, i vescovi commentano l’attentato di domenica scorsa quando «durante la celebrazione eucaristica nella solennità di Pentecoste, alcuni uomini armati hanno aperto il fuoco contro i fedeli all’interno di una chiesa cattolica ad Owo, sud-ovest della Nigeria, uccidendo diverse decine di persone, tra cui alcuni bambini». «Il Signore della pace - dicono i vescovi pugliesi - converta il cuore di coloro che commettono simili orrori, che offendono gravemente il nome di Dio, perché depongano le armi e percorrano sentieri di riconciliazione e fraternità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725