Giovedì 04 Giugno 2020 | 17:41

NEWS DALLA SEZIONE

nel salento
Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

 
L'appello
Lecce, omicidio Petrachi, lettera della moglie di Camassa condannato all'ergastolo: «Ti aspettiamo»

Lecce, omicidio Petrachi, lettera della moglie di Camassa condannato all'ergastolo: «Ti aspettiamo»

 
L'inchiesta
Lecce, allieve molestate: nei guai prete-prof

Lecce, allieve molestate: nei guai un prete-prof 45enne

 
L'iniziativa
Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

 
Il caso
Gallipoli, legato a uno scoglio per attirare turisti: è polemica sul cigno Renzo

Gallipoli, legato a uno scoglio per attirare turisti: è polemica sul cigno Renzo

 
Sanità post emergenza
Il San Giuseppe da Copertino

L’ospedale di Copertino riapre ma l’organizzazione è disastrosa

 
L'iniziativa
Lecce, «Pasticciotto day» per festeggiare la fine lockdown

Lecce, «Pasticciotto day» per festeggiare la fine lockdown

 
IL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
Industria
L’automotive riparte dopo tre mesi si punta su tecnologie ibride ed elettriche

L’automotive riparte dopo tre mesi si punta su tecnologie ibride ed elettriche

 
maltempo
Pioggia e grandine su coltivazioni verdure in Salento: allarme di Coldiretti

Pioggia e grandine su coltivazioni verdure in Salento: allarme di Coldiretti

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa richiesta
Fase 3, la Basilicata chiede ad Arcuri altri 300mila tamponi

Fase 3, la Basilicata chiede ad Arcuri altri 300mila tamponi

 
Barioperazione gdf
Bari, frode fiscale: sigilli a beni per 3,7mln di euro a società rifiuti

Bari, frode fiscale: sigilli a beni per 3,7mln di euro a società rifiuti Tradeco

 
FoggiaI provvedimenti
Tre casi di stalking nel Foggiano: tra questi una 26enne che molestava una sua ex amica

Tre casi di stalking nel Foggiano: tra questi una 26enne che molestava una sua ex amica

 
Tarantole nuove date
Mittal, a Taranto ispezione dei commissari ex Ilva dall'8 al 10 giugno

Mittal, a Taranto ispezione dei commissari ex Ilva dall'8 al 10 giugno. Dal 6 giugno 9 settimane di Cig per 8mila operai

 
Materaripresa
Sindaco De Ruggieri: «A Matera non ci sono più casi di Coronavirus»

Sindaco De Ruggieri: «A Matera non ci sono più casi di Coronavirus»

 
Leccenel salento
Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

 
BrindisiL'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 

i più letti

La storia

Leverano, sos dall’Argentina: «Vivo chiuso in hotel»

Impossibile anche raggiungere l’aeroporto di San Paolo

Leverano, sos dall’Argentina: «Vivo chiuso in  hotel»

Il leveranese bloccato

Leverano - Italiani bloccati in Argentina, da quasi un mese. Tra loro, un salentino, che lancia un appello per sé e per i connazionali divenuti compagni di sventura.

Roberto Paglialunga, 49 anni di Leverano , tecnico del settore chimico e petrolchimico, si trova a Buenos Aires per lavoro, dal 3 febbraio, il 28 di quel mese sarebbe dovuto rientrare in Italia «ma il lavoro presso la raffineria Axion del governo argentino non era terminato - racconta - e il volo è stato spostato al 15 marzo».

Poi l’allarme pandemia, estesosi man mano a tutti i Paesi, e il rimpatrio è stato rimandato giorno dopo giorno, divenendo un miraggio. Il volo da Buenos Aires per l’Italia è stato poi cancellato, impossibile trovarne altri.

«Insieme al collega di Bergamo ho pensato di raggiungere San Paolo, in Brasile, e da lì partire per l’Italia, ma all’ultimo momento è stato soppresso anche il volo della Ethiopian Airlines che dalla - continua il salentino - argentina ci avrebbe consentito di raggiungere il Brasile. Quindi siamo bloccati in albergo con una decina di italiani di Roma, Biella, Torino, sardi, tutti in difficoltà. Le nostre spese di permanenza infatti sono rimborsate dalla ditta, ma per loro è ancora più complicato, hanno finito liquidità e anche medicine».

Sono mobilitati Consolato e Farnesina, ma senza grandi risultati. «Sul sito del consolato italiano abbiamo trovato e compilato un formulario, il 25 marzo. La risposta automatica garantiva l’organizzazione di un volo per l’Italia mai avvenuto. Per fortuna - spiega Paglialunga - usando un’autorizzazione firmata dai vertici della raffineria ho potuto recarmi di persona al consolato col collega, ma non siamo stati ricevuti, anzi un militare alla porta ha ripetuto che non dovevamo andare lì».

Tutt’intorno il mortorio da emergenza Covid-19, polizia ovunque e controlli serrati. Prescrizioni rigide da osservare, pena l’arresto. Martedì, dopo numerosi tentativi andati a vuoto, il primo contatto telefonico col consolato: «Mi hanno detto che aspettano autorizzazioni dall’italia. Ho anche contattato la Farnesina dopo un’ora e mezzo, in attesa di sentire l’unità di crisi ma non c’è chiarezza. Nessuno è venuto a chiederci come stiamo, se abbiamo bisogno di qualcosa, ci rispondono solo che valuteranno caso per caso».

Nel frattempo da Buenos Aires sono partiti voli per la Svizzera, la Spagna e la Germania che hanno riportato gli stranieri a casa. «Potrebbero almeno consentirci di raggiungere San Paolo del Brasile in autobus - spiega il 49enne -. In quaranta ore di autobus riusciremmo ad arrivare in aeroporto e da lì partono tre voli Alitalia a settimana, potremo tornare tutti finalmente a casa, dai nostri cari. I francesi che sono riusciti ad andar via, arrivavano dalla Patagonia. Hanno fatto un viaggio di sessanta ore in autobus alla volta di San Paolo e, arrivati lì, sono partiti in aereo per la Francia».

Un raccordo tra consolato e Farnesina consentirebbe agli italiani fermi in Argentina di rientrare, seguendo le cautele e le prescrizioni stringenti di questo delicato momento storico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie