Giovedì 20 Giugno 2019 | 15:23

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Porto Cesareo, 20enne ucciso da un colpo di fucile alla testa

Porto Cesareo, 20enne ucciso da un colpo di fucile alla testa

 
Ferrovie Sud Est
Trepuzzi, il climatizzatore in treno è rotto: malore per un disabile

Trepuzzi, il climatizzatore in treno è rotto: malore per un disabile

 
Enoturismo
Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

 
Morti bianche
Salento, infortuni e tumori: crescono le malattie professionali

Salento, infortuni e tumori: crescono le malattie professionali

 
Salento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
Ha 2 anni
Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

 
Concerti
Lecce vuole Il Volo: il progetto di sicurezza per Piazza Duomo

Lecce vuole Il Volo: il progetto di sicurezza per Piazza Duomo

 
Energia
Fotovoltaico, Puglia da record: primi in Italia per potenza

Fotovoltaico, Puglia da record: primi in Italia per potenza

 
Il ritrovamento
San Cesario, passanti trovano gatto senza testa: è caccia ai colpevoli

San Cesario, passanti trovano gatto senza testa: è caccia ai colpevoli

 
In Salento
Paura a Porto Cesareo, si tuffa e batte la testa sul fondale: grave 22enne

Paura a Porto Cesareo, si tuffa e batte la testa sul fondale: grave 22enne

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoOperazione prestito col cuore
Taranto, estorcevano denaro a 2 imprenditori arrestati in 4

Taranto, estorcevano denaro a 2 imprenditori: 4 arresti

 
FoggiaElezioni
Università Foggia, si ritira candidato corsa a due per il rettore

Università Foggia, si ritira candidato corsa a due per il rettore

 
HomeCalcio
Frode sportiva: la finanza nella sede del Bitonto e del Picerno

Frode sportiva: la finanza perquisisce la sede del Bitonto e del Picerno

 
PotenzaMaltempo
Potenza, danni del nubifragio rete di scolo sotto accusa

Potenza, danni del nubifragio rete di scolo sotto accusa

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, in giro con la droga nei pantaloni: arrestato 27enne

Carovigno, in giro con la droga nei pantaloni: arrestato 27enne

 
MateraSanità
Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

 
BatShock in città
Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

 

i più letti

Ambiente

Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

I volontari hanno ripulito campagne, margini di strade, periferie, pinete, coste, spiagge e persino fondali marini

Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

Quest’ultimo fine settimana, sabato 18 e domenica 19 maggio, ha avuto luogo il Salento Ecoday, una massiccia e partecipata raccolta di rifiuti e pulizia in 18 aree diverse del territorio salentino, da Taranto ad Otranto passando da Carmiano, Novoli, Surbo, Lizzano, Lecce, Porto Cesareo, Maglie, Trepuzzi, San Cataldo, Taviano e Poggiardo. Parliamo di campagne, margini di strade, periferie, pinete, coste, spiagge e persino fondali marini.

Il Salento Ecoday è una vera e propria “chiamata agli scoponi” in cui si cerca di sensibilizzare tutta la popolazione a diventare “puliziotti” (come la mascotte Piumino, il poliziotto salentino) e ad attivarsi nella raccolta di rifiuti in una parte del territorio, liberamente e in totale autonomia.

Tutti gli interventi sono stati inseriti sul sito www.ecoisti.it con la pubblicazione delle persone e delle associazioni di volontari, del comune e della zona scelta per la pulizia e di tre foto emblematiche che fotografano e testimoniano il “prima”, il “durante” ed il “dopo”.

Ecco gli interventi effettuati:

·         A Taranto i volontari di Retake Taranto hanno ripulito il lungomare;

·         A Carmiano la redazione di ViviCittàNews.it ha operato in Contrada Mascarini;

·         Il gruppo Lizzano Refloret ha ripulito la spiaggia in Marina di Lizzano;

·         A Porto Cesareo sono stati ripuliti i fondali e le spiagge da Legambiente del luogo insieme a tante associazioni;

·         Nelle campagne tra Novoli e Trepuzzi si è impegnata l’associazione sportiva Salento E-Cycling;

·         Lido Torretta di Taranto è stato ripulito dai volontari di Plasticaqquà e WonderFull;

·         A Maglie, Otranto, Poggiardo, Taviano (Mancaversa) e Trepuzzi si sono impegnati nella pulizia tutti i volontari dell’operazione “Sporchiamoci le mani” di Quotidiano di Pugllia e Legambiente Puglia;

·         Mentre i promotori del “Salento Ecoday”, i giovanissimi ECOisti del “Galilei-Costa-Scarambone” di Lecce nei due giorni hanno ripulito nei pressi del centro commerciale di Surbo, sulla strada Lecce-Surbo, in via Scotellaro a Lecce, alla periferia nord di Surbo e un tratto di strada a San Cataldo.

Il Salento Ecoday è promosso dagli “ECOisti”, studenti della classe 2°A dell’Istituto “Galilei-Costa-Scarambone” di Lecce, in collaborazione con Quotidiano di Puglia e Legambiente Puglia e, per i giorni 18 e 19 maggio, si è fusa nella già pienamente operativa azione “Sporchiamoci le mani”, che da oltre due mesi vede tanti comuni e volontari del Salento coinvolti in operazioni di pulizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie