Giovedì 23 Gennaio 2020 | 22:11

NEWS DALLA SEZIONE

nel Leccese
Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

 
L'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
L'operazione
Puglia, mafia e gioco d'azzardo, arrestati componenti della Sacra corona unita

Puglia, mafia e gioco d'azzardo, arrestati componenti della Sacra corona unita (VIDEO)

 
l'appuntamento
«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

 
nel leccese
Taviano, cinema proietta film con sottotitoli per bimbo non udente: il «grazie» di una mamma

Taviano, cinema proietta film con sottotitoli per bimbo non udente: il «grazie» di una mamma

 
la decisione
Scuola, pioggia di fondi in arrivo in Salento: oltre 7 milioni

Scuola, pioggia di fondi in arrivo in Salento: oltre 7 milioni

 
Giustizia svenduta
Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore D'Introno è attendibile»

 
Lotta per la sopravvivenza
Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

 
Il caso
Taviano, lui muore in casa: la moglie malata, bloccata a letto, resta sola per ore

Taviano, anziano muore in casa per malore: la moglie, allettata, resta sola per ore

 
Giustizia
Lecce, distretto Corte d'Appello: in arrivo 12 magistrati

Lecce, distretto Corte d'Appello: in arrivo 12 magistrati

 
«Ghost Wine»
Lecce, sequestrati 10 milioni di litri di vino di scarsa qualità spacciato come eccellente

Lecce, sequestrati 10 milioni di litri di vino di scarsa qualità spacciato come eccellente

 

Il Biancorosso

contro la Reggina
Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
TarantoLa decisione
Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020

Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020. Dopo Consiglio ministri riunione su dossier 

 
BariAmbiente
La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

 
FoggiaIl procedimento
Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 
BrindisiIl caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Leccenel Leccese
Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

L'evento

Lecce, il regista Ferzan Ozpetek «ambasciatore» dell’Unisalento

Cerimonia di conferimento nel complesso Studium 2000 oggi alle 17

Lecce, il regista Ferzan Ozpetek «ambasciatore» dell’Unisalento

LECCE - Il regista italo-turco Ferzan Özpetek, «Ambasciatore dell’Università del Salento». La cerimonia di conferimento si svolge oggi alle 17, nell’aula «Mario Marti» dell’edificio 6 del complesso Studium 2000 (via di Valesio).
Torna nella «sua» amata terra d’adozione, Ozpetek, che ha accolto i set di «Mine vaganti» e «Allacciate le cinture», per ritirare un riconoscimento ideato dall’Ateneo con un doppio scopo. Da un lato, Unisalento segnala personalità attive nell’impresa, nella ricerca e nella cultura che hanno fatto dell’eccellenza, dell’innovatività e dell’internazionalizzazione le chiavi del loro impegno quotidiano, capace di valorizzare e promuovere competenze umane e risorse materiali. Dall’altro, compito degli «Ambasciatori» è favorire la conoscenza dell’Ateneo e delle sue iniziative presso istituzioni, enti e organizzazioni interessati a forme di collaborazione e contatto.

Dopo la cerimonia dello scorso maggio, nella quale hanno ricevuto il riconoscimento Barbara Prinari, docente di Matematica negli Usa (University of Colorado e University at Buffalo), l’imprenditore nel settore vitivinicolo Claudio Quarta, il manager di Kpmg Milano Donato Scolozzi, il geografo Angelo Turco, il direttore Innovazione Ricerca e Sviluppo del Gruppo Exprivia Felice Vitulano e il presidente del Consiglio italiano per i rifugiati Roberto Zaccaria, è il momento di Ozpetek di diventare «Ambasciatore» su proposta del Dipartimento di Beni Culturali. Querst’ultimo intende così rimarcare lo stretto legame dell’artista con il Salento e, in particolare, con il capoluogo barocco, la centralità assegnata nella sua filmografia al capoluogo e la correlata attenzione ai beni culturali leccesi «in un’ottica di proficua valorizzazione e conoscenza», oltre i forti legami che legano il Dipartimento alla Turchia sul piano della ricerca scientifica, con riferimento agli scavi archeologici di Hierapolis e Mersin.

«Attribuiamo a Ozpetek il titolo di “Ambasciatore Unisalento” per il valore culturale della sua produzione cinematografica e artistica - sottolinea il rettore Fabio Pollice - e perché ha avuto un ruolo fondamentale nel promuovere il Salento e far conoscere la bellezza del suo territorio. Confidiamo che possa fare altrettanto con la nostra Università, supportandoci nel processo di internazionalizzazione e continuando a onorarci della sua presenza nelle nostre aule universitarie».
La cerimonia, che sarà introdotta dal rettore Pollice e dal delegato alla Comunicazione Stefano Cristante, vedrà gli interventi del direttore del Dipartimento di Beni Culturali Gianluca Tagliamonte, della presidente del corso di laurea Dams Daniela Castaldo e di Alessia De Blasi del Cineclub universitario, con la cui collaborazione l’evento è organizzato.
Nato a Istanbul, Ozpetek si trasferisce nel 1976 a Roma per studiare storia del cinema all’Università «La Sapienza». Tutti pluripremiati i suoi film: «Il bagno turco-Hamam», «Harem Suaré», «Le fate ignoranti», «La finestra di fronte», «Cuore sacro», «Saturno contro», «Un giorno perfetto», i salentini «Mine vaganti» (2010, due David di Donatello, cinque Nastri d’Argento, quattro Globi d’Oro, quattro Ciak d’Oro e il premio speciale della giuria al Tribeca Film Festival di New York) e «Allacciate le cinture» (2014, tre Nastri d’Argento, un Globo d’Oro e un Ciak d’Oro), «Magnifica presenza», «Napoli Velata». Il prossimo 19 dicembre uscirà nelle sale «La Dea Fortuna», con Stefano Accorsi ed Edoardo Leo. Ricordiamo le opere liriche che ha diretto: «Aida» e «La Traviata» di Verdi, «Madame Butterfly» di Puccini. Nel mezzo, il romanzo «Rosso Istanbul» da cui trae il film omonimo, e «Sei la mia vita» (entrambi per Mondadori). Nel maggio scorso viene invitato alla Biennale d’Arte con la video installazione «Venetika» che inaugura il Padiglione Venezia.
Tra i riconoscimenti, la cittadinanza onoraria di Lecce, Napoli e Palermo, le lauree honoris causa all’Università per Stranieri di Perugia e all’Università di Palermo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie