Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 23:40

NEWS DALLA SEZIONE

A Guangzhou
«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 
L'incidente
Scontro sulla statale 275, muore58enne, coppia salvata dal rogo

Scontro sulla statale 275, muore
58enne, coppia salvata dal rogo

 
Nel leccese
Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

 
Nel leccese
Investito dalla nipote che giocava a guidare la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

Investito dalla nipote che guidava la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

 

I colpi in due mesi

Rapine con ferimenti a Ravenna
simula di avere una bomba: preso

Fermato dalla Polizia in un bar di Roma un 48enne di Carmiano autore di due colpi nella città romagnola.

polizia

Un 48enne originario di Carmiano, Lecce, è stato fermato ieri sera dalla polizia in un bar di Santa Marinella, Roma con l’accusa di avere messo a segno due rapine a Ravenna. La prima, il 20 febbraio in un centro commerciale di via Aquileia, aveva fruttato un bottino di 300 euro. Nella seconda, il 16 aprile in una banca di via Sant'Alberto, alle porte del centro, il bottino era stato di 6.500 euro: in quell'occasione, a volto scoperto, con un cutter aveva minacciato i presenti e aveva accoltellato a una mano una cassiera (per lei prognosi di trenta giorni). In entrambi i casi, per garantirsi la fuga aveva lanciato una finta bomba per terra.
La squadra Mobile ravennate è arrivata in breve al nome del sospettato, mentre più difficile è stato rintracciarlo dato che l'uomo risulta essere senza fissa dimora. Quando è stato individuato, il Pm Marilù Gattelli ha deciso per un fermo d’iniziativa eseguito poi dagli stessi investigatori della Mobile ravennate insieme ai colleghi di Roma. Il 48enne, con numerosi precedenti anche specifici, si trova ora in carcere a Civitavecchia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400