Lunedì 10 Agosto 2020 | 10:12

NEWS DALLA SEZIONE

L'INCHIESTA
Bari, «Mazzette per gli appalti del dissesto»

Bari, «mazzette» per gli appalti del dissesto: indagati funzionari Regione

 
L'appuntamento
Il premier Conte a Ceglie Messapica scende in «Piazza»

Il premier Conte a Ceglie Messapica scende in «Piazza»

 
Dopo 3 anni
Strage san Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti della criminalità

Strage San Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti
Emiliano: «La Puglia non dimentica»

 
L'aggiornamneto nazionale
Coronavirus in Italia, cresce curva contagi (+463), in calo i decessi (

Coronavirus in Italia, cresce curva contagi (+463), calo dei decessi (+2)

 
Occupazione
Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

 
il bollettino
Coronavirus Puglia

Coronavirus, in Puglia 9 nuovi casi su 1368 tamponi

 
nel basso salento
Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

 
L'intervista
«Il taglio dei parlamentari non regge senza le riforme»

«Il taglio dei parlamentari non regge senza le riforme»: la parola a Luciano Violante

 
politica pugliese
«Che errore la linea da duri e puri pronto al dialogo con Emiliano»

Lattanzio lascia il M5S: «Che errore la linea da duri e puri, pronto al dialogo con Emiliano»

 
Elezioni
«Non voterò per Emiliano lui vuole solo yes-man»

Puglia, Liviano non si ricandida: «Non voterò per Emiliano, lui vuole solo yes-man»

 
L'inchiesta
Taranto, lesioni colpose,. Indagati 10 medici

Taranto, perde una gamba dopo il ricovero: indagati 10 medici per lesioni colpose

 

Il Biancorosso

serie c
Troppi over, il Bari col bisturi  taglio chirurgico a ogni arrivo

Troppi over: il Bari col bisturi, taglio chirurgico a ogni arrivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiaquest notte
Foggia, abbandonano auto rubata alla vista delle forze dell'ordine

Foggia, abbandonano auto rubata alla vista delle forze dell'ordine

 
Potenzafase 3
Regione Basilicata, fondo perduto microimprese, approvazione elenchi beneficiari

Regione Basilicata, fondo perduto microimprese, approvazione elenchi beneficiari

 
TarantoOccupazione
Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

 
Leccenel basso salento
Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

 
MateraIl caso
Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

 
Batverso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, il premier Conte ospite de «La Piazza»

 

i più letti

storia a potenza

Reintegrata sul lavoro
ma la ditta la ignora

La vicenda di una cuoca potentina malata di cancro, licenziata, guarita dal tumore, reintegrata dal giudice ma non dall'azienda

legge sentenza

di MASSIMO BRANCATI

Doveva cominciare a lavorare dallo scorso primo ottobre. E le dovevano corrispondere circa 3.500 euro di arretrato. Tutto stabilito da un giudice del lavoro. Ma non è accaduto nulla. Per D. L., una donna di Potenza di 53 anni, continua l’odissea che incrocia i suoi problemi di salute (sta lottando contro un tumore), la burocrazia e l’insensibilità delle persone. Colpita dal cancro, D. L. è stata licenziata dalla ditta Slem di Piano di Sorrento (Napoli) subito dopo aver cominciato un percorso di radioterapia al Crob di Rionero in Vulture.

La Slem era subentrata a un’azienda di Brindisi «Nuovi Orizzonti sociali», fallita da circa 4 anni anni con diversi stipendi arretrati mai versati ai dieci dipendenti delle tre carceri lucane di Potenza, Matera e Melfi. D. L. aveva l’incarico di responsabile della cucina nella mensa-agenti della casa circondariale di Potenza. In servizio da circa 22 anni, avrebbe superato il cosiddetto «periodo di comporto», vale a dire quel lasso di tempo in cui la legge consente di assentarsi dal lavoro mantenendo il posto. La tempistica varia da contratto a contratto e, per la verità, non c’è molta chiarezza nel settore, dal momento che non si farebbe una netta distinzione tra malattia cronica e patologia tumorale. Mediamente il periodo di assenza non può superare i sei mesi, ma per una malata di cancro, alle prese con il ciclo di radioterapia, sei mesi sono decisamente pochi per completare il percorso di guarigione.

È stato questo uno dei passaggi contenuti nel ricorso contro il licenziamento, accolto dal giudice Rosalba De Bonis lo scorso 23 maggio nel corso di un’udienza di conciliazione al tribunale di Potenza. D. L., in base a quanto deciso, andava reintegrata. Prima del pronunciamento del giudice, D. L. ha cercato invano una sponda nell’Ispettorato del lavoro e nei sindacati, imbattendosi in «spallucce» e silenzi. L’unica organizzazione sindacale che ha deciso di schierarsi dalla sua parte è stata l’Usb che ha più volte sottolineato la sua solidarietà nei confronti della lavoratrice.

Oggi la donna, per fortuna, è guarita e potrebbe tranquillamente tornare ai fornelli per lavoro. Ma è ancora in attesa della chiamata e di ciò che rivendica sul piano strettamente economico. Cosa si aspetta a seguire le indicazioni del giudice del lavoro? «La notte - tuona il marito di D. L. - non dormo più, in questa casa abbiamo perso la pace e la tranquillità constatando che le istituzioni e la politica sono lontani mille chilometri da queste gravissime situazioni che in Italia e nel mondo colpiscono migliaia di persone».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie