Domenica 26 Settembre 2021 | 16:07

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

La direttiva di Salvini

Salento, contro i vu cumprà un piano da 150mila euro e più controlli

Per il progetto «Spiagge sicure» contro l’abusivismo commerciale, le risorse saranno destinate ai litorali di Otranto e Melendugno, Ugento e Salve, e Gallipoli con Nardò e Porto Cesareo

Vu cumprà in spiaggia

LECCE - Arrivano i soldi di Salvini contro l’abusivismo commerciale in spiaggia e i comuni rivieraschi del Salento si preparano ad aumentare i controlli con nuovi vigili.

Nel corso di una riunione che si è svolta ieri in Prefettura a Lecce, l’ufficio decentrato del Governo ha incontrato gli amministratori che avevano presentato progetti legati ai servizi di sicurezza lungo i litorali e che hanno ottenuto un finanziamento complessivo di 150mila euro nell’ambito del piano «Spiagge sicure – estate 2018» illustrato a inizio mese dal ministro dell’Interno Matteo Salvini (su tutta la costa italiana due milioni e mezzo da destinare a 54 comuni a maggiore vocazione turistica, di questi 16 al Sud).

Quattro i piani protocollati (ridotti poi a tre) in provincia di Lecce, che secondo le indicazioni del Viminale devono tener conto del dato superiore alle 500mila presenze turistiche nell’anno: un progetto è stato firmato dai comuni di Otranto (capofila) e Melendugno, un altro dalla coppia Ugento (capofila) e Salve, un terzo da Gallipoli e un quarto da Nardò e Porto Cesareo. Questi ultimi due in un primo momento stavano per essere esclusi ma alla fine la loro proposta è stata unita a quella di Gallipoli per pescare a un fondo unico di 50mila euro, stessa somma finanziata a ciascuno degli altri due raggruppamenti. Le risorse saranno destinate principalmente a garantire servizi di controllo in spiaggia e reprimere i fenomeni di abusivismo commerciale.

Il tandem costituito da Otranto e Melendugno si è presentato con un dato pari a un milione e 200mila presenze turistiche (800mila Otranto e 400mila Melendugno). In questo caso la Città dei martiri avrà 26mila euro a disposizione per pagare gli straordinari ai vigili che controlleranno sia la zona costiera che il centro urbano soprattutto la sera, Melendugno avrà 24mila euro e punta all’assunzione stagionale di tre vigili e al pagamento di 300 ore di straordinario agli agenti già attivi.
Ugento e Salve, che insieme totalizzano quasi un milione di presenze (rispettivamente 800mila e 200mila), avranno nell’ordine 30mila e 20mila euro per creare un pool di agenti dedicati esclusivamente alle problematiche dell’abusivismo commerciale presidiando tutto il litorale fino a metà settembre. Salve avrà quattro vigili in più.

La triade supera infine un milione e mezzo di presenze (900mila Gallipoli, 400mila Porto Cesareo e 150mila Nardò) con Gallipoli che avrà 25mila euro mentre Nardò e Porto Cesareo 15mila a testa. La «Città bella» potenzierà i controlli anche per arginare l’attività di spaccio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie