Domenica 20 Gennaio 2019 | 02:09

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO

Calcio: Spalletti, stasera all'Inter è mancata la qualità

 
ROMA
Serie A: classifica

Serie A: classifica

 
WASHINGTON

Trump lancia appello bipartisan, lavoriamo insieme

 
WASHINGTON

Usa: Pelosi boccia proposta Trump, inutile

 
MILANO
Marotta: "Icardi resterà nell'Inter"

Marotta: "Icardi resterà nell'Inter"

 
ROMA

Mattarella, Matera simbolo del Sud che vuole innovare

 
ROMA

Alitalia: Di Maio, stiamo lavorando sul piano industriale

 
MILANO
Carica dei bimbi, invadono San Siro

Carica dei bimbi, invadono San Siro

 
ROMA

Tim: rimane dominante anche con scorporo rete

 
ROMA
Al Dortmund basta Witsel, Bayern a -6

Al Dortmund basta Witsel, Bayern a -6

 
ROMA
Sarri frena, 2-0 dell'Arsenal al Chelsea

Sarri frena, 2-0 dell'Arsenal al Chelsea

 

TARANTO

Prostituzione, sgominata organizzazione

Sfruttavano giovanissime provenienti dell'Est Europa

Prostituzione, sgominata organizzazione

TARANTO, 14 GEN - Una organizzazione dedita allo sfruttamento della prostituzione è stata smantellata dagli agenti della Questura di Taranto, che hanno dato esecuzione a 13 ordinanze di custodia cautelare (8 in carcere e 5 agli arresti domiciliari) emesse dal gip di Taranto Paola Incalza su richiesta del sostituto procuratore Antonella De Luca. All'operazione hanno partecipato poliziotti della Squadra Mobile - Sezione "Criminalità diffusa, extracomunitaria e prostituzione", in collaborazione con le Questure di Lodi e Vibo Valentia. I destinatari delle misure restrittive sono ritenuti a vario titolo gravemente indiziati dei reati di associazione a delinquere, sfruttamento, favoreggiamento e agevolazione della prostituzione. L'attività d'indagine ha portato alla luce un presunto sodalizio criminoso dedito allo sfruttamento della prostituzione ai danni di alcune giovani ragazze, prevalentemente dell'Est Europa, che venivano indotte alla prostituzione e sottoposte a "protezione" dietro il pagamento di somme di denaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400