Giovedì 20 Settembre 2018 | 22:36

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Temperature in discesa

Gelo, scuole chiuse e caos treni
Aerei, cancellati undici voli
Decaro: a Bari si fa lezione

Allerta meteo in tutta la regione: interdetto al traffico dei mezzi pesanti le strade extraurbane del Barese e del Foggiano

Gelo in arrivo con «Burian»allerta fino a martedìStop ai tir a Bari e Foggia

L’arrivo del vento siberiano 'Buran' sull'Italia, ha portato la neve anche in provincia di Foggia e nella provincia Bat (Barletta-Andria-Trani), con temperature comprese tra meno 5 gradi nelle zone più interne della Puglia, e pochi gradi sopra lo zero lungo la costa. Solo alcuni comuni del Subappennino Dauno, dove la maggior parte delle scuole sono chiuse (tra cui San Severo, San Nicandro Garganico, Ascoli Satriano e Monte Sant'Angelo) e la neve è caduta con più intensità, hanno avuto qualche difficoltà nella circolazione dei mezzi pubblici. Scuole chiuse anche nei comuni di Altamura, Bitonto e Locorotondo. Nella Bat, invece, è stata disposta la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per martedì in 10 comuni: Barletta, Andria e Trani, Bisceglie e Canosa di Puglia, nei centri ofantini di Margherita di Savoia, San Ferdinando di Puglia e Trinitapoli, e nei comuni del territorio dell’Alta Murgia, Minervino Murge e Spinazzola, che sono quelli più colpiti dal maltempo. Le prefetture Bari, BAT e Foggia hanno interdetto il transito ai veicoli pesanti. 

Codice giallo (nevicate in corso con intensificazione) sui tratti autostradali Poggio Imperiale-Cerignola est, e Foggia-Canosa. Domani la situazione potrebbe migliorare sul Gargano ma le temperature torneranno a calare bruscamente su tutta la Puglia da mercoledì.

TRENI, CANCELLAZIONI E RITARDI - Ritardi per i treni anche fino a sei apre a causa di un caos a Bologna che è uno dei principali snodo ferroviario oltre ai problemi di Roma che ha di fatto fatto collassare il traffico ferroviario. La capitale, per aerei e treni, è rimasta praticamente isolata. Alle 10 i treni in partenza e in arrivo a Roma avevano ritardi fino a 120 minuti e a quel punto era chiaro che piega avrebbe preso la giornata. La situazione è infatti pesantemente peggiorata con il passare delle ore: i treni ad Alta velocità hanno accumulato fino a sette ore di ritardo, tutti gli Intercity da e per Roma Termini sono stati cancellati mentre domani tutti i treni Alta Velocità in transito nella Capitale fermeranno alla stazione Tiburtina. Complessivamente Trenitalia ha soppresso il 20% dei treni a lunga percorrenza e il 70% di quelli del traffico regionale.

CANCELLATI 11 VOLI A BARI E BRINDISI - A causa del maltempo che ha interessato gli Aeroporti di Roma e Milano, sono gli 11 i voli cancellati da e per gli Aeroporti pugliesi di Bari (7) e Brindisi (4). Nello scalo barese sono stati cancellati 5 voli (Alitalia ed Easyjet) la mattina in partenza e in arrivo e per Roma e Milano, più un volo Alitalia da Linate e un Easyjet delle 20.10 in partenza da Malpensa (che è stato poi «ripescato» con due ore di ritardo). Nello scalo brindisino, invece, sono stati cancellati 4 voli Alitalia da e per Roma Fiumicino e Milano Linate.

-----

NUMEROSE INIZIATIVE ANNULLATE - Numerose iniziative vengono annullate in Puglia a causa del maltempo. Tra gli appuntamenti che non si terranno più nella giornata odierna a causa dell’ondata di gelo, a Foggia è stata annullata la manifestazione con il ministro Andrea Orlando e il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, in programma oggi alle ore 18. Annullato anche il convegno «Turismo 4.0 in Puglia: Ricerca Sogna Prenota» in programma oggi pomeriggio a Bari nella sede di Confindustria Puglia. «Le avverse condizioni climatiche - si evidenzia in una nota - hanno impedito ai relatori di raggiungere Bari per la soppressione dei voli».

DECARO: NON CHIUDO LE SCUOLE A BARI - «Cari studenti baresi, io vi voglio bene, ma non iniziate con i messaggi strappa lacrime per far chiudere le scuole, perché per ora, sulla città di Bari non c'è alcuna emergenza meteo». Lo scrive su Facebook il sindaco di Bari e presidente nazionale dell’Anci, Antonio Decaro. «C'è un po' di neve, ma non si ferma per terra. Quindi oggi pomeriggio - aggiunge - fateli i compiti per domani. 'Che se vi interrogano poì, non è colpa del sindaco. Il consiglio vale anche per le mie figlie ai cui messaggi non sto rispondendo. Se poi dovesse nevicare...», conclude Decaro che posta anche una parte dei messaggi ricevuti dai ragazzi in cui si «prega» il sindaco di chiudere le scuole.

----

PREVISIONI - Nelle giornate di domani e mercoledì 28 febbraio il quadro termico resterà all’insegna del gelo diffuso al nord – con minime notturne in pianura che potranno in alcuni casi scendere al di sotto dei -10°C, con punte più rigide nelle prime ore della giornata di mercoledì 28, e massime diurne che seguiteranno a non superare lo zero – e del freddo intenso sulle regioni centrali e su Campania, Puglia e Basilicata, dove le minime in pianura scenderanno diversi gradi al di sotto dello zero e le massime diurne non saliranno molto al di sopra, con valori naturalmente molto più rigidi nelle località in quota. Nella giornata di martedì 27 i fenomeni nevosi risulteranno localizzati sulle regioni adriatiche centrali

Le prefetture hanno diramato alcuni provvedimento di divieto di circolazione ai mezzi pesanti. Da lunedì 26 a martedì 27 febbraio mezzi pesanti superiore alle 7,5 tonnellate su tutto il territorio della città metropolitana di Bari, fuori dei centri abitati. A Foggia, invece, a partire dalle 22 di domenica 25 e fino a mezzanotte del 27 febbraio interdetto il traffico dei mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate su tutte le strade extraurbane nel territorio della provincia di Foggia. Fanno eccezione a eccezione i mezzi utilizzati per interventi urgenti e di emergenza.

A Bari, in aumento dei posti letto per i senzatetto e macchine spargisale pronte a intervenire in caso di necessità. Il Comune, in contatto quotidiano con la Protezione civile, ha messo in moto la macchina organizzativa per fronteggiare eventuali emergenze.

A BARLETTA LATTE CALDO E COPERTE - Una stanza al piano terra riscaldata, con la possibilità di usare i servizi igienici e dieci posti letto in più oltre ai normali 27 già offerti. Sono le misure predisposte per l’accoglienza notturna, dalla Caritas di Barletta, nella sede di via Manfredi, a pochi passi dal centro della città, in previsione dell’ondata di gelo e maltempo prevista da oggi anche in Puglia. "Siamo vicini agli ultimi con risposte e interventi di sostegno a queste persone - si legge in una nota della Caritas - e agiremo in base alla situazione meteo».

Intanto, da oggi e per tutta la settimana, è promossa una raccolta di latte e coperte utili all’Unità di strada, che porta sostegno ai tanti che restano fuori dalla struttura di accoglienza. Coperte e latte possono essere consegnate sia presso la sede di via Manfredi che in via Barberini.

AUTOTRASPORTATORI: «NO A BLOCCHI PREVENTIVI» -  «Sì alla prudenza, no ai blocchi preventivi": lo sostengono in una nota gli autotrasportatori aderenti a Confartigianato Imprese Puglia facendo riferimento al maltempo e allo stop alla circolazione dei tir deciso in alcune zone della Puglia.

«Le previsioni legate all’arrivo di Burian, con possibili precipitazioni nevose anche a bassa quota, hanno costretto le Prefetture pugliesi - si evidenzia nella nota - a diramare provvedimenti di divieto per la circolazione dei mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate nelle province di Foggia e Barletta-Andria-Trani, nonché sull'intera rete extraurbana della città metropolitana di Bari. All’elenco si è aggiunta anche la prefettura di Brindisi, con un’ordinanza valida dalle ore 22 di domenica sino alle 24 del 27 febbraio su alcune strade extra-urbane, ferma restando la riserva di estendere il raggio d’azione del blocco».

Si tratta di provvedimenti - si evidenzia - «che mettono in seria difficoltà non soltanto le imprese di autotrasporto, ma l'intera filiera logistica pugliese, in cui la mobilità delle merci è in larga parte garantita dal trasporto su gomma».

"È necessario utilizzare tutta la prudenza del caso, ma francamente siamo stanchi di dover subire, ogni volta che viene diramata un’allerta meteo - ed ormai sono piuttosto frequenti - provvedimenti così radicali, che danneggiano seriamente il lavoro di chi fa muovere il Paese», sostiene Michele Giglio, presidente di Confartigianato Trasporti Puglia.

BASILICATA: GRANDE FREDDO - La neve, che è cominciata a cadere in maniera intensa a metà mattinata, ha creato non pochi disagi in Basilicata. Imbiancata anche Potenza, dove alcuni genitori, preoccupati per il peggioramento climatico, si stanno recando nelle scuole, che stamani erano rimaste aperte, per far uscire i loro figli.

BUS FUORISTRADA: NESSUN FERITO - A causa del ghiaccio formatosi sulla carreggiata dopo le nevicate della scorsa notte un pullman delle Ferrovie del Gargano mentre percorreva la provinciale Foggia-Scampia è andato fuori strada: l’autista è illeso e non c'erano passeggeri a bordo. Il pullman era dotato di pneumatici da neve. L’incidente è accaduto questa mattina sulla provinciale "137 Scampitella», nei pressi di Accadia. Sul posto sono intervenuti gli operatori di Ferrovie del Gargano, Officine Daune e i vigili del fuoco che hanno provveduto alla rimozione del mezzo.

TARANTO, RICOVERI PER I SENZATETTO - Il Comune di Taranto sta monitorando i punti nevralgici in città tramite le webcam per verificare eventuali disagi per l’ondata di gelo in arrivo e il rischio di allagamenti o formazione di ghiaccio sulle strade. E' disponibile una app, chiamata Infoalert365, scaricabile dal sito del Comune, per essere aggiornati - anche tramite messaggi whatsapp - sui livelli di allerta riguardanti dissesto idrogeologico e idraulico, temporali, vento e neve. Intanto, le associazioni di volontariato hanno risposto all’appello del Municipio per i ricoveri da assicurare ai senzatetto in previsione del drastico abbassamento delle temperature.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Contrabbando, 7 quintali bionde su nave Marina: pm di Brindisi stringe il cerchio

Contrabbando, 7 quintali di «bionde» su nave Marina: pm Brindisi stringe il cerchio

 
Processo on line e giudici di paceLe «arringhe» dell'Aiga al ministroBonafede. «Falsità su Palagiustizia»

Processo on line e giudici di pace
Le «arringhe» dell'Aiga al ministro
Bonafede:«Falsità su Palagiustizia» Vd

 
Tumori, titanio con stampa 3 Dal posto di sterno e 6 costoleTrapianto da film per una pugliese

Tumori, protesi con stampa 3 D
al posto di sterno e 6 costole
Trapianto da film per una pugliese

 
Il Biancorosso torna in edicolaEcco tutte le novità: la diretta

Bari calcio, torna «Il Biancorosso»:
Sul web anche spazio per i tifosi

 
Patto Emiliano-Cassano protesta solo la sinistra

Patto Emiliano-Cassano protesta solo la sinistra

 
Aiga, Bonafede in arrivo a Trani: «Potrei usare volo di Stato ma prendo uno di linea»

Aiga, Bonafede in arrivo a Trani: «Potrei usare volo di Stato, prendo uno di linea»

 
Il Lecce cerca la retta via

Il Lecce cerca la retta via

 
Foggia, il saluto di Giannetti: «Lascio un club sano».

Foggia, il saluto di Giannetti: «Lascio un club sano».

 

GDM.TV

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 

PHOTONEWS