Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 05:50

NEWS DALLA SEZIONE

Componente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
In via Milizia
Scritte su sede Movimente 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

Scritte su sede Movimento 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

 
La novità
Da Gallipoli si vola in Grecia: il turismo viaggia in idrovolante

Da Gallipoli si vola in Grecia: il turismo viaggia in idrovolante

 
Nel Leccese
Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

 
Nel Leccese
Galatone, droga nel circolo privato frequentato da pregiudicati: provvedimenti dei cc

Galatone, droga nel circolo privato frequentato da pregiudicati: provvedimenti dei cc

 
Verso il voto
Lecce, Salvemini strart: «Non permetteremo un ritorno al passato»

Lecce, Salvemini riparte: «Non permetteremo un ritorno al passato»

 
Nel Leccese
Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

 
Sud Salento
L'accendino era in realtà un contenitore porta-droga: 8 segnalazioni nel Leccese

L'accendino era in realtà un contenitore porta-droga: 8 segnalazioni nel Leccese

 
A Lecce
Minore senza biglietto, autista non lo fa salire sul bus: denunciato

Minore senza biglietto, autista non lo fa salire sul bus: denunciato

 
La storia
Gallipoli, nigeriano sventa rapina in supermercato: titolare lo assume

Gallipoli, nigeriano sventa rapina in supermercato: titolare lo assume

 
Verso le elezioni
Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
MateraNel Materano
Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

 
BariInaugura il 21 febbraio
Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

 
TarantoAl Teatro Fusco
La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
FoggiaLa storia
«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 

La tragedia

Lecce, schianto mortale mentre va al lavoro: muore 19enne

La vittima, di Sannicola, era dipendente del «Supermac»

Lecce, schianto mortale mentre va al lavoro: muore 19enne

LECCE - veva compiuto 19 anni a novembre scorso la giovane vittima di un terribile incidente stradale. Manuel Toska, di Sannicola, è morto ieri mattina sulla strada che lo avrebbe portato al lavoro.
La tragedia è avvenuta intorno alle 7, sulla strada che collega Gallipoli a Chiesanuova. Il giovane ha perso il controllo della sua auto ed è uscito fuori strada: l’impatto con un muretto a secco non gli ha lasciato scampo. Il giovane era diretto al il “Supermac”, dove nel reparto macelleria lavora anche il padre. Probabilmente, ma questo lo verificheranno gli accertamenti, stava andando al lavoro. Ma non è escluso che stesse tornando a casa. Si trovava da solo, a bordo della sua Alfa 147 quando, nel centro abitato della piccola frazione sannicolese, ha perso il controllo del veicolo. È accaduto in prossimità di un dosso, un dissuasore di velocità. La vettura è finita nelle campagne, nei pressi di una casa cantoniera e della ferrovia. Nell’impatto con una recinzione in pietra, il veicolo si è rovesciato: per Manuel non c’è stato più nulla da fare. Raggiunto immediatamente da alcuni passanti che si trovavano in zona, i quali hanno poi allertato i soccorsi, il ragazzo è stato visitato dagli operatori del 118.

Ma i sanitari, impotenti, non hanno potuto fare altro che constatare quanto fosse tutto ormai inutili. Vano ogni tentativo di tenerlo in vita. Le lesioni riportate al momento dell’impatto sono state talmente gravi da non lasciargli scampo. Sul luogo, intanto, sono anche giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli: i pompieri hanno estratto il corpo del 19enne dalle lamiere deformate dall’urto. Intanto, sul posto, anche i carabinieri della stazione di Sannicola, guidati dal maresciallo Luca Russo e il medico legale. Dopo una prima ispezione esterna, la salma del giovane è stata consegnata alla sua famiglia, per l’ultimo saluto. Non è dato sapere che cosa possa essere accaduto negli istanti che hanno preceduto lo schianto. Non si esclude che il giovane stesse tornando a casa dopo la notte prima di andare al lavoro. Potrebbe essersi trattato, questa una delle numerose ipotesi, di un colpo di sonno sopraggiunto all’improvviso.
Manuel lascia, oltre al padre di origini albanesi e la madre, anche un fratello di due anni più grande. Sconvolta la comunità di Sannicola e delle sue due frazioni nella quale la famiglia di Manuel era molto conosciuta e benvoluta. Si fa fatica ad accettare un evento tanto crudele, che ha consegnato alla morte una vita di fatto appena sbocciata. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400