Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 23:09

NEWS DALLA SEZIONE

Caccia ai ladri nel leccese
Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

 
Il caso
Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

 
Uscito dalla macchinetta
Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

 
Il caso nel Leccese
Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

 
A Giuggianello
Rave party illegale in Salento: 5 denunciati per festa in capannone

Rave party illegale in Salento: cinque denunciati per festa in capannone

 
Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 

A Lecce

Detenuto con problemi psichici aggredisce poliziotto in carcere: guarirà in 5 giorni

L'aggressore, un 23enne di origine islamica, ha preso a pugni l'agente, provocandogli ematomi al volto e disturbi dell'udito

ospedale Vito Fazzi di Lecce

Un sovrintendente di polizia in servizio nel carcere di Borgo San Nicola, a Lecce, è stato aggredito a pugni da un detenuto di origine islamica di 23 anni con problemi psichici. L’agente è stato soccorso dai colleghi e accompagnato al pronto soccorso del Vito Fazzi. Ha riportato ematomi al volto e disturbi dell’udito. La prognosi è di cinque giorni. La denuncia è del sindacato Osapp Puglia, secondo il quale l’aggressione è avvenuta nel reparto infermeria del carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400