Venerdì 30 Luglio 2021 | 03:31

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Lecce Calcio, arriva anche il  francese Valentin Gendrey

Lecce Calcio, arriva anche il  francese Valentin Gendrey

 
Il caso
Lecce, zuffa all'hub vaccinale: denunciati due ragazzi

Lecce, zuffa all'hub vaccinale: denunciati due ragazzi

 
il verdetto
Tribunale di Lecce

Lecce, sospesa l'interdittiva antimafia per Fersalento

 
Droga
Melendugno, nel vecchio torrino il deposito della marijuana: arrestato

Melendugno, nel vecchio torrino il deposito della marijuana: un arresto

 
Movida fuorilegge
Gallipoli, armi e turisti sulla navetta abusiva: denuncia e sanzioni

Gallipoli, armi e turisti sulla navetta abusiva: denuncia e sanzioni

 
Finita l'odissea
Rientrano da Dubai gli studenti salentini

Rientrano da Dubai gli studenti salentini

 
Il giallo
Morto lo pneumologo magliese De Donno: avviò la cura del plasma iperimmune

Morto il medico di origini salentine De Donno: avviò la cura del plasma iperimmune

 
Il caso
Galatina, pestano un ragazzino per gelosia: in due nei guai

Galatina, pestano un ragazzino per gelosia: in due nei guai

 
La rissa
Otranto, botte e pistolettate contro un minorenne e droga in casa: scatta l'arresto

Otranto, botte e pistolettate contro un minorenne e droga in casa: scatta l'arresto

 
aggressione
Parabita, anziana spintonata e rapinata in casa: stava portando fuori il cane

Parabita, anziana spintonata e rapinata in casa: stava portando fuori i cani

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraL'allarme
Incendi: fiamme in pineta nel Materano, evacuato campeggio

Incendi: fiamme in pineta nel Materano, evacuato campeggio

 
FoggiaL'Irccs di San Giovanni Rotondo
Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

 
BrindisiTokyo 2020
Dell'Aquila a Brindisi abbraccia famiglia: «Non vedevo l'ora»

Dell'Aquila a Brindisi abbraccia famiglia: «Non vedevo l'ora»

 
Batviolenza domestica
Picchia moglie e figlio minorenne disabile, 52enne in carcere

Picchia moglie e figlio minorenne disabile, 52enne in carcere

 
TarantoSicurezza
Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

 
Potenzal'emergenza
Covid: da domani in Basilicata iter per vaccinare i ragazzi

Covid: da domani in Basilicata iter per vaccinare i ragazzi

 
BariFiamme altissime
Gravina, incendio in campi Murgia barese: da 16 ore canadair in azione

Gravina, incendio in campi Murgia barese: da 16 ore canadair in azione - LE FOTO

 
LecceSerie B
Lecce Calcio, arriva anche il  francese Valentin Gendrey

Lecce Calcio, arriva anche il  francese Valentin Gendrey

 

i più letti

Movida fuorilegge

Maxi assembramenti, chiusi due locali notturni a Sannicola e Taviano

La polizia ha sanzionato i titolari. Nelle discoteche si erano radunati e ballavano migliaia di ragazzi senza mascherine

Maxi assembramenti, chiusi due locali notturni a San Nicola e Taviano

Gallipoli -  Maxi assembramenti di giovani: chiusi due locali notturni a Taviano e Sannicola. L'operazione «anti movida» è scattata nella nottata di ieri. Gli agenti del Commissariato di Gallipoli, insieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine “Puglia Meridionale” di Lecce, dopo gli episodi di «disordine sociale» segnalati nei giorni scorsi hanno sanzionato i titolari di due locali notturni dopo aver riscontrato la presenza di un migliaio di giovani senza mascherine e senza il rispetto del distanziamento sociale.

Durante l’attività di osservazione preventiva effettuata presso una delle due discoteche, gli agenti hanno anche notato un continuo andirivieni di navette che portavano sul posto numerosi giovani i quali scesi dai mezzi si mettevano in fila, senza mascherina, per entrare nel locale di intrattenimento.

Una volta nei locali, gli agenti hanno verificato che i giovani presenti erano assembrati in gran parte in piedi e la musica veniva diffusa ad altissimo volume dal Dj ed era accompagnata da effetti luminosi, tipici dei locali da ballo.

Da successivi accertamenti, si è inoltre riscontrato che il numero dei giovanissimi avventori era superiore rispetto alla capienza massima autorizzata ed in uno di questi fosse addirittura quasi il triplo.

Ai titolari dei due locali è stata contestata la  violazione delle norme anti covid e comminata una sanzione amministrativa di 400 euro ciascuno. I locali resteranno chiusi per cinque giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie