Venerdì 23 Agosto 2019 | 10:42

NEWS DALLA SEZIONE

L'evento il 23 e il 24 agosto
Con Circular Music Afro Festival il Salento incontra l’Africa

Con Circular Music Afro Festival il Salento incontra l’Africa

 
La polemica
Gallipoli, turismo di lusso: Briatore torna all'attacco «Non cacciate gli yacht»

Gallipoli, turismo di lusso: Briatore torna all'attacco «Non cacciate gli yacht»

 
Salento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
Dal 27
A Otranto arriva la nave scuola della Marina «Palinuro

A Otranto arriva la nave scuola della Marina «Palinuro

 
Musica
Notte Taranta, domani a Martano l'ultima tappa del festival itinerante

Notte Taranta, con Aqp il Concertone sarà più green e plastic free

 
Dopo 20 anni
Ugento, nuovo giallo sulla scomparsa di Roberta, le sorelle: «Vogliamo verità e giustizia»

Ugento, nuovo giallo sulla scomparsa di Roberta, le sorelle: «Vogliamo verità e giustizia»

 
L'operazione
Lecce, spaccio di cocaina nella "movida": 14 arresti e 4 locali a rischio chiusura

Lecce, spaccio di coca nella "movida": 14 arresti, anche ex portiere giallorosso

 
Lo sbarco
Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

 
Musica
Notte Taranta, Mastrangelo: «Il Concertone dalla Puglia vola a Mosca»

Notte Taranta, Mastrangelo: «Il Concertone dalla Puglia vola a Mosca»

 
A Torre Lapillo
Lecce, turismo e prezzi: scoppia la polemica della frisella

Lecce, turismo e prezzi salati: scoppia la polemica della frisella

 
Malendugno
Torre dell'Orso, si tuffa dalla falesia e finisce sugli scogli: grave 16enne

Torre dell'Orso, si tuffa e batte la testa sugli scogli: grave 16enne

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Foggia senza un canile: cuccioli salvati da volontari

Foggia senza un canile: cuccioli salvati da volontari

 
BrindisiLo spettacolo
La colazione a Torre Guaceto: papà folaga nutre i suoi piccoli

La colazione a Torre Guaceto: papà folaga nutre i suoi piccoli

 
BatSanità
Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

 
LecceL'evento il 23 e il 24 agosto
Con Circular Music Afro Festival il Salento incontra l’Africa

Con Circular Music Afro Festival il Salento incontra l’Africa

 
BariIn via Botticelli
Casamassima, maxi rissa per un cane: due carabinieri in ospedale

Casamassima, maxi rissa per un cane: due carabinieri in ospedale

 
TarantoInquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

 
PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

La fusione dei Comuni

Ecco il primo vagito di Presicce-Acquarica

Festa nelle sedi istituzionali e all’aperto. Domani anche un concerto

Puglia, Presicce e Acquarica Capo diventano un unico comune

LECCE - Il nuovo Comune di Presicce-Acquarica è realtà. A mezzanotte in punto, i due ormai ex Comuni di Presicce e Acquarica del Capo si sono estinti ed è nata una nuova città, la prima in Puglia a vedere la luce grazie a un processo di fusione. Contemporaneamente, i due sindaci e i due consigli comunali sono decaduti dalle loro cariche e la guida del nuovo ente è stata assunta da un commissario prefettizio, che la Prefettura di Lecce, come già annunciato nei giorni scorsi, ha individuato nella figura del viceprefetto Claudio Sergi.
Un momento storico, non solo per le due comunità del Capo di Leuca, ma anche per la provincia di Lecce e per l’intera Puglia. La fusione è stata fortemente sostenuta dai due sindaci, Riccardo Monsellato e Francesco Ferraro, dalla quasi totalità delle loro amministrazioni comunali e dal presidente della Regione Michele Emiliano, che più volte e in prima persona si è espresso a favore del progetto. È stata suggellata dal referendum consultivo del 16 dicembre 2018 (58,27% i «sì» a Presicce, 66,16% ad Acquarica) e dalla legge regionale numero 2 del 22 febbraio 2019, redatta dagli uffici regionali e dall’esperto di enti locali Luigino Sergio. Non sono mancati, durante il processo di fusione, momenti di tensione tra i favorevoli e i contrari. E nemmeno quelli di incertezza sull’andamento dell’iter. Il nuovo Comune, infatti, avrebbe dovuto nascere tra un mese e mezzo, il 1° luglio, ma la Regione ha deciso di stringere i tempi per evitare ai cittadini di dover eleggere due nuovi sindaci il 26 maggio: entrambi i Consigli, infatti, erano giunti alla loro scadenza naturale.

Per la giornata di oggi, le due amministrazioni uscenti hanno organizzato momenti di accoglienza e di festa. Alle 17.30, nella sala consiliare della sede municipale di Acquarica, gli ex sindaci accoglieranno il commissario prefettizio Claudio Sergi. Alla cerimonia sono stati invitati i consiglieri comunali uscenti, i sindaci degli anni passati e le autorità militari e religiose. Alle 19, il commissario incontrerà i cittadini di Presicce-Acquarica nella sede municipale di Presicce. I festeggiamenti continueranno domani con «Benvenuta!», la festa di strada organizzata dall’associazione «InSieme». L’appuntamento è alle 19 vicino alla stazione ferroviaria, luogo simbolo della fusione perché posta proprio su quello che era il confine tra i due paesi. Alle 19.30 ci sarà la presentazione dell’associazione, seguita dal saluto dei due ex sindaci. Alle 20.15 saliranno sul palco gli «Ionica Aranea», seguiti dal dj set di Max Del Buono.
Con la fusione, il numero dei Comuni della provincia di Lecce scende da 97 a 96. Con i suoi quasi 10mila abitanti, Presicce-Acquarica si piazza al 26esimo posto nella classifica dei Comuni della provincia per popolazione. Le elezioni per la scelta del primo sindaco e dei primi consiglieri comunali si svolgeranno nella primavera del 2020, in concomitanza con quelle regionali. Fino ad allora, l’ente sarà amministrato dal commissario straordinario, coadiuvato dai due sindaci uscenti (il cui parere sarà obbligatorio per le questioni riguardanti il bilancio e l’urbanistica).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie