Giovedì 24 Gennaio 2019 | 03:21

NEWS DALLA SEZIONE

Caccia ai ladri nel leccese
Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

 
Il caso
Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

 
Uscito dalla macchinetta
Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

 
Il caso nel Leccese
Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

 
A Giuggianello
Rave party illegale in Salento: 5 denunciati per festa in capannone

Rave party illegale in Salento: cinque denunciati per festa in capannone

 
Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 

L'incidente

Porto cesareo, stroncato da infarto in auto investe un gruppo di turisti

Un sessantenne di Piacenza era su una Mercedes con la moglie e usciva dal parcheggio del «Bassamarea». Inutili i tentativi di rianimazione: Ferita una diciassettenne

pronto soccorso

PORTO CESAREO - Tragedia all’uscita del lido «Bassamarea», a Porto Cesareo. Un turista di Piacenza è morto per infarto mentre era alla guida della sua auto; una ragazza 17enne di Napoli è rimasta ferita dopo essere stata travolta dalla vettura ormai senza controllo, la moglie dell’uomo ha accusato un malore. È successo alle 18 in una zona di forte congestione stradale, lungo la litoranea per Torre Lapillo. Il turista, alla guida di un suv Mercedes stava uscendo dal parcheggio del «Bassamarea» quando, colpito da un infarto, ha perso il controllo del suo mezzo.

L’uomo, un professionista di circa 60 anni, di Piacenza, in vacanza nella zona, ha accusato quasi sicuramente il malore in quell’esatto momento. I testimoni raccontano che l’auto ha avuto una improvvisa accelerata, probabilmente quando si è accasciato sul volante. La Mercedes si è diretta senza controllo verso un gruppo di giovani che procedevano a piedi e poi, dopo aver travolto una minorenne di Napoli, anche lei in vacanza nel Salento, ha concluso la sua corsa contro il guard rail di recinzione del canale del Bacino Grande.

Lui è morto, la moglie ha avuto un malore, la ragazza è finita in ospedale, a Copertino, dove è stata dimessa in serata. Per lei solo contusioni e tanto spavento. Tre le autoambulanze del 118, di Copertino e Torre Lapillo, giunte sul posto. Intorno, un caos indescrivibile su l’unica strada di uscita dai vari lidi della zona. Tutte le operazioni di soccorso si sono svolte sul posto. Il condudente dell’auto è stato estratto dalla vettura ed adagiato a terra per i tentativi di rianimazione. Ma dopo aver tentato tutte le manovre salvavita anche i soccorritori si sono dovuti arrendere. Probabilmente si è trattato di un arresto cardiaco fulminante che non ha dato alcuna possibilità di salvezza all’uomo. Anche la moglie, che gli sedeva accanto, quando ha compreso la gravità della situazione ha avuto un malore ed è stata soccorsa dai sanitari. Sul posto gli agenti della polizia municipale di Porto Cesareo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400