Venerdì 17 Settembre 2021 | 01:02

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

metaponto

Mezzo milione di euro in dote
al Parco della Magna Grecia

Metaponto

di PIERO MIOLLA

METAPONTO - Cinquecentomila euro per il Parco della Magna Grecia. Sono stati stanziati nell’ultima legge di stabilità, approvata di recente in Parlamento, ad integrazione del milione e 200mila euro già previsti con il decreto legge Mezzogiorno. Somma, quest’ultima, messa a bando dal Mibact ad inizio dicembre. Per il deputato lucano, Cosimo Latronico, che da tempo si spende per centrare l’obiettivo, si tratta di «un altro passo concreto in vista della realizzazione del parco della Magna Grecia. In occasione della ultima legge di stabilità è stato infatti integrato il fondo per il sostegno delle azioni di valorizzazione dei beni culturali, archeologici ed ambientali del comprensorio ricadente nella Magna Grecia, con una dotazione di 500mila euro. Soldi che si aggiungono a quelli già previsti nel decreto Mezzogiorno. Sono risorse aggiuntive prese dal bilancio del Mef per proseguire il consolidamento di un programma di sostegno della progettazione del sistema territoriale della Magna Grecia, connesso con il progetto di Matera capitale europea della cultura».
A conti fatti, ha aggiunto Latronico, questa è «un’altra conferma dell’interesse che l’alleanza di Matera e della Magna Grecia suscita nel Paese per il valore e la consistenza delle emergenze culturali, archeologiche ed ambientali. Entro il 31 gennaio – ha poi ricordato l’esponente di Direzione Italia – gli enti locali potranno candidare al Mibact le proposte per finanziare una banca di progetti che, a loro volta, potranno intercettare programmi regionali, nazionali ed europei. Sono certo che i Comuni della area Metapontina e la città di Matera sapranno cogliere questa importante opportunità, proseguendo una alleanza operativa costituita nei mesi scorsi, con l’obiettivo di progettare un sistema territoriale integrato che abbia l’ambizione di potenziare l’offerta culturale ed estendere le ricadute del dinamismo di Matera a tutto il territorio Metapontino», ha concluso il parlamentare.
Più nel dettaglio, su iniziativa dello stesso Latronico, nell’articolo 1 della citata legge di Stabilità è stato inserito il comma 198 bis, con il quale si incrementa di «150mila euro per il 2018 e 2019 la dotazione del Fondo per il programma Magna Grecia finalizzato a finanziare specifici progetti che valorizzino il ruolo di Matera quale città porta verso il Mediterraneo e connessi al riconoscimento di Matera quale capitale europea della cultura, estendendo il finanziamento anche al 2020».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie