Martedì 19 Gennaio 2021 | 07:42

NEWS DALLA SEZIONE

operazione dei CC
Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

 
sanità
Lecce, emergenza Covid: al «Fazzi» attivi altri 16 posti di terapia intensiva

Lecce, emergenza Covid: al «Fazzi» attivi altri 16 posti di terapia intensiva

 
L'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
Il lutto
Lecce dice addio al maestro cartapestaio Malecore: il cordoglio del sindaco

Lecce dice addio al maestro cartapestaio Malecore: il cordoglio del sindaco

 
L'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Il caso
L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

 
la speranza
Xylella e tecnologia: il batterio sfidato dalle nanocapsule hi-tech

Xylella e tecnologia: il batterio sfidato dalle nanocapsule hi-tech

 
tragedia evitata
Porto Selvaggio, donna resta bloccata sulla scogliera: salvata dai vigili del fuoco

Porto Selvaggio, donna resta bloccata sulla scogliera: salvata dai vigili del fuoco

 
L'inchiesta
Melendugno, corruzione e abuso: indagati in 5 c’è anche il sindaco

Melendugno, corruzione e abuso: indagati in 5 c’è anche il sindaco

 
Nel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barile indagini
Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

 
Lecceoperazione dei CC
Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
Tarantocontrolli del CC
Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

 
Covid news h 24prevenzione
Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

 
Potenzala protesta
Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

 
MateraControlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Il duplice omicidio

Lecce, fidanzati uccisi: il killer incontra in carcere i genitori

Il cappellano: Antonio De Marco ha avviato un percorso di rivelazione della sua identità

Fidanzati uccisi a Lecce, la maestra di De Marco: «Studente modello, molto introverso»

Antonio De Marco, l’assassino reo confesso dell’arbitro di calcio Daniele De Santis, di 33 anni, e della fidanzata di Daniele, Eleonora Manta, di 30, ha incontrato per la prima volta i genitori questa mattina in carcere. Il colloquio è avvenuto in due momenti distinti per via delle misure anti Covid.

Il primo incontro è stato col padre poi, dopo circa un’ora, è toccato alla madre. Entrambi gli hanno chiesto di aprirsi, di raccontare tutta la verità. Quella verità che lo studente reo confesso del duplice delitto compiuto il 21 settembre scorso nell’appartamento delle due vittime, avrebbe già parzialmente rivelato al cappellano del carcere durante la confessione.

«E' stato propositivo nel cercare un dialogo col sacerdote e a chiedere perdono in qualche modo al Signore - rivela il cappellano -. Credo che Antonio sia all’inizio di un percorso, di un cammino di rivelazione della sua identità lungo e difficile. Il suo è un vissuto profondo. Spero che in cella si apra. Il carcere è come un viaggio nel deserto dove non c'è niente, dove devi scontrarti con te stesso, dove sei costretto ,spalle al muro, a guardarti dentro».

De Marco continua ad essere in isolamento e sotto vigilanza continuativa. In cella non ha voluto né televisore né giornali, ma ha chiesto di avere un orologio, per avere cognizione del tempo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie