Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 10:27

NEWS DALLA SEZIONE

Componente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
In via Milizia
Scritte su sede Movimente 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

Scritte su sede Movimento 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

 
Nel Leccese
Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

 
Nel Leccese
Galatone, droga nel circolo privato frequentato da pregiudicati: provvedimenti dei cc

Galatone, droga nel circolo privato frequentato da pregiudicati: provvedimenti dei cc

 
Verso il voto
Lecce, Salvemini strart: «Non permetteremo un ritorno al passato»

Lecce, Salvemini riparte: «Non permetteremo un ritorno al passato»

 
Nel Leccese
Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

 
Sud Salento
L'accendino era in realtà un contenitore porta-droga: 8 segnalazioni nel Leccese

L'accendino era in realtà un contenitore porta-droga: 8 segnalazioni nel Leccese

 
A Lecce
Minore senza biglietto, autista non lo fa salire sul bus: denunciato

Minore senza biglietto, autista non lo fa salire sul bus: denunciato

 
La storia
Gallipoli, nigeriano sventa rapina in supermercato: titolare lo assume

Gallipoli, nigeriano sventa rapina in supermercato: titolare lo assume

 
Verso le elezioni
Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

 
Controlli Nas e Asl
Lecce, farmaci e dispositivi medici scaduti in ospedale: due denunciati

Lecce, farmaci e dispositivi medici scaduti in ospedale: due denunciati

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIn Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 
BariMusica
Tra web e radio dilaga il rap in salsa barese

Tra web e radio dilaga il rap in salsa barese

 
MateraUn 21enne materano
Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

 
TarantoNel Tarantino
Palagiano: abusa di una minorenne e la perseguita, in manette un 65enne

Palagiano: abusa di una minorenne e la perseguita, in manette un 65enne

 
FoggiaNel Foggiano
Borgo Mezzanone: sequestrati immobili abusivi nel ghetto dei migranti

Borgo Mezzanone: sequestrati immobili abusivi nel ghetto dei migranti FOTO

 
LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 

A Montesano

Lecce, madre e figlio estorcono mille euro ad anziano: in carcere

Prima hanno chiesto piccolo somme poi hanno alzato il, tiro minacciando l'uomo, un 78enne

Lecce, madre e figlio estorcono mille euro ad anziano: in carcere

Prima piccolo somme, poi sempre di più fino a diventare due veri e proprie aguzzini. Madre e figlio sono stati arrestati dai Carabinieri a Montesano Salentino per estorsione. I due, Antonia Saparscio, 66 anni e Andrea Giangreco, 33, avevano preso di mura un anziano che ha deciso di rivolgersi ai Carabinieri dopo che il comportamento dei due si è fatto minaccioso e aggressivo.

Tutto è iniziato nel mese di dicembre quando i due si sono rivolti all'anziano 78enne al quale hanno chiesto piccole somme denaro, prima 20, poi 50 fino a 250 euro. Sulle prime l'uomo ha accettato alle richieste dei due ma con il passare del tempo la situazione si sarebbe fatta più preoccupante quando un mese fa madre e figlio hanno invitato l'anziano nella loro abitazione con il pretesto di restituirgli il denaro.

Una volta nella tana del lupo l'uomo ha scoperto il tranello, gli hanno bloccato la porta, sottratto il clelualre e solo quando ha detto di sentirsi male lo hanno lasciato andare a patto che l'uomo consegnasse stavolta mille euro. Qualche giorno dopo l'anziano ha aderito alla richiesta ma solo dopo aver denunciato il fatto ai Carabinieri che hanno provveduto a fotocopiare il denaro. Quindi la vittima si è presentata all'appuntamento nell'abitazione dei due aguzzini e, dopo aver consegnato il denaro, sono intervenuti i carabinieri di Specchia che hanno bloccato madre e figlio recuperando - e restituendo all'anziano - i mille euro del pizzo. I due estorsori sono stati accompagnati in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400