Martedì 12 Novembre 2019 | 03:46

NEWS DALLA SEZIONE

idee in cucina
Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

 
per futili motivi
Lecce, rissa con accoltellamento nel cuore della movida: ferito un 27enne

Lecce, rissa con accoltellamento nel cuore della movida: ferito un 27enne

 
nel salento
Grandinata record a Parabita, Coldiretti: «Danni ingenti»

Grandinata record a Parabita, Coldiretti: «Danni ingenti»

 
entrambe in ospedale
Incidenti all'alba in Salento: 25enne si schianta contro un muro, 35enne estratta da auto accartocciata

Incidenti in Salento: 25enne si schianta contro un muro, 35enne estratta da auto accartocciata

 
L'inchiesta
Lauree fasulle e truffe: ex vicesindaco di Gallipoli nei guai

Lauree fasulle e truffe: ex vicesindaco di Gallipoli nei guai

 
a Leverano (Le)
Xylella, ministro Bellanova annuncia protocollo d'intesa per reimpianti

Xylella, ministro Bellanova annuncia protocollo d'intesa per reimpianti

 
a Corigliano
«Danzare la Terra»: Tarantarte firma un weekend di note e balli

«Danzare la Terra»: Tarantarte firma un weekend di note e balli

 
Il Twiga
Otranto, abusi per beach club per vip: chiesto processo per 3

Otranto, abusi per beach club per vip: chiesto processo per 3

 
la classifica
Lecce, le scuole migliori sono in provincia

Lecce, le scuole migliori sono in provincia

 
L'iniziativa
La Cgil di Lecce chiede la cittadinanza onoraria per Liliana SegreDopo post offensivi si dimette dirigente Fdi di Foggia

La Cgil di Lecce chiede la cittadinanza onoraria per Liliana Segre. Dopo post offensivi si dimette dirigente Fdi di Foggia

 

Il Biancorosso

dopo il derby
Vivarini guarda la classifica: «Dobbiamo alzare il passo»

Vivarini guarda la classifica: «Dobbiamo alzare il passo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPuglia
Influenza, primi due casi a Bari: colpiti due bambini. Il ceppo è quello dei vaccini in uso

Influenza, primi due casi a Bari: colpiti due bambini. Il ceppo è quello dei vaccini in uso

 
MateraAllerta meteo
Maltempo, sindaco Matera ordina chiusura scuole martedì

Maltempo, sindaco Matera ordina chiusura scuole martedì

 
Tarantonel Tarantino
Grottaglie, in aeroporto trovato ordigno bellico inesploso

Grottaglie, in aeroporto trovato ordigno bellico inesploso

 
Lecceidee in cucina
Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

 
BatLa denuncia
Andria, è allarme furti in ospedale

Andria, è allarme furti in ospedale

 
Brindisiil cantiere
Brindisi, ordigno bellico durante lavori al multisala: piano evacuazione per 50mila persone

Brindisi, ordigno bellico durante lavori al multisala: piano evacuazione per 50mila persone

 
Potenzail rapporto
Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

 

i più letti

la classifica

Lecce, le scuole migliori sono in provincia

Ecco i dati annuali di Eduscopio: in testa il Don Tonino Bello di Copertino, bene anche Gallipoli e Casarano

scuola

Primo posto per il «Don Tonino Bello» di Copertino. È uno dei tanti dati che emergono da «Eduscopio 2019», l’indagine della Fondazione Agnelli che, per il sesto anno consecutivo, analizza la qualità delle scuole secondarie di secondo grado della Penisola. Ad ogni scuola è stato assegnato un punteggio (chiamato Fga), che valuta il rendimento degli studenti che si sono diplomati nella scuola attraverso la media dei voti e il numero di crediti ottenuti durante il primo anno di università. L’obiettivo è valutare gli esiti successivi della formazione secondaria - i risultati universitari e lavorativi dei diplomati - per trarne indicazioni di qualità sull’offerta formativa delle scuole dalle quali provengono.

Come si diceva, per i licei Classici il «Don Tonino Bello» di Copertino (Fga 68,63) sottrae il primo posto al «Palmieri», che lo segue nella classifica con un punteggio di 67,71. A seguire ci sono il «Quinto Ennio» di Gallipoli (67,17), il «Capece» di Maglie (67,06), il «Colonna» di Galatina (66,09), lo «Stampacchia» di Tricase (63,65), il Classico di Casarano (62,83), il «Galilei» di Nardò (60,79), il «Virgilio» di Lecce (56,62), le «Marcelline» di Lecce (48,67) e il «Trinchese» di Martano (48,59).
Nell’elenco dei licei Scientifici, invece, il «Banzi-Bazoli» di Lecce mantiene il suo primo posto, con un punteggio Fga di 73. A seguire ci sono il «De Giorgi» di Lecce (72,59), il «Da Vinci» di Maglie (71,47), lo «Stampacchia» di Tricase (71,17), il «Vallone» di Galatina (68,21), il «Quinto Ennio» di Gallipoli (65,73), il «Vanini» di Casarano (65,48), il «Don Tonino Bello» di Copertino (63,17), il «Trinchese» di Martano (62,8), il «Capece» di Maglie (62,54) e il «Galilei» di Nardò (56,11).
Per i licei delle Scienze umane, il «Siciliani» di Lecce (55,91) perde il primo posto a favore del «Quinto Ennio» di Gallipoli, che conquista la vetta con un punteggio di 57,12. Al terzo posto, il liceo di Casarano (53,23), seguito dal «Galilei» di Nardò (51,9), dall’«Aldo Moro» di Maglie (50,83), dal «Colonna» di Galatina (49,53), dal «Don Tonino Bello» di Copertino (49,47) e dal «Comi» di Tricase (44,99).

Per i Linguistici, sul podio ci sono il «Vanini» di Casarano (70,36), il «Capece» di Maglie (che perde il primo posto, con un punteggio Fga di 67) e il «Quinto Ennio» di Gallipoli (63,59). Seguono il «Siciliani» (59,3), il «Virgilio» (57,39), il «Vallone» di Galatina (54,57), le «Marcelline» (51), il liceo di Casarano (50,55), il «Comi» di Tricase (48,11) e il «Don Tonino Bello» di Copertino (46,78).
Nel settore Tecnico-Economico, il «Cezzi De Castro» di Maglie mantiene la leadership (54,25). Lo seguono: il «Costa» di Lecce (50,96), l’«Olivetti» di Lecce (49,14), il «Salvemini» di Alessano (48,2), il «Laporta» di Galatina (46,45), il «De Viti De Marco» di Casarano (46,06), il «Vanoni» di Nardò (43,43), il «Bachelet» di Copertino (42,64), il «Deledda» di Lecce (36,17).
Infine, per il settore Tecnico-Tecnologico, new entry sul podio il «Vanoni» di Nardò (62,5), seguito dal «Galilei» di Lecce (55,32), dal «Meucci» di Casarano (55,17), dal «Deledda» di Lecce (53,34), dal «Salvemini» di Alessano (51,66), dal «Laporta» di Galatina (50,28), dal «Mattei» di Maglie (49,77) e dal «Fermi» di Lecce (che perde la prima posizione, con un indice Fga di 48,53).
Dal suo lancio ad oggi, quasi un milione e 500mila utenti unici hanno utilizzato «Eduscopio». Per l’edizione 2019, i ricercatori della Fondazione Agnelli, coordinati da Martino Bernardi, hanno analizzato i dati di circa un milione e 255mila diplomati italiani in circa 7.300 indirizzo di studio nelle scuole di secondo grado statali e paritarie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie