Lunedì 25 Marzo 2019 | 00:10

NEWS DALLA SEZIONE

La regionali
Basilicata, centrodestra verso la vittoria. Exit poll: Bardi avanti (38-42%), tonfo del M5S

Basilicata, primi dati: centrodestra in vantaggio con Bardi 41%, centrosinistra al 34%, tonfo del M5S (20%)

 
Le compensazioni
Tap, Conte su rifiuto 30 mln sindaco Meledugno. «Schiaffo a comunità». «Non voglio quei soldi»

Tap, Conte su rifiuto 30 mln sindaco Meledugno. «Schiaffo a comunità». «Non voglio quei soldi»

 
La storia
Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

 
Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

 
Agricoltura in protesta
Lecce, Coldiretti e Gilet arancioni a Conte: «Bisogna fermare disastro Xylella»

Lecce, Coldiretti e Gilet arancioni a Conte: «Bisogna fermare disastro Xylella»
Lui replica: «Andava fatto prima»

 
SERIE D
Palmese - Bari: segui la diretta

Palmese - Bari termina 0-0, biancorossi sempre più vicini alla C 
Rivedi la diretta

 
Droga
Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

 
Il siderurgico
Ex Ilva, Fim a Regione Puglia: «Avviare corsi per lavoratori in cassa integrazione»

Ex Ilva, Fim a Regione Puglia: «Avviare corsi per lavoratori in cassa integrazione»

 
L'annuncio
Contrasto alla Xylella, Lezzi: «per il 2020 e il 2021 in arrivo 300 mln»

Lotta alla Xylella, Lezzi: «per il 2020 e il 2021 in arrivo 300 mln»
Emiliano: «Nostre richieste ascoltate»

 
La visita
Patto Cnr-Eni sulla ricerca: il premier Conte in visita a Lecce

Lecce, firmato da Premier patto Cnr-Eni sulla ricerca
«Governo? Questa ultima esperienza» VD

 
Si vota dalle 7 alle 23
Elezioni regionali in Basilicata, urne aperte: si vota dalle 7 alle 23

Regionali, le elezioni in Basilicata
Alle 19 affluenza circa 40% FOTO

 

Il Biancorosso

DOPO I 5 ANNI DI DASPO
La difesa dello steward della Turris"False accuse e tanta cattiveria"

La difesa dello steward della Turris
"False accuse e tanta cattiveria"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa storia
Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

 
Lecce
Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

 
TarantoAmbiente
Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

 
FoggiaAnche lei premiata da Mattarella
È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

 
MateraDroga
Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

 
BrindisiIl caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
Altre notizie HomeTra sacro e profano
Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

 

c'era un volta

Storia dei «fontanini»
una mostra a Brindisi

fontana pubblica

BRINDISI - Il mondo delle fontane pubbliche in mostra a Brindisi: con l’inaugurazione lunedì 19 marzo, alle ore 18,00, presso il museo archeologico «F. Ribezzo» di Brindisi, della mostra «La Fontana si racconta», dedicata alla tradizionale fontanina dell’Acquedotto Pugliese (chiamati anche «fontanini»), prendono l'avvio gli eventi per la giornata mondiale dell’acqua il 22 marzo 2018.
La mostra, organizzata in collaborazione con il Club per l'Unesco di Brindisi, con il patrocinio della Regione Puglia e del Centro Servizi Globale delle Nazioni Unite di Brindisi, raccoglie un centinaio di scatti, da quelli più antichi in bianco e nero, provenienti dall’archivio dell’Acquedotto Pugliese, sino a quelli più recenti, realizzati dai numerosi fan dello storico manufatto in ghisa. Un racconto per immagini della grande epopea dell’Acquedotto Pugliese, volano di crescita e di sviluppo per milioni di cittadini nel Mezzogiorno d’Italia. Un interessante progetto di conservazione della memoria, che dopo i successi di Lecce, Martina Franca, Grottaglie, Acquaviva delle Fonti, Capurso, Putignano, Rutigliano e Lecce approda alla prestigiosa sede del museo archeologico di Brindisi.

L'iniziativa - viene sottolineato in un comunicato dell’Acquedotto Pugliese - «vuole ribadire la centralità, per i cittadini e il territorio, dell’acqua pubblica: un’acqua la cui salubrità è garantita da un’efficiente rete di laboratori, dislocati su tutta l’area servita e presso gli impianti di potabilizzazione, dove vengono effettuati oltre 480mila controlli l’anno. Oltre 4.500 sensori sulla rete consentono, inoltre, il monitoraggio - in tempo reale - dei principali indicatori di potabilità, con possibilità di interventi immediati in caso di anomalie». La purezza dell’acqua è, infine, garantita da ulteriori stazioni di disinfezione, posizionate sui principali nodi della rete.
La mostra costituisce un’anteprima degli eventi, programmati in collaborazione con il Centro Servizi Globale delle Nazioni Unite, la Regione Puglia e il Club per l’Unesco di Brindisi, per celebrare la giornata mondiale dell’acqua il 22 marzo 2018. La mostra «La fontana si racconta» resterà aperta sino all’8 aprile, con orario di visita dal martedì al sabato, ore 9.30 - 13.30, e nella sola giornata del martedì anche 15.30 - 18.30.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400