Giovedì 21 Gennaio 2021 | 22:29

NEWS DALLA SEZIONE

Le dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 
L'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
controlli dei CC
Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

 
la protesta
Terme di Santa Cesarea, lavoratori in agitazione: ritardi nei pagamenti e incertezze sul futuro

Terme Santa Cesarea, lavoratori in agitazione: ritardi nei pagamenti e incertezze sul futuro

 
le indagini
Monteroni, certificati di malattia fasulli: rischiano medico e finanziere

Monteroni, certificati di malattia fasulli: rischiano medico e finanziere

 
Il caso
Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

 
I dati
Spopolamento dei Comuni: nel Leccese in 7 anni 15mila abitanti in meno

Spopolamento dei Comuni: nel Leccese in 7 anni 15mila abitanti in meno

 
Nel Salento
Taviano, il sindaco anti-assembramenti accompagna i vigili a fare le multe

Taviano, il sindaco anti-assembramenti accompagna i vigili a fare le multe

 
L'emergenza
Covid, a Gallipoli paura per un focolaio in ospedale

Covid, a Gallipoli paura per un focolaio in ospedale

 
operazione dei CC
Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisimaltrattamenti in famiglia
Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in centro per anziani: 19 i casi positivi

Bitonto, focolaio Covid in centro per anziani: 19 i casi positivi

 
Potenzaeconomia
Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità dello stabilimenti di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

Tavares (Stellantis) in Basilicata: confermati investimenti e posti di lavoro. Riconosciuta centralità stabilimento Melfi

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
FoggiaL'accaduto
Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 

i più letti

la sentenza

Melissano, lo freddarono con un colpo alla testa: due condanne all'ergastolo

Altri due imputati condannati per traffico di droga

Melissano, lo freddarono con un colpo alla testa: due condanne all'ergastolo

LECCE - I giudici della Corte d’Assise di Lecce, presidente Pietro Baffa, hanno condannato alla pena dell’ergastolo Daniele Manni, 39 anni
di Casarano, e Angelo Rizzo, 23enne di Melissano, ritenuti colpevoli dell’omicidio di Francesco Fasano, il 22enne di Melissano ucciso con un colpo di pistola alla tempia in un agguato compiuto il 24 luglio del 2018.

I giudici hanno riconosciuto l’aggravante della premeditazione e dei motivi abietti e futili.

L’omicidio di Fasano scaturì nell’ambito dello scontro tra due fazioni un tempo facenti parte di un’unica associazione criminale dedita al traffico di sostanze stupefacenti che operava a Melissano e nei paesi vicini. Manni rispondeva anche del tentato omicidio dello stesso Fasano e di Pietro Bevilacqua. Manni e Rizzo erano accusati anche di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti.

Per lo stesso reato Luciano Manni, 66 anni, padre di Daniele, e Antonio Librando, sono stati condannati rispettivamente a 24 anni e 14 anni di reclusione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie