Sabato 25 Maggio 2019 | 10:51

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 
L'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
L'incidente
Montescaglioso, contro tra auto e moto: un morto

Montescaglioso, scontro tra auto e moto: muore un 30enne

 
Dai carabinieri
Matera: spaccia droga al parco, arrestata 38enne

Matera: spaccia droga al parco, arrestata 38enne

 
Ai domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 
Intervento eccezionale
Matera, asportato tumore di 45 centimetri: il paziente sta bene

Matera, asportato tumore di 45 centimetri: il paziente sta bene

 
La visita del ministro
Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud

Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud»

 
Nel Materano
Marina di Pisticci, tentano furto in un villaggio turistico: 3 arresti

Marina di Pisticci, tentano furto in un villaggio turistico: 3 arresti

 
Maltrattamenti
Matera, minacciava il marito disabile con un coltello: arrestata

Matera, minacciava il marito disabile con un coltello: arrestata

 
La carica del 100mila
I bersaglieri invadono Matera: tra loro anche un centenario pugliese

I bersaglieri invadono Matera: tra loro anche un centenario pugliese

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaArrestato dai Cc
Melfi, era ai domiciliari ma spacciava: in cella 24enne

Melfi, era ai domiciliari ma spacciava: in cella 24enne

 
TarantoAl Comune
Taranto, ecco chi sono io nuovi assessori del Melucci-ter

Taranto, ecco chi sono i nuovi assessori del Melucci-ter

 
Speciale Elezioni 2019Verso il voto
Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

 
LecceL'episodio domenica scorsa
Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 
BrindisiLa segnalazione
Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 

i più letti

L'omicidio

Pastore ucciso nel Materano: presunto mandante scarcerato dopo 11 mesi

Il Tribunale di Potenza ha disposto la scarcerazione del 71enne Francesco Tantone, ex bancario incensurato in pensione, in carcere da undici mesi per l'omicidio del pastore 34enne Andrea Lauria avvenuto a Salandra (Matera) il 6 marzo 2017

Matera e la sua cattedrale

MATERA - Il Tribunale di Potenza ha disposto la scarcerazione del 71enne Francesco Tantone, ex bancario incensurato in pensione, in carcere da undici mesi per l'omicidio del pastore 34enne Andrea Lauria avvenuto a Salandra (Matera) il 6 marzo 2017. Per il delitto è ancora detenuto il 66enne Nicola Lucchetti. Entrambi hanno sempre negato di aver commesso l’omicidio. Secondo l’accusa Tantone avrebbe commissionato il delitto a Lucchetti, per ritorsione, a causa delle angherie subite dalla vittima e dal fratello gemello, che avrebbero più volte sconfinato nei suoi terreni danneggiando le colture. Lauria fu ucciso con un colpo sparato da un fucile da caccia, che non è stato mai trovato, caricato a pallettoni, mentre, in coda al gregge, stava rientrando all’ovile insieme al fratello. Il tribunale del Riesame di Potenza aveva confermato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Potenza nel novembre 2017, ma nei mesi scorsi la Cassazione, accogliendo il ricorso del difensore di Tantone, l’avvocato Michele Laforgia, aveva annullato il provvedimento per vizio di motivazione. Oggi il Tribunale di Potenza, pronunciandosi quale giudice di rinvio, ha annullato l’ordinanza cautelare ordinando l’immediata scarcerazione dell’imputato. Tantone e Lucchetti rischiano ora il processo. La Procura di Matera ha chiesto infatti il rinvio a giudizio per omicidio premeditato e l’udienza preliminare è fissata per il 30 ottobre.  «La sentenza - ha evidenziato Giuseppina Denisi, avvocato difensore di Tantone - ha confermato la insussistenza degli indizi come avevamo ribadito sin dall’inizio e con il supporto di perizie, come quella del nostro perito balistico, circa la incompatibilità dei frammenti dei vestiti con la polvere da sparo. Il mio assistito è stato detenuto per 11 mesi ma è estraneo all’omicidio contestato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400