Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 12:08

NEWS DALLA SEZIONE

Mafia al Sud
Specchia, riassegnata la scorta al sacerdote-coraggio

Specchia, riassegnata la scorta al sacerdote-coraggio

 
La decisione del gip
Omicidio Noemi, disposte nuove indagini su madre e padre fidanzato killer

Omicidio Noemi, disposte nuove indagini su madre e padre fidanzato killer

 
Gli imprenditori turistici si alleano
Gallipoli, svolta per il turismo locale: nasce «Rete Imprese Salento»

Gallipoli, svolta per il turismo locale: nasce «Rete Imprese Salento»

 
Fino al 6 gennaio
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
Procura di Lecce
Presunti reati ambientali in cantieri Tap: 15 indagati

Tap, reati ambientali in cantieri gasdotto: 15 indagati da procura Lecce

 
Nel Leccese
Specchia, colpi di pistola contro l'auto del prete antimafia

Specchia, colpi di pistola contro l'auto del prete antimafia

 
Il referendum
Presicce - Acquarica del Capo unico comune: vince il Sì

Presicce - Acquarica del Capo unico comune: vince il Sì

 
Nel Leccese
Lizzanello, carabinieri scoprono presunta casa di riposo per anziani abusiva

Lizzanello, carabinieri scoprono presunta casa di riposo per anziani abusiva

 
Seggi aperti nel Leccese
Presicce-Acquarica del Capo unico comune? Oggi il referendum

Presicce-Acquarica del Capo unico comune? Oggi il referendum

 
Il report
Comuni ricicloni, nel Salento brillano ancora in pochi

Comuni ricicloni, nel Salento brillano ancora in pochi

 
Sulla Ugento-Casarano
Incidente stradale in Salento: muore mamma 31enne

Incidente stradale in Salento: muore mamma 31enne

 

L'udienza il 14 gennaio

Lecce, usò il compagno come cancellino umano, bullo rinviato a giudizio

Il ragazzo filmò tutto e pubblicò il video su internet

Lecce, usò il compagno come cancellino umano, bullo rinviato a giudizio

La Procura per i Minori di Lecce ha chiesto il rinvio a giudizio per lo studente 17enne dell’istituto «Fermi» di Lecce accusato di atti di bullismo nei confronti di un compagno di classe, bersaglio di continui atteggiamenti prevaricatori, utilizzato persino in classe come cancellino umano venendo filmato col cellulare in un video poi giunto alla conoscenza della madre della vittima. Una storia che risale all’aprile scorso, balzata agli onori della cronaca. L'udienza preliminare è stata fissata per il 14 gennaio prossimo dinanzi al gup Ada Colluto, del Tribunale dei Minorenni.
Il pubblico ministero Imerio Tramis della Procura dei Minori ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini nei confronti del 17enne, originario di Salice Salentino. I reati contestati sono percosse e atti persecutori. La vittima anch’essa 17enne, quest’anno ha cambiato intanto scuola recandosi in un’altra provincia per studiare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400